Mer21022024

Last update08:43:15 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

                            banner store H24 2023  

 

Back Sei qui: Home Notizie Politica Chiuso il punto di primo intervento, attivato il 118 a Rutigliano

Chiuso il punto di primo intervento, attivato il 118 a Rutigliano

Condividi

118-a-rutigliano



Da stamattina il punto di primo intervento ha smesso “la propria attività”, si legge sul cartello affisso di fianco alla sua porta, al piano terra dell’ex ospedale. Chiude, dunque un presidio dalle limitate prestazioni sanitarie, spesso -pericolosamente- scambiato per pronto soccorso. Al suo posto, dalle 8:00 di stamattina, si è insediata la postazione del 118, tanto richiesta, voluta, agognata dai cittadini e dalle forze politiche della città.

118-a-rutigliano-1A gestire questa postazione dell'emergenza è stata chiamata la Protezione Civile di Rutigliano con la sua autoambulanza. Stamattina alle 9:00, un’ora dopo l’attivazione del 118, c’è stata una chiamata, il primo intervento di soccorso. Riteniamo che, nel cambio di presidio, da punto di primo intervento a 118, il paese ci abbia guadagnato. La presenza in loco di una postazione del 118 significa rapidità di intervento in casi di emergenze di ogni tipo.

Da oggi una chiamata al 118 da Rutigliano fa muovere l’ambulanza da Rutigliano, si accorciano di moltissimo i tempi di intervento che, spesso, sono determinanti per la vita delle persone bisognose di soccorso. A meno che la postazione locale dell’emergenza non sia impegnata altrove, può succedere, certo; in questo caso l’intervento arriva dalla postazione libera più vicina.
118-a-rutigliano-2
 «Appena insediato, una delle primissime questioni che ho trovato sulla mia scrivania è stata l'imminente ed inevitabile chiusura del Punto di Primo Intervento di Rutigliano» ha scritto il sindaco stamattina sul suo social. «Mi sono subito attivato per trovare una soluzione perché non potevamo permettere di lasciare la cittadinanza sprovvista di un servizio così importante». «Per questo -si legge nel post- ho chiesto subito un incontro al Direttore Generale ed il 9 luglio sono stato ricevuto nella sede operativa ASL. Qui abbiamo ottenuto un importantissimo risultato: a fronte della chiusura del PPIT fin dalle 8 di stamattina qui a Rutigliano è già operativa h24 una postazione mobile medicalizzata del 118».

Dopodiché Giuseppe Valenzano ha ringraziato «il Direttore Generale ASL Bari, Dott. Antonio Sanguedolce e il Direttore del SET 118 ASL Bari, Dott. Antonio Dibello». «Abbiamo provato ad ottenere il meglio per Rutigliano e ci siamo proprio riusciti» ha scritto ancora il nuovo sindaco. «Ma -ha aggiunto- non basta. Stiamo continuando a lavorare affinché il presidio di Rutigliano torni a vivere con un'offerta di servizi efficaci e soprattutto efficienti per tutti noi».

 

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna