Mer21022024

Last update11:33:15 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

                            banner store H24 2023  

 

Back Sei qui: Home Notizie Cronaca Rutigliano, grazie al radioallarme sventati tre furti a tre pozzi artesiani

Rutigliano, grazie al radioallarme sventati tre furti a tre pozzi artesiani

Condividi

vigilanza-sventa-furti-pozzi-artesiani

 

Tre tentativi di furto ad altrettanti pozzi artesiani in una settimana nell’agro di Rutigliano, in contrada Bigetti e De Rossi. Il primo martedì 16 gennaio scorso, l’ultimo ieri notte alle 3:40. L’obiettivo dei ladri, come ormai tradizione criminale, il rame dei cavi elettrici e dei trasformatori.

I furti non sono andati a segno grazie al radioallarme presente in tutte e tre i pozzi, segnale che ha mobilitato immediatamente le pattuglie del locale Consorzio di Vigilanza e dei carabinieri. I ladri hanno cercato, in tutti e tre i casi, di scassinare la porta della cabina dove è allocato il trasformatore senza portare a termine il lavoro grazie all’intervento delle forze dell’ordine.

C’è da dire che il radioallarme qui ha svolto un ruolo importante, se quei ladri avessero avuto il tempo di tirare fuori tutti i cavi possibili e di portare via i trasformatori, importanti sarebbero stati i danni economici per i proprietari dei pozzi.

Nella passata campagna agricola, a causa dei tanti furti di uva da tavola che sono balzati alla cronaca della Città Metropolitana di Bari e oltre, il Consorzio di Vigilanza ha intensificato il controllo del territorio aumentando mezzi e uomini anche con assunzioni stagionali. Grazia a questa intensificazione dell’attività di controllo, a Rutigliano si è riusciti a contenere il fenomeno del furto d'uva.

 

Commenti  

 
+1 # time out 2024-01-25 13:55
bravi sempre di ronda ed operativi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna