Mer17012018

Last update08:03:04 PM


autolavaggio banner studio 

 
banner conad 2016 grafica guarnieri banner banner bernardino
Back Sei qui: Home Notizie Sport L’Olympia Rutigliano “sbatte” contro la capolista Taranto

L’Olympia Rutigliano “sbatte” contro la capolista Taranto

Condividi

olympia s rita-taranto


I ragazzi di coach Labarile conducono sino all’intervallo, poi black-out: il Santa Rita vince 97-55

di Michele Rubino

Un sogno cullato per due quarti ed, in seguito, distrutto letteralmente dall’esperienza e della qualità del Santa Rita Basket Taranto. L’Olympia Rutigliano chiude l’anno con una sconfitta sull’ostico campo della nuova capolista – se pur in coabitazione con l’Ap Monopoli – del campionato regionale di Serie D.

Il punteggio finale, 97-55, non lascerebbe trapelare interpretazioni diverse da una gara senza storie. Così non è stato. I ragazzi di coach Labarile hanno saputo reggere il confronto con la compagine jonica ed, anzi, hanno anche messo la testa avanti, nel punteggio, a più riprese. Una prestazione quasi impeccabile nei primi venti minuti di gioco ha accompagnato i rutiglianesi all’intervallo sul +1 (37-38) dopo margini di vantaggio anche più consistenti. Importante, in tal senso, l’apporto del duo Safo-Pavone, capace di rispondere colpo su colpo ai padroni di casa.

Se l’equilibrio, nel complesso, ha regnato sovrano nel primo tempo, al rientro sul parquet ha preso piede un imponente break del Santa Rita Taranto. Freddezza dall’arco dei tre punti, intensità difensiva e qualità a rimbalzo. Queste le componenti che hanno condito il parziale complessivo di 34-13 – nel solo 3Q, per la cronaca – in favore dei ragazzi di coach Mineo. L’Olympia, dal canto suo, ha dovuto fare i conti con la reazione tarantina anche, e soprattutto, su un piano meramente emotivo. Crollate le speranze di uscire indenni dal PalaFiom, infatti, capitan Angelilli e compagni sono usciti letteralmente di scena ed il 4Q si è rivelato una pura formalità per i locali.

Il sesto stop in campionato non muove chiaramente la classifica dei rutiglianesi, fermi a quota 10 punti in sesta posizione. In vetta, come detto, comanda il tandem Santa Rita Taranto-Ap Monopoli a 20; seguono Adria Bari a 16, New Basket Lecce a 14 e, infine, Invicta Brindisi a 12. Nel prossimo turno, domenica 7 Gennaio, l’Olympia Rutigliano ospiterà, al Tensostatico, il fanalino di coda Basket Calimera (2). Un’occasione ghiotta, insomma, per bagnare l’anno nuovo con una vittoria sperando in un passo falso delle dirette concorrenti.

TABELLINI
(20-25, 37-38, 71-53, 97-55)
SANTA RITA TARANTO – 97
Marasovic 18, Salerno 14, Gualano 14, Lescot 13, Bifulco 10, Bitetti 9, Sarli 8, Pentassuglia 4, Conforti 4, Ragusa 3- Coach Mineo
OLYMPIA RUTIGLIANO – 55
Safo 17, Cullia 13, Pavone 12, Angelilli 6, Silletti 5, Dell’Edera 2, Avella, Zella, Iacoviello, Signorile – Coach Labarile

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna