Mer22052024

Last update05:51:28 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

              banner store H24 2023
                                                        
 

 

 

 

banner-losito-amodio 







Per la pubblicità elettorale contattare la redazione (menù "contattaci")

   banner-verna banner-elett-brigida

 

Back Sei qui: Home Notizie Politica Radiodiffusione consiglio, la risposta del M5S Rutigliano a Radio 103

Radiodiffusione consiglio, la risposta del M5S Rutigliano a Radio 103

Condividi

m5s-rutigliano-radio-103


Stranamente Radio 103 si è sentita “tirata in ballo” da un nostro comunicato e ci ha risposto attraverso la testata Rutiglianoonline. Eppure, il nostro post (leggi qui) nulla ha a che fare con la ditta in questione: l’obiettivo, infatti, era quello di mettere in evidenza i “pasticci” fatti dall’attuale amministrazione nel bandire ed affidare il servizio per la “diffusione” delle sedute del Consiglio Comunale, ormai scaduto da un anno.

Nel nostro post non è stata fatta alcuna considerazione sulle scelte tecniche effettuate dagli amministratori (radiodiffusione sì o no) e messe nero su bianco nei due capitolati di gara pubblicati; quello che abbiamo rimarcato è stato il compenso (irrisorio) offerto a confronto con la mole dei servizi richiesti (tanto che la prima gara è andata deserta e l’affidamento della seconda revocato in autotutela, così come appreso dalla testata giornalistica Rutiglianoonline). E quindi, trascorso un anno, il servizio in questione viene ancora affidato per via diretta all’emittente radiofonica rutiglianese.

A dirla tutto, tra l’altro, concordiamo con Radio 103 circa l’opportunità di garantire la diffusione in FM delle sedute consiliari proprio per gli stessi motivi addotti dall’amministratore delegato della radio.

Non siamo d’accordo con quest’ultimo, invece, quando afferma che nel nostro post del 2016 abbiamo riportato inesattezze sul prezzo pattuito ed il relativo servizio offerto da altre Amministrazioni Comunali prese a confronto. In quell’occasione, infatti, riportammo due esempi, uno relativo alla sola trasmissione radiofonica ed l’altro comprendente diretta radio e streaming, entrambi a costi inferiori rispetto a quelli del nostro Comune  (leggi qui).

All’epoca, come ora, ne facciamo esclusivamente una questione di legalità, congruità del prezzo rispetto al servizio richiesto e trasparenza nella scelta del contraente per gli affidamenti diretti.

A Radio 103, libera e UNICA nell’etere nostrano ma dai legami bipartisan con la presente e la passata amministrazione, piuttosto segnaliamo il fatto che, talvolta, le registrazioni dello streaming presentino strani “vuoti” o pezzi non registrati.

In ultimo, leggiamo che il servizio offerto dall’emittente è proprio quello che i cittadini vogliono e che non si deve fare del risparmio una esigenza assoluta. Sarà pur vero che il risparmio non sia un’esigenza assoluta ma la legalità e la trasparenza nell’utilizzo dei soldi dei cittadini lo sono di sicuro!

Movimento 5 Stelle Rutigliano

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna