Sab20042024

Last update11:36:34 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

                            banner store H24 2023  

 

          

Festa della
Liberazione


Proiezione del cortometraggio

"Notte di Marzo" sui fatti
di via Rasella a Roma nel 1944
e della videointervista ad una
partigiana di Rutigliano arrestata
nel 1944 dai nazifascisti insieme
a suo fratello

Museo Civico Archeologico
Rutigliano
25 Aprile 2024 ore 19:30

 

     manifesto-liberazione-film-sito 
Back Sei qui: Home Notizie Politica Lockdown e coprifuoco, Giuseppe Valenzano non faccia come Raimondo Innamorato

Lockdown e coprifuoco, Giuseppe Valenzano non faccia come Raimondo Innamorato

Condividi

valenzano-innamorato

 

 di Gianni Nicastro

“# Checco 2020-11-22 14:27
Il Sindaco di Noicattaro, Noci ed altri hanno imposto il coprifuoco dalle ore 19 ai propri cittadini,, quello di Rutigliano che aspetta ?”
 
“Checco”, affezionato commentatore di Rutiglianoonline, chiede che il sindaco di Rutigliano faccia come gli omologhi di Noicattaro e Noci. Io spero di no, vivamente.
Intanto, non è proprio come dice “Checco”. C'è una grande differenza tra l'ordinanza del sindaco di Noci e quella del sindaco di Noicattaro (qui sotto linkate).

Domenico Nisi ha solo prolungato l'orario dei negozi anticipandone la chiusura alle 19:00 fino alle 5:00 del giorno successivo; ha imposto la chiusura dei negozi, anche alimentari, nei giorni festivi e ha chiuso alcuni luoghi della città maggiormente frequentati. A Noci, dunque, non è stato imposto nessun ulteriore "coprifuoco", cioè il divieto di uscire di casa; il “coprifuoco” è quello del DPCM del 3 novembre (22:00-5:00).

Raimondo Innamorato, invece, non solo ha anticipato il “coprifuoco” alle 19:00, ha anche imposto il lockdown, oggi e la prossima domenica. In sostanza, ha "segregato" in casa tutti i nojani dalle 19:00 di ieri fino alle 5:00 di domani. Ha inasprito ancora di più le restrizioni rispetto all'ultimo DPCM "al fine di contrastare -ha scritto nell'ordinanza- l'incremento esponenziale del contagio da Covid-19 in atto all’interno del territorio comunale".

Ma veramente Innamorato ritiene che a Noicattaro ci sia un "incremento esponenziale" dei contagi? Non so se si sia reso conto di cosa significhi "incremento esponenziale”. Io il calcolo "esponenziale" l'ho fatto, sono partito dai numeri dei contagi che lui stesso ha dato dopo la pubbicazione del DPCM del 13 ottobre.

Il 15 ottobre Noicattaro contava 23 positivi, 20 sono gli aggiornamenti che Innamorato ha fatto dalla sua pagina Facebook fino al giorno di emissione dell'ordinanza, cioè fino al 17 novembre scorso, giorno in cui in quel comune si contavano 356 positivi totali, il che significa 232 “attuali positivi”, il numero cioè dei positivi meno il numero dei negativizzati.

Se l'incremento fosse stato esponenziale, partendo da 23, al ventesimo aggiornamento i positivi a Noicattaro sarebbero stati oltre 12 milioni, non 356. Questo fa capire l'assurdità di quanto affermato nell'ordinanza circa l'incremento "esponenziale" dei contagi. C’è da dire ancora che l'incremento esponenziale è l'unica, sostanziale, giustificazione all'ordinanza che anticipa il "coprifuoco" e chiude in casa le persone per due domeniche.

Il sindaco di Rutigliano è persona sobria, spero continui ad affrontare la situazione senza ansie, isterie e catastrofismi. Così come sta facendo sin dall'inizio.

Ordinanza Noicattaro
Ordinanza Noci

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna