Dom14042024

Last update11:20:15 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

                            banner store H24 2023  

 

Back Sei qui: Home Notizie Sport Calcio, la Rutiglianese batte l’Acquaviva (1-0) e torna a sperare nella salvezza

Calcio, la Rutiglianese batte l’Acquaviva (1-0) e torna a sperare nella salvezza

Condividi

rinascita-rut 8-3-2023

 

Decisivo un guizzo di Serio in apertura di incontro.
Il ds Sanapo: “Fondamentali le prossime sfide”


di Michele Rubino

E’ un sole ancora timido quello comparso, tra le nubi, in casa Rinascita Rutiglianese. Battendo, di misura, l’Atletico Acquaviva (1-0) però, i granata sono riusciti quanto meno a riaccendere le proprie speranze legate alla conquista della salvezza. La strada è certamente in salita per la compagine del presidente Saffi – sempre relegata all’ultima casella della classifica del girone A di Promozione – ma quella ottenuta contro una compagine quotata quale l’Acquaviva potrebbe essere la vittoria utile per cercare di dare una sterzata, in extremis, ad una stagione al di sotto delle aspettative.

Le prossime cinque, e delicate, sfide potranno certamente dire se il successo di domenica scorsa, costruito con merito sulla rete siglata dall’attaccante Daniele Serio in apertura di match, sia stato un fuoco di paglia o una vera e propria svolta. Intanto dalla sfida contro la formazione rossoblu di mister Leonino, la Rinascita Rutiglianese raccoglie un’eredità importante per proiettarsi, con maggiore fiducia, al rush finale di campionato. La squadra, in tal senso, ha fornito, a staff e società, un segnale importante: è viva e, senz’ombra di dubbio, non ha la minima intenzione di arrendersi nonostante la situazione di classifica deficitaria. Che sia stato il blasone della sfida – l’Acquaviva, alla vigilia, era terzo della classe – a riaccendere lo spirito dei calciatori granata è possibile ma l’aspetto principale da considerare è la capacità di questi ultimi di trovare la forza per reagire  nonostante l’intero girone senza successi (la vittoria mancava, infatti, da metà novembre quando i grifoni espugnarono Bitritto per 0-2) che, probabilmente, avrebbe affossato chiunque.

Proprio il Bitritto, all’orizzonte, è la prova del nove per la Rutiglianese, attesa domenica 12 marzo dal secondo impegno casalingo di fila e, in generale, dall’occasione di ridurre sensibilmente il margine da una diretta concorrente: il Bitritto infatti, ad oggi, è quartultimo a 19 punti (otto in più della compagine del presidente Saffi). A separare le due squadre ci sono San Giovanni Rotondo (a 15 punti) e Capurso, salito a 16. Un quadro che, così come delineato, si traduce, nel caso della Rinascita, in un margine di errore pressochè vicino allo zero. Stando alla formula del campionato – ricordiamo -, l’ultima classifica retrocede direttamente in Prima Categoria, mentre penultima e terzultima si sfidano in gara secca con fattore campo ad appannaggio della miglior piazzata.

Sulla vittoria contro l’Atletico Acquaviva e sull’immediato futuro si è espresso il direttore sportivo della Rinascita Rutiglianese Gianni Sanapo: “domenica ci abbiamo messo cuore e grinta contro un avversario forte che, classifica alla mano, sta lottando per i play-off”. Plurimi, in tal senso, i meriti della squadra a detta del diesse: “siamo stati bravi a trovare il vantaggio all’inizio della partita e poi a difenderci con ordine provando a pungere in ripartenza”. Tre punti incamerati e sguardo volto già al futuro. “Ci attendono altre cinque finali – ha chiosato Sanapo -, affronteremo squadre a caccia dei propri obiettivi e, come tale, nessuno ci regalerà niente”. Il diktat, però, è chiaro: “sappiamo che la strada è in salita ma i miei ragazzi daranno il massimo e spero che, laddove possibile, anche la gente di Rutigliano farà sentire il proprio calore”.

 

 

Commenti  

 
# Maestro Chinasky 2023-03-09 21:23
Forza vecchio Grifone, non mollare!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Triste verità 2023-03-08 18:10
Da anni non riuscite a raggiungere una salvezza diretta. Se retrocedete, lasciate tutto. BASTA
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna