Mer17042024

Last update12:16:43 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

                            banner store H24 2023  

 

Back Sei qui: Home Notizie Attualità Piccoli pastai, un pomeriggio speciale nel Policlinico di Bari

Piccoli pastai, un pomeriggio speciale nel Policlinico di Bari

Condividi

piccoli-pastai

 

COMUNICATO STAMPA

PICCOLI PASTAI: UN POMERIGGIO
SPECIALE NEL POLICLINICO DI BARI

Un laboratorio speciale ricco di emotività ed empatia nel Policlinico di Bari: acqua, semola e tanta fantasia per realizzare le tradizionali orecchiette baresi. I piccoli del reparto di oncoematologia pediatrica del Policlinico di Bari si sono divertiti nella realizzazione di uno dei prodotti tipici della nostra terra: le orecchiette. L’iniziativa è il risultato della collaborazione tra la F. Divella spa e l’Agebeo, l’associazione che, dal 1990, insieme ai suoi 150 volontari aiuta quotidianamente le tante famiglie che vivono con i propri bambini il dramma della leucemia infantile. A sprigionare la fantasia e il divertimento dei 15 piccoli pazienti è la lady chef Arianna Campanella: "È stata un’esperienza meravigliosa dal punto di vista emotivo ed empatico – ha spiegato la lady Chef Arianna Campanella – abbiamo fatto un meraviglioso viaggio alla ricerca delle tradizioni della nostra terra, realizzando le orecchiette secondo il classico metodo di Bari vecchia. Abbiamo regalato loro un pomeriggio diverso, ricco di divertimento e di armonia. Da questi bambini guerrieri si può solo imparare ad essere grandi".

L'attività, una delle molteplici organizzate da Agebeo nel reparto di oncoematologia pediatrica, ha l'obiettivo di alleviare il peso del soggiorno dei piccoli pazienti. La collaborazione delle volontarie, supportate dalla vicepresidentessa di Agebeo, Isabella Spada, dimostra l'importanza del contributo della comunità nel rendere più leggero il percorso di cura per i bambini e le loro famiglie.

Questo evento è un esempio tangibile di come l'unione tra il settore privato e le organizzazioni di volontariato possa creare momenti di gioia e supporto per coloro che affrontano sfide difficili, come i piccoli pazienti di oncoematologia pediatrica del Policlinico di Bari.

Annadelia Turi

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna