Dom08122019

Last update12:24:09 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel nuovo

   banner odusia libreria  

banner sagra pettola
 
     
            banner comune natale 2019



banner babbo natale shoppine 2017

 
banner cas dalba
    banner bella e naturale  
  banner-verna modif

 banner gio collection
    banner pagliarulo
   banner valentina boutique-corretto

 banner mediaphone

   banner overkids RUTIGLIANO
 
  banner tesori del forno

 banner fratelli settanni
 
  banner bistrot 06

   banner hakuna matata

banner-punto-luce2

   banner la coccinella
 
  banner la casa di carta cartolibr

banner madre-terra-nuovo

  banner dioguardi fotografia

  banner pronto ufficio
banner perniola 400px   banner-castiglione
  banner la cicogna
 
Back Sei qui: Home Notizie Sport Calcio a 5: Virtus Rutigliano sull’ottovolante contro il CUS Molise (8-2)

Calcio a 5: Virtus Rutigliano sull’ottovolante contro il CUS Molise (8-2)

Condividi

virtus-25-11-2019


In spolvero il solito Cristobal Gracia, autore
di un poker. I virtussini restano saldi al terzo posto


di Michele Rubino

Una strepitosa Virtus Rutigliano fa suo, con un perentorio ed eloquente 8-2, lo scontro d’alta quota contro il Circolo La Nebbia CUS Molise e mantiene ben salda la terza piazza del girone C del campionato nazionale di Serie A2. Sul gommato del Tensostatico, fortino inespugnabile per antonomasia, i ragazzi di mister Chiaffarato colgono il sesto successo in campionato – su nove incontri sinora disputati – e continuano a viaggiare ad alta quota. In cabina di pilotaggio, c’è sempre l’iberico Cristobal Gracia che, col poker rifilato alla compagine molisana, si è issato in vetta alla classifica marcatori del raggruppamento sud della cadetteria con 17 centri all’attivo.

Maggiolini, Leggiero, Cristobal, Ferdinelli e Primavera compongono il quintetto iniziale dei padroni di casa. Gli ospiti, invece, replicano con De Lucia, Di Stefano, Cioccia, Paulista e Barichello. L’iniziale equilibrio – condito da occasioni su ambi i fronti – è rotto da Cristobal che, al 7’, spacca la porta con una conclusione potente da distanza ravvicinata. Passano quattro minuti e la Virtus raddoppia: Ferdinelli, da banda destra, illumina per Primavera che si virtus-25-11-2019-1aggiusta la sfera sul piede preferito e calcia cogliendo il guizzo del 2-0. Il CUS Molise prova a riaprirla con il vivace Triglia ma, ad un minuto esatto dall’intervallo, il sesto fallo spiana la via del tris alla Virtus Rutigliano che, sugli sviluppi di tiro libero, si mette a distanza di sicurezza con David Velasco.

La ripresa prende il via con un avvicendamento tra i pali sponda rutiglianese: Vallarelli rimpiazza l’acciaccato Maggiolini. Al 3’ Cristobal scappa in banda sinistra e, anche grazie alla fortuita deviazione di un avversario, sigla la sua doppietta personale. Il team molisano smaltisce in fretta il poker e, al minuto 5:52, capitalizza, con Triglia, una ripartenza fulminea per il momentaneo 4-1. Nell’unico momento di apprensione della gara, la Virtus Rutigliano fa emergere, di prepotenza, il proprio carattere e, ancora, Cristobal risolve una mischia trafiggendo, senza pietà, De Lucia. Il secondo tempo diviene, pian piano, un festival del goal.

A metà periodo, Triglia dà fiato ai suoi con una puntata vincente; Toma – ben imbeccato da Ferdinelli – vanifica la rete della speranza ospite con un preciso tap-in da distanza ravvicinata. Sul 6-2, il Circolo La Nebbia si gioca la carta del quinto di movimento ma ai locali bastano una manciata di secondi per approfittare della porta sguarnita: Leggiero recupera palla e pesca il jolly dalla propria metà campo. Nel finale, c’è tempo per l’ennesima perla di Cristobal Gracia che, da banda sinistra, esplode un destro letale per il definitivo 8-2. Vittoria schiacciante che trova riprova negli applausi, convinti, del pubblico rutiglianese.

Nel prossimo turno – in programma sabato 30 novembre -, la Virtus Rutigliano farà visita al Futsal Polistena, al momento appaiata in quarta posizione a quota 17 punti. Per il sodalizio presieduto da Mimmo Lamorgese si prospetta una nuova prova del nove che potrebbe, chiaramente, dare consistenza alle ambizioni d’alta classifica.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna