Sab04022023

Last update10:26:34 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

 
Gara ponte rifiuti a Rutigliano:   In corso la gara ponte (...) perplessità su costi e servizi,    Appalto rifiuti, rinviata la prima seduta di gara...

banner verna rifatto 

                banner meraviglie pulito 3
Back Sei qui: Home Notizie Eventi “Gli agnelli possono pascolare in pace”, incontro stampa inizio riprese

“Gli agnelli possono pascolare in pace”, incontro stampa inizio riprese

Condividi

inizio-riprese-agnello-pascolano-pace

 

CORRADO AZZOLLINI
annuncia l’inizio delle riprese del film
GLI AGNELLI POSSONO PASCOLARE IN PACE

Opera scritta e diretta da
BEPPE CINO

INCONTRO STAMPA

mercoledì 16 novembre ore 10.30
Masseria Posta Santa Croce - Strada Santa Croce, 76011 Bisceglie BT
MAPPA: https://maps.app.goo.gl/C2wHAV56eBgQ7dck9

Saranno presenti
Il regista Beppe Cino
gli interpreti Maria Grazia Cucinotta, Massimo Venturiello, Dante Marmone, Tiziana Schiavarelli,  Umberto Sardella, Rossella Leone e Pinuccio Sinisi
il produttore Corrado Azzollini
Antonio Parente, Direttore Generale di Apulia Film Commission
Tommaso Minervini, Sindaco della Città di Molfetta

Sono iniziate lunedì 7 novembre a Molfetta le riprese del film “Gli agnelli possono pascolare in pace” scritto e diretto da Beppe Cino, prodotto da Corrado Azzollini per Draka Production. Nel cast Maria Grazia Cucinotta, Massimo Venturiello, Dante Marmone, Tiziana Schiavarelli, Umberto Sardella,Rossella Leone e Pinuccio Sinisi.

Beppe Cino torna oggi alla macchina da presa con un film che definisce come “un racconto morale di formazione e di passaggio da una cultura ossessionata dal feticcio della proprietà e del confine della propria terra, del proprio territorio, alla comprensione che tutti i confini sono relativi, casuali, indefiniti, così come lo sono i rapporti fra gli uomini, fra tutti gli uomini e le donne di questo nostro pianeta, a prescindere da dove siano nati e dal colore della loro pelle”.

In una storia declinata al femminile, la protagonista Fofina, interpretata da un’ironica Maria Grazia Cucinotta, dovrà districarsi tra sogno e realtà, passato e presente alla ricerca di una verità nascosta, muovendosi nella cifra espressiva del regista che attraverso il “realismo magico” scandaglia storie di ieri riportandole nell’oggi con la forza pervasiva del simbolo e del mito.

Beppe Cino, classe 1947, originario di Caltanissetta, rappresenta insieme ad altri della sua generazione, quello spaccato del cinema italiano che si è formato ed affermato negli anni successivi al ’68. All’attivo oltre 50 anni di carriera e riconoscimenti di prestigio nelle più importanti rassegne cinematografiche italiane e internazionali tra cui tre partecipazioni al Festival del Cinema di Venezia, Los Angeles Film Festival, San Francisco Film Festival, Porto Alegre International Film Festival, Annecy, Tokyo, Montpellier, Valencia Film Festival e tanti altri. Ha realizzato inoltre numerosi TV movie, fiction e docufilm oltre che per i principali broadcaster italiani come RAI e Mediaset, anche per la tedesca Sud-West Funk e per le giapponesi NHK e TBS.  Ha collaborato per anni con Roberto Rossellini e con importanti nomi del cinema nazionale ed internazionale come Vanessa Redgrave, Leonardo Sciascia, Gesualdo Bufalino, Kon Ichikawa, Asao Kumada Franco Nero, Franco Delli Colli, Carlo Siliotto, Anita Ekberg, Marco Risi, Fernando Rey, Carrol Baker, Ethan Wayne, Tomas Arana e molti altri.

“Gli agnelli possono pascolare in pace” è una produzione Draka Production, da sempre impegnata culturalmente nella valorizzazione del territorio, dei suoi valori, delle sue tradizioni culturali e sociali, sarà interamente girato in Puglia a Molfetta e Bisceglie.

Il film è realizzato con il contributo di Apulia Film Fund di Apulia Film Commission e Regione Puglia a valere su risorse del POR Puglia FESR-FSE 2014/2020, con il Patrocinio del Comune di Molfetta e sarà distribuito da Draka Distribution.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna