Mar18062024

Last update04:47:32 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

              banner store H24 2023
                                                        
 

 

 

 

Back Sei qui: Home Notizie Eventi Il Museo tra musica e archeologia, concerto piano e voce di Francesco Baccini

Il Museo tra musica e archeologia, concerto piano e voce di Francesco Baccini

Condividi

musica-museo-taranto-baccini

 

Il  19 maggio torna “MArTA in MUSICA”
Nelle matinéee tra musica e archeologia
il concerto piano e voce di Francesco Baccini


Domenica 19 maggio il Museo archeologico nazionale di Taranto, torna a schiudere le porte all’arte, grazie alla seconda edizione di “MArTA in MUSICA”, il progetto delle matinée domenicali realizzato insieme all’Orchestra della Magna Grecia.

Musica e archeologia uniscono le forze e propongono un viaggio tra le emozioni che suscitano le note musicali e le vetrine che espongono il meglio delle civiltà passate che hanno popolato questo territorio.
L’approfondimento archeologico riguarderà la sala VII, quella che per intenderci ospita l’unicum mondiale della tomba dell’atleta e le sue anfore panatenaiche (Taranto, via Genova| 480 a.C. circa).
Questi vasi appartengono a una particolare tipologia di anfora, prodotta dalla metà del VI sec. a.C. e legata a un’occasione ben precisa: il loro nome – anfore panatenaiche – fa infatti riferimento alla festa delle Grandi Panatenee, che si svolgeva ad Atene ogni quattro anni in onore della dea Atena, protettrice della città.

La proposta musicale è di eccellenza. Ospite della rassegna con il suo spettacolo “Un cantautore allo specchio”, infatti, sarà l’artista della scuola genovese, Francesco Baccini.
Il suo concerto ripercorrerà canzoni della sua trentennale carriera e brani di cantautori con cui ha collaborato, come Fabrizio de Andrè, o a cui si è ispirato, come Luigi Tenco.
Un concerto piano e voce ma con un energia incredibile energetico dove prevarrà l’ anima più ironica e satirica dell’artista genovese, senza ovviamente tralasciare la sua parte più intimista che gli ha consentito di scrivere brani indimenticabili della musica leggera italiana come “Ho voglia di innamorarmi”.

La Stagione “MArTA in MUSICA” è realizzata in collaborazione tra il Museo Archeologico Nazionale di Taranto e l’Orchestra della Magna Grecia. La curatela è dei Maestri Maurizio Lomartire e Pierfranco Semeraro.

Il biglietto per assistere a “Un cantautore allo speccio” di domenica 19 maggio nell’ambito di “MArTA in MUSICA. Le matinée domenicali” potrà essere acquistato nella sede dell’Orchestra della Magna Grecia (a Taranto, in Via Ciro Giovinazzi n° 28) e su TicketSms:  https://www.ticketsms.it/it/event/Musica-Da-Esposizione-MArTa-2024-05-19

Ore 10,45 ingresso per la visita guidata, ore 11,00 inizio visita guidata.
Ore 11,30 ingresso per il concerto, ore 11,45 inizio concerto. Ingresso al MArTA da C.so Umberto.
Costo del biglietto 10,00 euro comprensivo di visita e concerto.


UFFICIO STAMPA

Museo Archeologico Nazionale Taranto
Orchestra della Magna Grecia

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna