Mer22052024

Last update05:51:28 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

              banner store H24 2023
                                                        
 

 

 

 

banner-losito-amodio 







Per la pubblicità elettorale contattare la redazione (menù "contattaci")

   banner-verna banner-elett-brigida

 

Back Sei qui: Home Notizie Cultura “BEN HUR” al Teatro Angioino, ultimo appuntamento della XXII Stagione di Prosa

“BEN HUR” al Teatro Angioino, ultimo appuntamento della XXII Stagione di Prosa

Condividi

tatro-angioino-21-4-2023

 

Sabato  29 aprile 2023 alle h.21, al teatro Angioino di Mola di Bari, ultimo appuntamento della XXII Stagione di Prosa – Rassegna Nazionale,  con la direzione artistica di Francesco Capotorto,

La Compagnia La Compagnia dei Rebardò ( da Roma) presenta
“BEN HUR” commedia  brillante di Gianni Clementi
Con Enzo Ardone, Monica Biagini, Sandro Calabrese. Regia Enzo Ardone

Una commedia di grande successo che affronta il tema dell’immigrazione e del razzismo in modo nuovo e brillante, riuscendo a presentare temi di attualità con grande semplicità, suscitando nel pubblico momenti di grande ilarità e qualche riflessione.

Siamo nella Roma di borgata dove vivono due fratelli. Sergio è uno squattrinato uomo diFoto-Platea-Teatro mezza età, ex stuntman di successo, costretto a fare il centurione davanti all’Arena per sbarcare il lunario. Si propone per le foto di rito con i turisti ma la concorrenza è tanta e gli affari iniziano a scarseggiare.

Nel frattempo Maria, la sorella separata con cui vive per dividere l’affitto, impiegata in una chat line erotica, perde il lavoro.

 Una storia di ordinaria periferia, una vita,  quella dei protagonisti,  destinata ad una lenta, inesorabile deriva.,.. ma l’arrivo di Milan, clandestino bielorusso dall’accentuato istinto imprenditoriale, improvvisamente rivitalizza la precaria economia domestica e dà nuovo slancio alla coppia in crisi. Almeno così sembra…

In Ben Hur si vede una situazione capovolta, in cui l’italiano non è più immigrato sfruttato e schiavo, come Ben Hur, bensì padrone sfruttatore di altri immigrati. Una commedia che,  in maniera molto divertente, si misura con la scottante attualità dell’immigrazione. Un confronto di vissuti sideralmente lontani, di personalità opposte, di tre diverse forme di solitudine, destinato a un finale sorprendente.

Informazioni e prenotazioni al botteghino del Teatro Angioino alla via S. Pellico  7 in Mola di Bari Tel.0804713061;3496061378.

 

tatro-angioino-21-4-2023-2

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna