Sab20042024

Last update11:36:34 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

                            banner store H24 2023  

 

          

Festa della
Liberazione


Proiezione del cortometraggio

"Notte di Marzo" sui fatti
di via Rasella a Roma nel 1944
e della videointervista ad una
partigiana di Rutigliano arrestata
nel 1944 dai nazifascisti insieme
a suo fratello

Museo Civico Archeologico
Rutigliano
25 Aprile 2024 ore 19:30

 

     manifesto-liberazione-film-sito 
Back Sei qui: Home Notizie Attualità Contro il razzismo concerto dell’Orchestra sinfonica della Città metropolitana di Bari

Contro il razzismo concerto dell’Orchestra sinfonica della Città metropolitana di Bari

Condividi

citta-metrop concerto-inclusione-slide

 

COMUNICATO STAMPA

Settimana d’azione contro il razzismo: concerto dell’Orchestra sinfonica della Città metropolitana di Bari nell’Auditorium “Nino Rota”

Domani, giovedì 21 marzo, alle ore 20.00, nell’Auditorium “Nino Rota” a Bari, in occasione della XX Settimana di azione contro il razzismo, promossa dall’UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali), in programma dal 18 al 24 marzo 2024, l’Orchestra sinfonica della Città metropolitana di Bari si esibirà in un concerto dal titolo “Il Miracolo” in collaborazione con il Servizio Welfare - Controllo dei fenomeni discriminatori e la Consigliera di parità della Città metropolitana e l’associazione Giraffa onlus.
L’ingresso è libero.

In apertura l’esecuzione del Melologo per voce recitante e orchestra Il cielo è di tutti, commissionato dall’ICO di Bari a Nicola Scardicchio, in occasione della Settimana contro il razzismo, in prima esecuzione assoluta. E’ prevista la lettura dei seguenti brani evocativi: Dante Alighieri - Paradiso, Canto 17, versi 55-60; François Villon - Ballata degli impiccati; Konstantinos Kavafis – Itaca; Antje Krog - Mia Splendida terra; Pier Paolo Pasolini - Cos’è che rende scontento il poeta?; William Shakespeare - Monologo di Shylock  da Il Mercante di Venezia (Atto III - Scena 1); Gianni Rodari - Il cielo è di tutti. La voce recitante è quella di Jessica Stephen, nigeriana, volontaria dell’associazione Giraffa. Il concerto è diretto dal maestro, Nicola Samale.

Il programma prosegue con un brano inedito di Niccolò Piccinni, Sinfonia da La schiava, con la revisione a cura dell’ICO; sarà, poi, la volta di un brano contemporaneo “Amal” commissionato dall’ICO a Paolo Carlomè nell’ambito del ciclo Di genti e di mari – Bari, storie di millenaria accoglienza, dedicato al culto nicolaiano e all’accoglienza. In chiusura l’esecuzione della Sinfonia n.96 “Il miracolo” in Re Maggiore di Franz Joseph Haydn, composta nel 1791, durante la sua permanenza a Londra. È la quarta di dodici sinfonie, sebbene venne successivamente identificata come una delle prime composizioni dell’autore ad essere scritta ed eseguita.

Tale Sinfonia viene ricordata con il titolo Il miracolo, perché durante la prima esecuzione dell’opera, l’11 marzo 1791, il pubblico, stupito dalla straordinarietà della sinfonia, accorse verso il proscenio alla fine dell’ultimo movimento per congratularsi con l’autore; sennonché, in quel preciso istante, un enorme lampadario cadde al centro della sala, senza però procurare alcuna vittima. Fu in quel momento che il pubblico gridò al “miracolo”, parola che rimase comunemente in uso per indicare la composizione.
In apertura del concerto sono previsti gli interventi sul tema dell’accoglienza ed inclusione di Antonella Gatti, consigliera delegata ai servizi alla persona della Città metropolitana di Bari, Stella Sanseverino, consigliera di parità della Città metropolitana di Bari e Maria Pia Vigilante, Presidente dell’associazione Giraffa onlus.

Bari, 20 marzo 2024

Press Città Metropolitana di Bari

 

citta-metrop concerto-inclusione

Il programma

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna