Sab20072024

Last update09:31:40 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

              banner store H24 2023
                                                        
 

 

 

 

Back Sei qui: Home Notizie Sport Calcio a 5, l’Audax Rutigliano si aggiudica il derby battendo per 2-1 l’Azetium

Calcio a 5, l’Audax Rutigliano si aggiudica il derby battendo per 2-1 l’Azetium

Condividi

audax-16-10-2023

 

A decidere un derby equilibrato e combattuto
il guizzo di Giannoccaro al 12’ della ripresa


di Michele Rubino

Un derby avvincente, equilibrato, combattuto e risoltosi, in favore dell’Audax Rutigliano, al 12’ del secondo tempo grazie al guizzo di Giannoccaro. Alla fine, la prima stracittadina stagionale premia i ragazzi di mister De Tomaso, vittoriosi per 2 a 1 sui “cugini” azetini e in cima alla classifica del campionato regionale di Serie C2 – a quota 6 punti – dopo i primi centoventi minuti stagionali.

Parte meglio l’Audax Rutigliano che, dopo un tentativo innocuo di Proscia col piattone, sfiora il vantaggio con Fanelli, la cui puntata si spegne sul fondo. Il capitano dei biancorossi, però, ha modo di rifarsi però al 6’, vale a dire quando, ad epilogo di una splendida triangolazione con Giannoccaro, buca Francesco Palumbo per lo 0-1. E’ Proscia il più vivace tra le file dell’Azetium: Nardone, però, fa buona guardia. Preme anche l’Audax alla ricerca del bis ma Palumbo neutralizza i tentativi di Pisanti e Squeo in rapida successione. L’estremo difensore, ex di turno per giunta, chiude lo specchio anche sulla conclusione, da distanza ravvicinata, di Dibenedetto. Al 24’ è la traversa, invece, a negare la gioia del goal a Giannoccaro.

La ripresa si apre con il pareggio dell’Azetium Rutigliano: Petrosino, dopo una serie di batti e ribatti, è il più lesto di tutti a deviare la sfera in rete per l’1-1. La reazione dell’Audax non si fa attendere e serve il solito Palumbo per sbarrare la strada a Gerdeci. E’ il preludio al nuovo vantaggio degli ospiti che giunge puntuale, al 12’: Giannoccaro addomestica la palla nel traffico e trafigge Palumbo per l’1-2.  Il derby diventa bellissimo. Petrosino sfiora il nuovo pari calciando sull’esterno; Nardone, tra il 23’ e il 26’, chiude la saracinesca sui tentativi di Palmaroli e Calisi. Il quintetto di mister De Tomaso non riesce a chiudere i conti (Palumbo sbarra la strada a Pisanti e Squeo) e gli ultimi minuti sono di pura sofferenza. Gli assalti finali dell’Azetium, tuttavia, non recano grossi grattacapi e, dopo due minuti di recupero, l’Audax può finalmente far festa.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna