Ven22012021

Last update09:09:28 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner2 nuovo madel

  banner giardini 900 2  

 

banner verna rifatto 

                banner meraviglie pulito
Lo shopping fallo nella tua città, compra a Rutigliano
banner bella e naturale 
 banner glam 3
banner odusia libreria 
banner pagliarulo banner margot banner angel-devils 2020
 banner gio collection2  banner overkids RUTIGLIANO  banner la coccinella
 bannerfantasiedel corso  banner settanni fruit-food  banner caseificio dalba
 banner mediaphone  banner boutique celeste  
Back Sei qui: Home Notizie Attualità Vaccino anti-Covid al sindaco di Noicattaro, i NAS al dipartimento di prevenzione

Vaccino anti-Covid al sindaco di Noicattaro, i NAS al dipartimento di prevenzione

Condividi

dipart preven noicattaro-NAS

 

Stamattina siamo stati due volte al Dipartimento di prevenzione di Noicattaro per chiedere spiegazioni sul vaccino fatto al sindaco Raimondo Innamorato. La prima volta non abbiamo trovato nessuno che volesse dirci qualcosa e a quell’ora non era ancora arrivato il responsabile vaccinazioni dott. Maurizio Ferrara.

Quando siamo tornati, intorno alla 13:00, nell’ufficio di Ferrara abbiamo trovato i carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità (NAS). Che fossero loro è stato lo stesso responsabile vaccinazioni a dircelo perché gli avevamo chiesto informazioni circa il vaccino al sindaco. Ci ha detto che non era autorizzato a parlare e che, «per lo stesso motivo», erano lì i carabinieri.

Dunque i NAS stamattina erano al dipartimento di prevenzione, non sappiamo se si siano mossi d’ufficio, dato il risalto mediatico che la vicenda ha avuto, o se ci sia stata una denuncia. Sulla vicenda del vaccino al sindaco, e sulle polemiche anche politiche che sta suscitando a Noicattaro, Rutiglianoonline sta preparando un videoreportage.

Come è ormai noto, la questione è il vaccino anti-Covid somministrato al sindaco di Noicattaro il giorno della Befana pur non essendo in nessuna delle tre categorie prioritarie in questa prima fase vaccinale in Italia; vaccino fatto, sembrerebbe, stando alle dichiarazioni dello stesso Innamorato, su iniziativa degli operatori del dipartimento di prevenzione di Noicattaro.

Quel giorno sarebbe avanzata una dose già preparata perché un avente diritto non si è presentato e, per non sprecarla, il dipartimento avrebbe chiamato il sindaco Innamorato dopo aver cercato altri destinatari senza successo. Ripetiamo, questa è la versione del sindaco Raimondo Innamorato ribadita sia in una diretta video su facebook il 12 gennaio scorso, sia in un lungo post pubblicato il giorno dopo sullo stesso social. Dal dipartimento nessuno, fino a questo momento, ha parlato se non, probabilmente, ai carabinieri stamattina.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna