Lun30012023

Last update11:39:59 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

 
Gara ponte rifiuti a Rutigliano:   In corso la gara ponte (...) perplessità su costi e servizi,    Appalto rifiuti, rinviata la prima seduta di gara...

banner verna rifatto 

                banner meraviglie pulito 3
Back Sei qui: Home Notizie Attualità Piccoli Pasticceri e Piccoli Pastai: i laboratori della Divella per bambini con ADHD

Piccoli Pasticceri e Piccoli Pastai: i laboratori della Divella per bambini con ADHD

Condividi

logo-divella-2

 

COMUNICATO STAMPA

Piccoli Pasticceri e Piccoli Pastai: i laboratori
della Divella per bambini con ADHD


Semplici, innovativi, dai risvolti educativi ed emozionali importanti. I progetti “Piccoli Pasticceri” e “Piccoli Pastai”, rivolti alle scuole primarie e secondarie, alle ludoteche e alle associazioni pugliesi lanciati dalla F. Divella S.p.A si arricchiscono di un ulteriore tassello didattico. I due laboratori, dedicati alla realizzazione in classe del tiramisù e delle orecchiette pugliesi da qualche mese, si rivolgono anche ai bambini con ADHD (disturbo da deficit di attenzione e iperattività). A dare il via all’iniziativa, un progetto pilota nato in collaborazione con il centro specialistico per l'infanzia e l'adolescenza di Bari che si occupa di bambini con ADHD (disturbo da deficit di attenzione- iperattività) " Lettere Birichine" della dottoressa Rita Fumai.

«Il progetto Piccoli Pastai … con Divella presso il nostro centro specialistico per l'infanzia e l'adolescenza dedicato ai bambini con ADHD – spiega la dott. Fumai - è stato un percorso psicoeducativo, un rituale rilassante per i ragazzi perché questo tipo di attività permette loro di dividere il compito in piccoli step che mantengono costante l’attenzione del bambino e prolungano i tempi di concentrazione. Queste attività sono importanti per i bambini con ADHD – prosegue la dott. Fumai - perché contribuiscono a limitare e prevenire momenti di iperattività e di disattenzione. L’obiettivo quindi è accrescere l’autostima e la motivazione, migliorare la relazione di gruppo e creare un clima di benessere in cui poter contenere i momenti di impulsività e non rispetto delle regole." Un’iniziativa che senza dubbio che apre a nuovi scenari aziendali che, in termini di terzo settore, la F. Divella S.p.A. intende coltivare a partire dal prossimo anno. "Le finalità dei due laboratori attivi già da due anni – spiega il Dottor Domenico Divella, supervisore della linea Bakery, membro del Consiglio di Amministratore e responsabile dei progetti dedicati al terzo settore - sono in primis regalare un'ora di divertimento costruttivo ai bimbini realizzando un dolce di media difficoltà come il tiramisù o le tradizionali orecchiette baresi, stimolare la manualità, sperimentare il lavoro di squadra  senza mai entrare in competizione, ma soprattutto potenziare i livelli di autostima superando quella che è a tutti gli effetti una prova. Pensavamo di regalare un momento di felicità ai bambini e sarebbe stato già un gran risultato, invece ci siamo accorti di aver rappresentato un importante momento di condivisione, di crescita e formazione. Stiamo lavorando con i bambini in una fase delicata dell'infanzia e di questo ne siamo orgogliosi. Dulcis in fundo – conclude Domenico Divella- la prima collaborazione con un'associazione che si occupa di bambini con ADHD. Scoprire che preparare pasta artigianale o un dolce potesse avere rivolti terapeutici per il benessere psichico dei bambini con ADHD ci ha aperto un mondo che intendiamo sicuramente coltivare."

Annadelia Turi
Ufficio stampa F. Divella SpA

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna