Mer19062024

Last update09:36:09 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

              banner store H24 2023
                                                        
 

 

 

 

Back Sei qui: Home Notizie Cronaca Pesca di frodo, 6000 ricci di mare sequestrati e sanzioni amministrative ai responsabili

Pesca di frodo, 6000 ricci di mare sequestrati e sanzioni amministrative ai responsabili

Condividi

sequestro-ricci-mare

 

GDF ROAN BARI: SEQUESTRATI DALLE SEZIONI OPERATIVE NAVALI DELLE FIAMME GIALLE OLTRE 6.000 RICCI DI MARE

Comunicato

Continua senza sosta l’azione di tutela del patrimonio ittico svolta dal Reparto Operativo Ae-ronavale della Guardia di Finanza di Bari nei porti e lungo il litorale pugliese.

Nella settimana scorsa, i finanzieri delle Sezioni Operative Navali di Brindisi, Gallipoli e Ta-ranto, durante mirate attività di contrasto alla pesca di frodo, nelle rispettive circoscrizioni di servizio, hanno sequestrato oltre 6.000 esemplari di ricci di mare (denominazione scientifica Paracentrotus Lividus), la cui raccolta è specificatamente regolamentata nella quantità e nel periodo.

I 5 responsabili individuati, uno dei quali peraltro è risultato essere titolare di una pescheria, sono stati verbalizzati con l’applicazione delle previste sanzioni amministrative. Il prodotto ittico, ancora vivo, è stato invece rigettato in mare per consentire la ripopolazione delle pre-ziose colonie marine.

Il fenomeno della illecita raccolta di ricci reca un danno ingente al commercio ed alla leale concorrenza della filiera ittica ed impatta, in termini assolutamente negativi, sul delicato equilibrio biologico dell’ecosistema marino pugliese, contribuendo ad accelerare la lenta e continua “scomparsa” di queste preziose risorse ittiche dai nostri mari e causando una vera e propria “desertificazione” dei fondali.

Il costante presidio del litorale costiero e delle acque marittime di competenza regionale del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Bari, oltre ad assicurare, attraver-so il mantenimento dell’operatività nell’arco delle 24 ore, una decisa azione di prevenzione e contrasto degli illeciti perpetrati, rende pertanto possibile la salvaguardia delle risorse ma-rine e ambientali.

 

 

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna