Ven15122017

Last update10:53:01 AM


autolavaggio banner studio 
   
banner conad 2016 grafica guarnieri banner banner bernardino
 banner babbo natale shoppine 2017
banner tesori del forno  banner pagliarulo   banner la cicogna
banner cas dalba  banner la coccinella  banner giocollection
banner perniola alimenti  banner mertoli iaffaldano verna banner  nuovo
banner-castiglione  banner mediaphone  banner pascalone
Back Sei qui: Home Notizie Sport Pari e patta tra Azetium Rutigliano e Atletico Bitonto

Pari e patta tra Azetium Rutigliano e Atletico Bitonto

Condividi

azetium-sport

 
Secondo pareggio consecutivo per i ragazzi di mister Belviso. Non mancano i rimpianti

di Michele Rubino

Pari e rimpianti per l’Azetium Rutigliano che, nel match valevole per il quinto atto del campionato di Serie C2, frena in casa contro l’Atletico Bitonto (2-2). Dopo il punto ottenuto in trasferta contro il Castellaneta, quindi, altro piccolo passo in classifica per i ragazzi di mister Belviso che, vista la mole di occasioni create, avrebbero meritato forse l’intera posta in palio.

Dopo un sussulto firmato Antonazzo al 10’, sono i neroverdi ospiti però a passare in vantaggio grazie ad una ripartenza fulminea finalizzata da Rubini. Lo svantaggio scuote i padroni di casa vicini al goal con Antonazzo (12’) – su cross di Baylan- e, per due volte, con Giannone. La più nitida occasione tra quelle capitate all’ex calcettista del Noci C5 al 18’: uno-due con Creatore e conclusione di poco alta da posizione ottimale. Al 24’ sforzi offensivi rutiglianesi premiati: Giannone, in diagonale, indovina l’angolo e riporta il match in parità (1-1).

Nella ripresa parte meglio l’Atletico Bitonto che, dopo un palo colpito al 39’, trova il secondo vantaggio della serata con Lovascio, lesto a tagliare alle spalle della difesa azetina e freddare Palumbo in diagonale. Botta e risposta che prosegue: al 48’ schema da rimessa laterale dei rutiglianesi e “sassata” di Cassano per il 2-2. Il finale è a forti tinte rutiglianesi ma l’estremo difensore bitontino salva prima sulla conclusione da fuori di Ardito- sporcata in angolo- e poi sulla spizzata spalle alla porta di Creatore. Antonazzo, al 56’, non inquadra per centimetri la porta. E’ l’ultimo squillo della partita.

Con il punto guadagnato nel posticipo della quinta giornata, l’Azetium Rutigliano sale a quota 8 punti in una classifica, a onor di cronaca, molto corta. Comanda, ad 11, l’Audace Monopoli, segue il Futsal Noci con 10, a seguire Trulli & Grotte e Castellaneta a 9, Castellaneta e Azetium, appunto, ad 8. Nel prossimo turno (Sabato 2 Dicembre), infine, i ragazzi di mister Belviso faranno visita al Trulli & Grotte. Fischio d’inizio ore 17.00.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna