Lun30012023

Last update11:39:59 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

 
Gara ponte rifiuti a Rutigliano:   In corso la gara ponte (...) perplessità su costi e servizi,    Appalto rifiuti, rinviata la prima seduta di gara...

banner verna rifatto 

                banner meraviglie pulito 3
Back Sei qui: Home Notizie Sport  Calcio a 5, l’Audax Rutigliano supera Santeramo (6-1) nell’ultima gara del 2022

 Calcio a 5, l’Audax Rutigliano supera Santeramo (6-1) nell’ultima gara del 2022

Condividi

audax-rutigliano-20-12-2022

 

Doppietta per Fanelli e Giannuzzi. Ritorno in campo previsto per il 7 gennaio contro il Futura Bitonto

di Michele Rubino

L’Audax Rutigliano si congeda dall’anno solare, e provvisoriamente dal campionato, con un rotondo successo. Miglior modo per chiudere il 2022 proprio non poteva esserci per i ragazzi di mister Violante che, dinnanzi al proprio pubblico, superano il PGS Asso Don Bosco (la gara, per la cronaca, si giocava a campo invertito) con un netto 6-1. Riscatto centrato, dunque, per capitan Mineccia e soci, abili – in un colpo solo – a smaltire lo stop interno patito contro l’MB Futsal Giovinazzo (1-4) e, allo stesso tempo, a centrare il quinto squillo in campionato. La classifica, ora, torna a sorridere: l’Audax, infatti, è appaiata al momento a ridosso della zona play-off con 16 punti all’attivo.

Gli ultimi tre in ordine cronologico conquistati, come detto, contro Santeramo, penultima forza del girone A di Serie C2. Sul gommato del Tensostatico, il divario tecnico tra le due contendenti è sembrato evidente sin dalle prime battute dell’incontro. L’Audax Rutigliano, ad ogni modo, ha saputo stroncare, sul nascere, eventuali insidie incanalando la partita su binari favorevoli già nella prima frazione, chiusa sul 2-0 in virtù delle reti messe a segno da Fanelli e Creatore. Senza storie anche la ripresa in cui la compagine del presidente Moccia ha dapprima messo in cassaforte la vittoria e, poi, dilagato con Fanelli (bis per lui quindi) e la doppietta di Giannuzzi intervallata dal sigillo di Grieco. Sui titoli di coda della sfida, poi, il PGS è riuscito quanto meno a siglare la rete della bandiera (Difonzo su rigore) per il definitivo 6-1.

L’Audax, ringalluzzito in settimana anche dall’arrivo di Massimo Squeo (esperto calcettista con alle spalle importanti trascorsi nelle file del Capurso dalla C2 sino alla A2), attende ora la sosta prevista per le festività natalizie. Alla ripresa del campionato, fissata per il prossimo 7 gennaio, i rutiglianesi ospiteranno, tra le mura amiche, il Futura Bitonto.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna