Ven15122017

Last update10:53:01 AM


autolavaggio banner studio 
   
banner conad 2016 grafica guarnieri banner banner bernardino
 banner babbo natale shoppine 2017
banner tesori del forno  banner pagliarulo   banner la cicogna
banner cas dalba  banner la coccinella  banner giocollection
banner perniola alimenti  banner mertoli iaffaldano verna banner  nuovo
banner-castiglione  banner mediaphone  banner pascalone
Back Sei qui: Home Notizie Sport Domenico Valenzano 18esimo (3ª cat.) alla Sorrento-Positano

Domenico Valenzano 18esimo (3ª cat.) alla Sorrento-Positano

Condividi

dom valenzano positano

 
Importante affermazione del podista rutiglianese alla Coast to Coast ultramarathon 54 km

Il podista rutiglianese Domenico Valenzano continua a far parlare di sé. Dopo l’alloro di campione italiano di categoria SM 35 conquistato a Curinga lo scorso Agosto e plurime 6h percorse da assoluto protagonista, l’atleta dell’Amatori Putignano conquista nuovamente gli onori della cronaca sportiva nostrana. Domenica 3 Dicembre, infatti, Valenzano ha preso parte alla Coast to Coast Sorrento-Positano, ultra-maratona internazionale organizzata dall’associazione sportiva Napoli Running, chiudendo alla grande un 2017 sportivo da incorniciare.

Percorrendo i 54 km previsti in 4h 33’,infatti, Domenico Valenzano è riuscito a piazzarsi al 18esimo posto assoluto salendo, al contempo, sul gradino più basso del podio nella categoria SM35 (34-39) alle spalle di Lombardi (3h 43’) e Carbonelli (4h 1’). Un risultato avvalorato, come rivelatoci dallo stesso atleta, dalle tante insidie che la stessa competizione ha nascosto. Condizioni climatiche impervie – condite da leggeri grandinate immediatamente successive al giro di boa (Positano)- hanno fatto da sfondo ad un percorso di per sé complicato, caratterizzato da continui tornanti e faticosi saliscendi.

«Sono super-soddisfatto – ha esordito, ai nostri microfoni, Valenzano-, arrivare 18esimo assoluto, alle spalle di podisti di fama nazionale, è sicuramente un risultato prestigioso». Score che, col senno di poi, è rientrato a pieno nelle aspettative della vigilia. «Mi ero posto l’obiettivo di scendere, con i tempi, sotto le 4h e 30’ – ammette schietto l’atleta nostrano- il percorso e le difficoltà climatiche me lo hanno impedito se pur di qualche minuto. E’ andata ugualmente bene».

“Più che bene” azzarderemmo. L’affermazione di Domenico Valenzano sulla costiera amalfitana, infatti, è la ciliegina sulla torta di una prima annata sportiva, per quanto concerne le ultramaratone, da incorniciare. «Il bilancio del mio 2017 è sicuramente positivo. E’ stato un anno di assestamento per me – afferma il podista dell’Amatori Putignano-, in cui ho avuto modo di approcciarmi ad una particolare competizione, l’ultramaratona appunto, e conoscerla».

Tirate le somme, occorre proiettarsi al futuro. Un futuro per il quale Valenzano ha già le idee chiare: «A Marzo disputerò la mia prima gara del 2018 in quel di Putignano» - ci rivela. Ripetere quanto di buono fatto nell’anno solare prossimo a concludersi è sicuramente nelle intenzioni di “Mimmo”, l’appellativo solitamente utilizzato dagli amici. Non mancano, però, obiettivi importanti: «L’auspicio è di fare ancora bene ai prossimi campionati italiani ma proverò anche nuove sfide, come la 100km e la 24h».


Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna