Mer17042024

Last update12:16:43 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

                            banner store H24 2023  

 

Back Sei qui: Home Notizie Cronaca Tensostruttura squarciata a un angolo dal fuoco

Tensostruttura squarciata a un angolo dal fuoco

Condividi

fuoco-squarcio-tensostruttura


Giovedì scorso, intorno alla 14:00, sono intervenuti Polizia Locale e Vigili del Fuoco per un incendio ai piedi del tensostatico che si trova nell’area sportiva di via Adelfia. Nella campagna a ridosso, e intorno all’impianto, si nota erba secca bruciata; è probabile, quindi, che il fuoco sia arrivato sotto la tensostruttura proprio dalla campagna.

Il fuoco ha bruciato il telo aprendo uno squarcio all’angolo inferiore del lato Sud della struttura, vicino all’ingresso dei giocatori. Due sono i fattori che possono aver fuoco-squarcio-tensostruttura-1evitato danni maggiori e, forse, irreparabili: l’erba era stata fresata, quindi, era bassa e il fuoco l’ha subito consumata; il telo, con molta probabilità, è di materiale ignifugo. Se così non fosse non si capirebbe come la tensostruttura non si sia trasformata in una enorme torcia, anche perché, alla base dell’angolo interessato dal fuoco, si è completamente carbonizzata l’asse di legno che tende il telo.

A facilitare la concentrazione del fuoco su quell’angolo potrebbero essere stati i rifiuti che si vedono su tutto il lato Sud della tensostruttura. Un bidone di plastica con bottiglie di vetro, bustoni pieni di bottiglie di platica abbandonati proprio a ridosso del tensostatico, a contatto con il telo. C’è da chiedersi chi ha abbandonato tutta quella plastica e quel vetro (bottiglie di birra vuote), un comportamento incivile e pericoloso, perché nulla brucia meglio della plastica e la presenza del vetro nell’erba secca potrebbe scatenare un incendio a causa dell’effetto lente.

Chi frequenta la tensostruttura dovrebbe assumere comportamenti più responsabili, a cominciare proprio dal gestire meglio i propri rifiuti e, magari, recandosi sul posto a bonificare l’impianto da quella roba abbandonata. Non è solo una questione di civiltà, è soprattutto prevenzione proprio dagli incendi.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna