Lun25102021

Last update09:26:58 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner2 nuovo madel

  banner giardini 900 2  

 

banner verna rifatto 

                banner-meraviglie-pulito-studio2

orto-ritrovato-banner2

Back Sei qui: Home Notizie Sport Calcio a 5, al via domani la stagione sportiva dell’Audax Rutigliano

Calcio a 5, al via domani la stagione sportiva dell’Audax Rutigliano

Condividi

audax-nuova-stagione

 

Il campionato si apre con la trasferta contro il CUS Bari.
Confermato lo zoccolo duro della squadra

di Michele Rubino

Prenderà il via, nel pomeriggio di domani, la nuova annata sportiva dell’Audax Rutigliano che, in occasione del primo turno del campionato di Serie C2, farà visita al CUS Bari. A distanza di un anno, o poco meno, dall’ultimo impegno ufficiale, dunque, la compagine sportiva presieduta da Beppe Moccia farà il proprio ritorno in campo.

Sarà, a tal proposito, un ritorno in campo alquanto particolare poiché, da un lato, l’Audax riabbraccia, finalmente, la tanto desiderata normalità e, dall’altro, lo fa dopo aver ereditato, per variegate vicissitudini, l’etichetta di unica compagine cittadina impegnata nel futsal. Una disciplina che, sino a due annate sportive fa, poteva vantare ben tre realtà sportive a Rutigliano. Da allora tanto è cambiato: c’è stato il forfait dell’Azetium Rutigliano (C2) alla vigilia della stagione scorsa e, al contempo, la rinuncia della Virtus Rutigliano all’alba dell’ultimo campionato di Serie A2. L’Audax Rutigliano, insomma, unirà, sotto un’unica bandiera, tutti gli appassionati rutiglianesi che, nel corso degli ultimi anni, hanno mostrato un solido legame con il calcio a 5.

Logica conseguenza, rispetto a quanto detto finora, è la ferma volontà, da parte della società, ormai giunta al terzo anno d’età, di ben figurare in un campionato ricco di insidie. Al timone dell’Audax Rutigliano ci sarà, nuovamente, mister Umberto Cassano, cui il direttore sportivo Difino ha consegnato un organico di assoluto rispetto che, pur fondato sullo zoccolo duro dello scorso anno, annovera, nelle sue file, anche alcuni volti nuovi. Spicca, tra i movimenti in entrata, l’arrivo dell’esperto centrale Beppe Dioguardi; hanno sposato il progetto Audax, inoltre, Michele Colapietro, Fabio Peschetola, Michael Grieco, Gianni Bellantuono e il giovane, rutiglianese, Antonello Ruospo. Alquanto folta, invece, la lista dei riconfermati: Santamaria e Florio tra i pali, capitan Mineccia e il vice Palumbo, Lomele, Gerdeci, Creatore, Franco, Valente, Passeri, Clemente e Remine.

Una rosa lunga e di assoluto valore per mister Cassano, chiamato a creare il giusto mix tra esperienza e gioventù. Primo banco di prova per sondare le ambizioni dell’Audax Rutigliano sarà, come detto in apertura, la trasferta di Bari contro il CUS, principale indiziata alla vittoria del campionato che, in organico, conta, tra gli altri, i rutiglianesi Vincenzo Gigante, l’ex di turno Luca Palazzo e Giuseppe Lioce, prodotto del settore giovanile della Virtus Rutigliano.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna