Mer21022024

Last update08:43:15 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

                            banner store H24 2023  

 

Back Sei qui: Home Notizie Politica Raccolta differenziata a Noicattaro, eccezionale risultato in soli tre mesi

Raccolta differenziata a Noicattaro, eccezionale risultato in soli tre mesi

Condividi

noicattaro-differenziata


Eccezionale risultato raggiunto dal Comune di Noicattaro in soli 3 mesi dall’avvio del nuovo servizio di igiene urbana. Ad aprile è partita ufficialmente la nuova gestione che si fonda su un piano industriale orientato alla tariffazione puntuale e che prevede molteplici migliorie, come la consegna di nuovi kit per la raccolta (pattumelle e buste dotate anche di codice identificativo RFID), l'istituzione della raccolta domiciliare del vetro, l'istallazione di due isole ecologiche informatizzate e fruibili H24, l'incremento del personale addetto allo spazzamento e dei necessari mezzi, la fornitura gratuita di compostiera e l'implementazione delle ore a disposizione del Centro Comunale di Raccolta.

Con questo nuovo progetto l'amministrazione comunale si prefiggeva l'obiettivo di raggiungere almeno il 75% di raccolta differenziata, stante la percentuale del 65% registrata alla fine dell'anno 2018 e confermata anche per i primi tre mesi del 2019. Da marzo sino a giugno, grazie all'impegno congiunto dei cittadini, dell'azienda appaltatrice e degli operatori, delle guardie Ecozoofile e soprattutto del Comando di Polizia Locale diretto dal dott. Leraimondo-innamoratoonardo Pignataro (responsabile del servizio Ambiente e P. L.) le aspettative sono state superate. In particolare, a Giugno, è stata rilevata una riduzione della frazione indifferenziata del 52%, passando da 307,5 ton. (riferite allo stesso periodo del 2018) e 306,9 ton. (riferite al marzo 2019) alle 147 ton.

Analogamente si è materializzato un netto aumento delle frazioni differenziate, come il 38% in più di plastica, il 18% in più di carta e cartone, il 13% in più di vetro, oltre che una leggera diminuzione del 7% dell’organico. La sintesi di questi dati è traducibile in un importante incremento della percentuale di raccolta differenziata che, oggi, si attesta all'80,7%. Noicàttaro, in poco tempo, balza in cima alla classifica dei comuni ricicloni pugliesi, superando la percentuali ottenute dai comuni premiati mesi fa da Legambiente.

Va precisato che le nuove operazioni di raccolta (lettura e identificazione dell'utenza proprietaria del rifiuto e aumento della quantità delle frazioni differenziate) hanno determinato l'incremento dei carichi di lavoro a danno degli operatori e un temporaneo ritardo degli orari di raccolta. Basti pensare che prima dell’avvio del nuovo servizio, si conferivano circa 10-12 ton a settimana di plastica mentre oggi se ne conferiscono 20 ton. Questo transitorio, comunque, non ha compromesso le attività di ritiro dei rifiuti che, oggi, vengono “scansionati” prima dagli operatori dell’azienda per poi essere controllati dalla Polizia Locale e dalle Guardie ecozoofile. Nei primi 6 mesi del 2019, infatti, sono state comminate n. 412 sanzioni (rispetto alle 370 dell’intero 2018), incassate nella misura dell’80%.

Per l'amministrazione comunale questo importante risultato non determina in alcun modo un approdo ma bensì un punto di slancio, attraverso il quale, proiettare gli orizzonti della comunità nojana oltre il possibile, distanti dall'inimmaginabile.

Raimondo Innamorato
Sindaco di Noicattaro

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna