Lun30012023

Last update11:39:59 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

 
Gara ponte rifiuti a Rutigliano:   In corso la gara ponte (...) perplessità su costi e servizi,    Appalto rifiuti, rinviata la prima seduta di gara...

banner verna rifatto 

                banner meraviglie pulito 3
Back Sei qui: Home Notizie Inchieste Pineta cantiere e disagi, parlano residenti commercianti e dirigente scolastico. Video

Pineta cantiere e disagi, parlano residenti commercianti e dirigente scolastico. Video

Condividi

pineta-cantiere-disagi-videointerviste

 

La situazione del cantiere attualmente è ancora quella di febbraio scorso, fermo, abbandonato dalla ditta appaltatrice. La vicenda -giustificazione della ditta e risposte del comune- l’abbiamo raccontata in un articolo pubblicato su Rutiglianoonline il 18 maggio scorso (qui); oggi aggiungiamo un aggiornamento rispetto all’articolo.

La ditta, la GISCAV s.r.l. costruzioni di Gravina di Puglia, ha controdedotto la lettera che il comune le ha inviato il 16 maggio scorso, una lettera con la quale il direttore dei lavori ha contestato puntualmente e smantato le rimostranze fatte dalla GISCAV dando un termine entro cui rispondere, pena la risoluzione contrattuale. La ditta ha risposto. Non sappiamo ancora cosa abbia controdedotto, se ha ribadito pari pari le cose che ha scritto e comunicato al comune nei mesi scorsi dopo l’abbandono del cantiere. Ci è sembrato, però, di capire che, nel caso le argomentazioni addotte dalla ditta dovessero essere le stesse, cioè quelle già note, o pretestuose, al comune non resterebbe che la rescissione contrattuale.

A questo punto cosa succederebbe? Il rischio di un contenzioso tra ditta appaltatrice e comune si farebbe serio, quindi anche il rischio che il cantiere della pineta possa fare la stessa fine del cantiere del famigerato palacultura. Il blocco del cantiere per anni, a causa di un contenzioso legale, sarebbe davvero una sciagura, non solo per residenti, commercianti e scuola, ma per l’intera città.

Nel servizio video che vi proponiamo parliamo dei disagi che questa situazione sta arrecando a residenti, operatori commerciali e scuola. Abbiamo intervistato due residenti, Giuseppe Dalba dell’omonimo caseificio; Vito Mele della cartolibreria “Daniele”, Angela Rita Valenzano del bar “Pineta”, Andrea Saffi, fioraio, Antonelli dell’omonimo panificio, la prof.ssa Maria Grazia Montedoro, dirigente scolastico dell’I. C. “Settanni-Manzoni” e Mimmo Petruzzi della pizzeria "In Pineta".

Non aggiungiamo altro, vi rimandiamo al servizio video qui sotto pubblicato.
Buona visione

 

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna