Mar18062024

Last update04:47:32 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

              banner store H24 2023
                                                        
 

 

 

 

Back Sei qui: Home Notizie Attualità CAPACI di memoria

CAPACI di memoria

Condividi

art libera-cimmem capaci



23 maggio, commemorazione della strage di Capaci sala convegni, biblioteca comunale

di Franco Larizza

Peccato per chi se l’è persa! E’ quanto andavo ripetendomi tornando a casa dopo aver assistito all’iniziativa organizzata dal presidio “LIBERA” di Rutigliano.
E si, a prescindere pochi lo avrebbero immaginato ma, aver riunito intorno allo stesso tavolo due personalità come Michele Abbaticchio e Francesco Giannella ha reso una serata che si preannunciava greve, per i temi trattati, perfino piacevole.

Michele Abbaticchio ha vissuto, da Sindaco, il lutto di una sua anziana concittadina ammazzata “per sbaglio” nel corso di un regolamento di conti di stampo mafioso nel centro storico di Bitonto. Un evento che, evidentemente, non dimenticherà mai. Una morte ingiusta che lo ha caricato di una rabbia che traspare tutta quando parla di quell’evento e che rende partecipi in modo emozionante.

È lui uno dei protagonisti (a quanto dice, suo malgrado) del docufilm proiettato durante la serata, “La mafia ha paura. Storia di un sud che può vincere”. Non solo la cronaca dell’efferato omicidio di Annarosa Tarantino ma anche un concentrato di emozioni e di reazioni che ne sono seguite.
Il film è visionabile liberamente su YouTube al link https://www.youtube.com/watch?v=HfHhDdLC4YE, anche se la visione collettiva ha con sé un carico emotivo ben diverso.
Francesco Giannella, Procuratore aggiunto, Coordinatore DDA, che lotta quotidianamente contro le mafie per mestiere ma non solo.

Il “mestiere” gli ha riempito la vita, ne ha plasmato il modo di comunicare ed entrare in sintonia con lui è un attimo.
“State in guardia tutti”, questo il suo messaggio perentorio. State in guardia dalle situazioni apparentemente rassicuranti, da una società soporifera, dalla politica degli scambi di favori e dei diritti che diventano sue concessioni. La mafia, quando è forte non spara ma pervade la società e la politica in maniera subdola.
Presente anche Roberto Laterza, Comandante della Stazione CC di Rutigliano, a testimonianza dell’attenzione che le forze dell’ordine hanno nell’opera di vigilanza sul territorio.

Insomma, una serata straordinaria per Rutigliano che ha visto la sala convegni di Palazzo San Domenico gremita quasi esclusivamente da ragazzi della Scuola Secondaria di Primo Grado.
Peccato che il mondo della politica rutiglianese non si sia nemmeno accorto di un evento così importante.
Certo, l’Amministrazione comunale ha fatto la sua parte. Non è mancata la presenza del Sindaco e di parte della Giunta comunale che sono stati al fianco di LIBERA in modo inequivocabile.

Sono mancati però i Partiti e non pervenute tutte le componenti civili del vivere democratico (Sindacati, Associazioni, parrocchie…) di una città peraltro vitale in altre circostanze.
Del Consiglio comunale erano presenti solo Francesco Sorino e Raffaella Redavid. Citarli, mi sembra il minimo!

 

Commenti  

 
+2 # TNT 2023-05-25 12:25
ORA IL TUO ERRORE SARA' OGGETTO DI INTERPELLANZA IN CONSIGLIO, NON SBAGLIRE PIU' CON IL PD
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Franco Larizza 2023-05-25 15:49
La segnalazione era cortese, personale e non richiedeva rettifica.
Ad onor del vero.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # TNT 2023-05-25 12:24
DEVI FAR NOTARE I MEMBRI DEL PD CHE FANNO PASSERELLA, HAI SBAGLIATO
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+2 # Rutigliano morta 2023-05-25 12:03
La mafia è quella politica che vive di favori e voto di scambio. Il resto è criminalità
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-2 # Franco Larizza 2023-05-25 11:44
... Segretaria della sez. PD di Rutigliano.
Mi scuso per non averla notata.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # in comune7 2023-05-25 15:43
la verità è che se non ci fossero stai i ragazzi delle scuole... , purtroppo
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-4 # Franco Larizza 2023-05-25 11:42
Su opportuna segnalazione preciso che era presente Annarita Defilippis...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna