Mer06072022

Last update05:13:54 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

banner verna rifatto 

                banner-meraviglie-pulito-studio2
Back Sei qui: Home Notizie Sport Basket. L’Olympia Rutigliano chiude al terzo posto, ora attende i playoff

Basket. L’Olympia Rutigliano chiude al terzo posto, ora attende i playoff

Condividi

olymoia-24-3-2022

 


I ragazzi di coach Morè si congedano
dalla stagione regolare battendo 79-37 Mesagne


di Michele Rubino

Un cammino strepitoso culminato, dopo la schiacciante vittoria per 79-37 contro la Mens Sana Mesagne, con il terzo posto nel girone B del campionato regionale di Serie D. La Polisportiva Olympia Club Rutigliano, sotto la sapiente guida di Massimo Morè, ha collezionato – in stagione regolare - 13 vittorie e 5 sconfitte per un bottino complessivo di 26 punti che, certamente, gratifica gli enormi sforzi profusi dal collettivo. Impegno che assume ancor più spessore se si pensa alle ovvie difficoltà di questi tempi dovute alla convivenza tra lo sport, e la pallacanestro in questo caso, con il Covid e non solo: sono da evidenziare – il fatto che sono abitudine consolidata non può divenire tacita accettazione – le plurime complicanze causate dalla sempre meno “accogliente” (soprattutto per le compagini sportive) Tensostruttura.

Questioni legate alla struttura a parte, la società del presidente Lasorsa, ora, ha tutte le intenzioni di ben figurare nella Poule Promozione con la speranza, magari, di riuscire ad ottenere – anche tramite ripescaggio – il salto di categoria. Le carte in tavola per ambire alla C Silver ci sono: la prima parte di stagione, se non altro, lascia in eredità svariati attestati di fiducia. Detto, in precedenza, del piazzamento con annesso “bilancio” altamente positivo, l’Olympia Rutigliano ha chiuso la “regular season” da miglior attacco del raggruppamento: 82,3 punti fatti a partita con un picco massimo di 100 (contro Maglie, all’esordio). Spicca in tal senso il contributo realizzativo del cestista rutiglianese, e capitano della squadra, Antonello Pavone, che si è aggiudicato lo scettro di miglior realizzatore della Serie D con una media punti di 25,2 a partita.

Importante, al contempo, l’apporto del giovane argentino Francisco Rodriguez Duhalde (2001) che, alla prima esperienza in Italia, ha mostrato tutte le sua abilità chiudendo con 16,7 punti a gara e divenendo, come tale, terzo miglior marcatore del girone B.

Pavone, Rodriguez e non solo: l’Olympia Rutigliano può contare su un organico affiatato e, nello specifico, sul giusto mix tra esperienza (vedasi i vari Moschettini, Giovinazzi ecc.) e gioventù. Il mirino è puntato, ora, sui playoff: i ragazzi di coach Morè ritroveranno Basket Francavilla e Delfini Monopoli – contro cui, stando alle indiscrezioni, non dovrebbero disputare alcuna sfida dal momento che si fa fede agli scontri diretti del campionato – ed affronteranno Cus Foggia, Sporting Club Bitonto e Fortitudo Apricena, qualificatesi dal girone A. Tenuto conto della classifica avulsa determinata dagli incroci già disputati tra le compagini menzionate, la graduatoria di partenza dovrebbe essere la seguente: Basket Francavilla 8, Foggia e Bitonto 6, Olympia 4, Monopoli ed Apricena 0. Inizio previsto per il weekend 2-3 aprile.

 

 

Commenti  

 
+5 #2 Passo dopo passo 2022-03-27 15:57
Già finanziato, già appaltato da quasi 3 anni e mai iniziato, nessuna società sportiva sbraita più forse forse....
Citazione
 
 
+5 #1 sportivo 2022-03-24 18:07
Manca qualcosa? Si, dare seguito alle chiacchiere e mettersi seriamente al lavoro per realizzare il Palazzetto.
Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna