Dom08122019

Last update12:24:09 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel nuovo

   banner odusia libreria  

banner sagra pettola
 
     
            banner comune natale 2019



banner babbo natale shoppine 2017

 
banner cas dalba
    banner bella e naturale  
  banner-verna modif

 banner gio collection
    banner pagliarulo
   banner valentina boutique-corretto

 banner mediaphone

   banner overkids RUTIGLIANO
 
  banner tesori del forno

 banner fratelli settanni
 
  banner bistrot 06

   banner hakuna matata

banner-punto-luce2

   banner la coccinella
 
  banner la casa di carta cartolibr

banner madre-terra-nuovo

  banner dioguardi fotografia

  banner pronto ufficio
banner perniola 400px   banner-castiglione
  banner la cicogna
 
Back Sei qui: Home Notizie Sport Calcio a 5, storico “tris” messo a segno dalle compagini rutiglianesi

Calcio a 5, storico “tris” messo a segno dalle compagini rutiglianesi

Condividi

azetium-17-11-2019

 
In A2 viaggia a gonfie vele la Virtus Rutigliano.
Vincono, in C2, sia l’Audax che l’Azetium


di Michele Rubino

Un sabato da incorniciare. Un triplete – volendo utilizzare un termine ricorrente nel gergo sportivo odierno – che gli appassionati rutiglianesi ricorderanno per molto tempo. Il calcio a 5 nostrano fa festa e, per la prima volta in stagione, tra gli invitati ci sono proprio tutti. C’è la Virtus Rutigliano, punta di diamante della disciplina, che nella cadetteria nazionale – vale a dire la Serie A2 – continua a viaggiare a gonfie vele. Ci sono, a braccetto, Audax Rutigliano ed Azetium Rutigliano che, in Serie C2, portano a casa successi importanti nei rispettivi percorsi di crescita. Il pomeriggio odierno, insomma, ha lasciato in eredità, alla città dell’uva, un terno da conservare negli annali sportivi.

Mai così in alto. E’ il titolo che si potrebbe dare al film del cammino sinora disputato dalla Virtus Rutigliano che, battendo a domicilio i calabresi del Cataforio (7-8), ha rafforzato ulteriormente la sua candidatura per un ruolo da protagonista nel girone C di Serie A2. Trascinati dall’iberico Cristobal Gracìa – autore di una strepitosa cinquina che lo proietta a quota 14 in stagione -, i granata di mister Chiaffarato hanno sbancato Reggio Calabria ad epilogo di un match pirotecnico, combattuto e in bilico sino alla sirena finale. Nelle redini dell’incontro ha avuto un peso importante il guizzo – per il provvisorio 5-8 – di Nicola Primavera, presente nel tabellino dei marcatori assieme a capitan Ferdinelli e David Velasco.

Ha vinto, per la prima volta nella sua giovane storia, l’Audax Rutigliano che, nella settima giornata del campionato di Serie C2, ha superato con un rotondo 7-2 la Nox Molfetta. Subito decisivi, con una rete per ciascuno, gli ultimi due arrivati nelle file biancorosse: Angelo Di Fronzo e Francesco Straziota. Impressa, sul trionfo odierno, anche la firma di Leo Ranieri, autore di una doppietta. Di Franco, Linsalata e Lacasella le altre marcature. Supera un banco di prova importante, invece, l’Azetium Rutigliano che, con il 5-6 rifilato al Ruvo, sale al terzo posto in solitaria del medesimo raggruppamento. Sugli scudi il solito Vincenzo Gigante – con una tripletta – e Beppe Dioguardi, a segno due volte. Decisivi, a loro modo, anche Lorenzo Difino e l’estremo difensore Antonio Conenna, lesto a congelare il vantaggio neutralizzando un tiro libero a tempo ormai scaduto.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna