Lun30012023

Last update11:39:59 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

 
Gara ponte rifiuti a Rutigliano:   In corso la gara ponte (...) perplessità su costi e servizi,    Appalto rifiuti, rinviata la prima seduta di gara...

banner verna rifatto 

                banner meraviglie pulito 3
Back Sei qui: Home Notizie Sport Calcio a 5, l’Audax Rutigliano supera l’Azetium (6-1) e si aggiudica il derby cittadino

Calcio a 5, l’Audax Rutigliano supera l’Azetium (6-1) e si aggiudica il derby cittadino

Condividi

audax-30-11-2022

 
I ragazzi di Belviso replicano al primo vantaggio
di serata ma poi crollano sotto i colpi dell’Audax


di Michele Rubino

Tante reti e tanto spettacolo dinnanzi ad una splendida cornice di pubblico che ha riempito, in ogni ordine di posto, il tensostatico comunale. Alla fine, però, a far festa è l’Audax Rutigliano che, con un perentorio 6-1, supera l’Azetium Rutigliano aggiudicandosi il primo atto stagionale della stracittadina del calcio a 5, nonché terzo confronto in assoluto tra le due compagini (che già si erano affrontate, con una vittoria per parte, nella stagione sportiva 2019/2020). In un sol colpo, la compagine del presidente Moccia si porta in vantaggio nel computo storico degli scontri diretti con gli azetini, inanella il secondo successo di fila dopo il blitz di Barletta (0-1 contro l’Eraclio) e, soprattutto, si avvicina sensibilmente alla zona play-off.
Il derby riserva, sin da subito, reti e spettacolo. Parte meglio l’Audax Rutigliano che, dopo dieci minuti di gioco, sblocca il punteggio con il piattone, da posizione defilata, di Antonello Ruospo (1-0).

Il quintetto di mister Violante cerca con insistenza il raddoppio ma sulla propria strada trova un ottimo Lopriore, lesto a neutralizzare i tentativi di Grieco e Giannoccaro. La contesa, poi, si riaccende, dopo una fase interlocutoria, nel finale di prima frazione. Al 25’ l’Azetium perviene al pari con Farella che, dalla distanza, trafigge Florio con una conclusione potente. La gioia, per i ragazzi di mister Belviso, è di breve durata perché, tra il 27’ ed il 30’, l’Audax Rutigliano sferra un letale uno-due che vale il sorpasso con fuga: prima Gerdeci sfrutta, a dovere, un cioccolatino di Creatore (altruista nella circostanza), poi Franco sigla il tris con una “puntata” letale.

Al rientro dagli spogliatoi, è l’Azetium Rutigliano a premere con maggiore decisione nel tentativo di riaprire i conti. Nico Florio, però, è provvidenziale sia su Farella che su Lacoppola. L’Audax dimostra di avere più benzina nel serbatoio e, nel complesso, una migliore condizione atletica, al netto di un maggior tasso tecnico rispetto agli avversari. Nel giro di due minuti, i biancorossi chiudono praticamente i conti con Fanelli e Giannuzzi portandosi sul 5-1. Il sigillo finale su una vittoria nel complesso meritata lo mette Marco Palumbo, abile a raccogliere lo scarico di Gerdeci e a depositare la palla in rete – a porta rimasta sguarnita nella circostanza - per il definitivo 6-1.

L’Audax Rutigliano conferma i progressi dell’ultimo periodo e sale a 13 punti in classifica, agganciando il Poggiorsini al settimo posto. L’Azetium Rutigliano resta ancora a secco rimediando il decimo stop in altrettanti turni di campionato. Nel prossimo turno – l’undicesimo per quel che riguarda il girone A di Serie C2 -, l’Audax farà visita al Nettuno Bisceglie mentre l’Azetium osserverà il turno di riposo così come previsto dal calendario.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna