Ven15122017

Last update10:53:01 AM


autolavaggio banner studio 
   
banner conad 2016 grafica guarnieri banner banner bernardino
 banner babbo natale shoppine 2017
banner tesori del forno  banner pagliarulo   banner la cicogna
banner cas dalba  banner la coccinella  banner giocollection
banner perniola alimenti  banner mertoli iaffaldano verna banner  nuovo
banner-castiglione  banner mediaphone  banner pascalone
Back Sei qui: Home Notizie Sport Comunicato stampa. 33° Campionato Italiano Drifting al Tonno Gigante

Comunicato stampa. 33° Campionato Italiano Drifting al Tonno Gigante

Condividi

big-game-drifting-mola

big-game-drifting-mola-2 

Sezione di Mola di Bari

ORGANIZZA
DAL 19 AL 22 OTTOBRE LA FINALE DEL 33°
CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO DI BIG GAME – SPECIALITA’ DRIFTING AL TONNO GIGANTE

Si terrà a Mola di Bari, dal 19 al 22 Ottobre 2017, la 33^ edizione del Campionato Italiano Assoluto “Big Game” di drifting al tonno gigante . Organizzata dalla Lega Navale Italiana di Mola e dalla FIPSAS (Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee) e patrocinata dal CONI, il Campionato avrà in gara, nello specchio d’acqua antistante la costa di Mola di Bari, i 55 equipaggi vincitori delle Selettive regionali, degli Open e dei Campionati italiani 2016, provenienti da tutte le regioni italiane.

E’ la 5^ volta che l’appuntamento-clou della pesca sportiva nazionale viene ospitato in Mola di Bari. “E’ per noi un privilegio organizzare e ospitare i campionati italiani di Big Game di drifting – spiega il dott. Ninni Mariano, presidente della Lega Navale Italiana di Mola di Bari e responsabile del Comitato organizzatore – che porta in Puglia le eccellenze della pesca sportiva nazionale. Il Campionato è per la città e il territorio un momento di forte promozione. Mola – aggiunge Mariano – è una delle piazze storiche della pesca sportiva italiana, per questo la scelta è ricaduta ancora una volta sulla città. A noi fa estremamente piacere ospitare i Campionati perché è obiettivo della LNI divulgare la cultura marinara, la protezione e il rispetto dell’ambiente marino e la solidarietà sociale”.

Il nome drifting contraddistingue la pesca dalla barca in deriva, anche se con questo termine si intende esclusivamente la pesca al tonno gigante, praticata con barca in deriva oppure ancorata ed utilizzando canna e mulinello. Questa tecnica, oramai largamente diffusa, è stata introdotta nel nostro paese negli anni ’70 . I primi tentativi furono fatti al largo della foce del Po con incredibili risultati. Da allora è stata fatta molta strada ed in Italia, specialmente in Adriatico, si sono organizzati innumerevoli team per la pratica di questa sportivissima tecnica. Una delle particolarità del drifting è l’impiego esclusivo della sarda come esca e della necessità della pasturazione continua, sempre con la sarda, effettuata con una particolare tecnica, chiamata “strisciata”.

Tutto ciò, nel rispetto dell’ambiente e delle ferree regole della pesca sportiva, prevede il rilascio obbligatorio in perfette condizioni di salute ed il tag del tonno rosso, per lo studio delle migrazioni di questa specie protetta, che sono di interesse internazionale.  La validità del pescato è certificata dai video dei rilasci di questo fantastico Pelagico.  La vittoria sarà assegnata a chi otterrà il maggior punteggio calcolato sul numero di prede insidiate e rilasciate e dalla dimensione degli esemplari stimata attraverso un’asta colorata. L’equipaggio che si aggiudicherà il Tricolore, indosserà la maglia azzurra alla Finale del Campionato Mondiale 2018.

L’evento conferma l’importanza del ruolo  riconosciuto alla Lega Navale Italiana nell’ambito del Big Game nazionale. Ormai da molti anni i nostri equipaggi si qualificano ed affermano in queste competizioni portando lustro e rappresentatività ai colori della Lega Navale Italiana.

La manifestazione avrà una eco ancora più prestigiosa in quanto inserita nel calendario ufficiale dei festeggiamenti del 120° anniversario del nostro Sodalizio.
Prevista la presenza alle gare e alle cerimonie inaugurale e di premiazione, delle autorità militari, istituzionali e sportive.

Matteo Ottomano
Responsabile Comunicazione LNI Mola di Bari


big-game-drifting-mola-1



Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna