Ven15122017

Last update10:53:01 AM


autolavaggio banner studio 
   
banner conad 2016 grafica guarnieri banner banner bernardino
 banner babbo natale shoppine 2017
banner tesori del forno  banner pagliarulo   banner la cicogna
banner cas dalba  banner la coccinella  banner giocollection
banner perniola alimenti  banner mertoli iaffaldano verna banner  nuovo
banner-castiglione  banner mediaphone  banner pascalone
Back Sei qui: Home Notizie Sport Pari in rimonta per la Rutiglianese contro il Capurso (2-2)

Pari in rimonta per la Rutiglianese contro il Capurso (2-2)

Condividi

rutiglianese-capurso-sport

 
Una doppietta di Liturri dal dischetto evita, in extremis, la sconfitta. Pioggia di rossi nel finale

di Michele Rubino

Pareggio in rimonta per la Rinascita Rutiglianese nel decimo turno del campionato di Prima Categoria. I ragazzi di mister Corti – orfani di ben cinque pedine fondamentali – riacciuffano il Capurso negli ultimi cinque minuti di gioco ribaltando la gara da 0-2 a 2-2. Decisiva, in tal senso, una doppietta, dal dischetto, di Vito Liturri, bravo a mantenere i nervi saldi e freddare per due volte l’estremo ospite Leleuso, protagonista in negativo quando- dopo l’esecuzione del secondo penalty- ha dato il là ad una vera e propria caccia all’arbitro. Il finale ha visto gli ospiti di mister Prigigallo concludere la gara in 8 uomini ma la Rutiglianese, poco lucida per tutti i novanta minuti, non ha saputo approfittarne nel mini-recupero.

Al di sotto della sufficienza, nel complesso, la prova dei granata, colpiti a freddo (3’) dall’incornata di Giovannielli e messi in difficoltà dall’ottima disposizione tattica della compagine capursese. L’occasione capitata sui piedi di Pinto – tap-in incredibilmente fallito da 0m- è un lampo in una prima frazione che, nel suo ultimo giro di lancette, vede il raddoppio ospite: sciabolata di Anelli ad attraversare il campo, aggancio e conclusione vincente di Giovannielli (0-2).

Nella ripresa non ha sicuramente prevalso lo spettacolo: il Capurso, forte del doppio vantaggio, ha mostrato un approccio attendista, la Rutiglianese, invece, è apparsa priva di idee e inventiva, vuoi per meriti altrui o per le tante assenze che hanno costretto mister Corti a scelte forzate. A metà frazione circa il Capurso è rimasto in inferiorità numerica causa espulsione- per somma di gialli- di Lorusso.

A cinque dalla fine la prima svolta per i padroni di casa: Cianci atterra Semeraro in area e Liturri, dal dischetto, non sbaglia per l’1-2. Vivaci proteste ospiti che fruttano due gialli, a distanza di pochi secondi, per Cianci: Capurso in 9. Al 90’ Pascalicchio, con esperienza, conquista il secondo penalty del pomeriggio. Liturri spiazza ancora Leleuso ed è 2-2. Quest’ultimo, di li a poco, si scaglia contro il direttore di gara venendo trattenuto, a stento, dai compagni: l’arbitro estrae il secondo giallo e rosso.

Gli iniziali cinque minuti di recupero vengono ridotti a poco più di 3 ed, in questo lasso di tempo, la Rutiglianese non riesce a sferrare il colpo di grazia agli avversari. Con il punto guadagnato, la compagine del presidente Saffi raggiunge quota 20 punti, utili per il momentaneo quarto posto in graduatoria. In vetta sempre il Brilla Campi (28), tallonato dal Mottola (24), prossimo avversario -  in trasferta – dei grifoni.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna