Mer18052022

Last update02:18:17 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

banner verna rifatto 

                banner-meraviglie-pulito-studio2

 

Back Sei qui: Home Notizie Sport Calcio, la Rutiglianese ritrova il sorriso battendo di misura l’Apricena (1-0)

Calcio, la Rutiglianese ritrova il sorriso battendo di misura l’Apricena (1-0)

Condividi

rutiglianese-30-11-2021

 

Esordio positivo per il neo-tecnico Battaglia.
Decisivo un colpo di testa del giovane Ballabene


di Michele Rubino

Ad un mese, e più, di distanza dall'ultima volta - alludiamo al 3-1 ottenuto in casa del Capurso il 17 ottobre scorso -, la Rinascita Rutiglianese torna, finalmente, ad assaporare il dolce gusto della vittoria. Esordio positivo, dunque, per mister Battaglia sulla panchina dei granata, che superano di misura l'Apricena (1-0) grazie ad un colpo di testa di Ballabene al 33' del secondo tempo.

Lo Sporting Apricena, pur non riuscendo ad impensierire concretamente Colagrande nell'arco dei primi 45 minuti, si rivela avversario ostico facendo, sin da subito, tanta densità nella propria metà campo. Nonostante ciò, nel primo tempo la Rutiglianese riesce, per ben due volte, a scardinare la retroguardia ospite presentandosi a tu per tu con D'Elia: al 16' Ballabene, servito da Chiumarulo, anticipa con un tocco sotto l'uscita di quest'ultimo ma non inquadra lo specchio; al 42', invece, è Valenzano a farsi murare dall'estremo ospite al momento della conclusione. Da segnalare, tra le due nitide chance poc'anzi raccontate, una botta centrale di Dipierro e un velenoso tiro-cross, dalla sinistra, di Didonna.

Nella ripresa, il primo squillo è di marca foggiana: Di Maso - pur superando con un netto fallo il diretto avversario - ha una buona occasione da posizione defilata ma, in diagonale, non trova la porta. La pressione offensiva dei padroni di casa cala sul piano dell'intensità, causa plurimi errori in fase di fraseggio e, soprattutto, per merito di un'Apricena che, col passare dei minuti, erge un vero e proprio muro dinnanzi alla propria porta. Muro che, ad ogni modo, crolla al 78', vale a dire quando un cross dalla destra di Gentile pesca, in area, Ballabene, lesto a siglare di testa la rete dell'1-0. Il vantaggio giova, inevitabilmente, a capitan Gernone e soci che potrebbero raddoppiare in almeno due circostanze, Al minuto 82, Montrone - dal limite dell'area - spara alto. Nell'ultimo dei cinque minuti di recupero, è Di Maso a chiudere la saracinesca su Chiumarulo che, per la prestazione di puro sacrificio, avrebbe certamente meritato la rete.

La compagine del presidente Saffi, che intanto in classifica ha agganciato il Football Club Capurso terzultimo a quota 10, chiuderà il girone d’andata in quel di Bisceglie, facendo visita al Don Uva Calcio, al momento nono in graduatoria con 14 punti all’attivo.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna