Ven15112019

Last update04:10:42 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel nuovo

   banner corretto musical break  



banner babbo natale shoppine 2017

 
banner cas dalba
  banner bella e naturale  
banner-verna modif

 banner gio collection
  banner pagliarulo
 banner valentina boutique-corretto

 banner mediaphone

 banner overkids RUTIGLIANO
 
banner tesori del forno

 banner fratelli settanni
 
banner bistrot 06

 banner hakuna matata

banner-punto-luce2

 banner la coccinella
 



banner madre-terra-nuovo

banner-castiglione
 
banner dioguardi fotografia
banner perniola 400px



 

 

 

Back Sei qui: Home Notizie Sport Calcio a 5, la Virtus batte il Barletta (8-5) con un super Cristobal

Calcio a 5, la Virtus batte il Barletta (8-5) con un super Cristobal

Condividi

6-11-2019virtusrut

 

Tre goal e due assist per il talento iberico. I virtussini si godono il momentaneo terzo posto

di Michele Rubino

Dopo la sconfitta – prima in campionato, per la cronaca – in quel di Cassano, la Virtus Rutigliano rialza prontamente la testa e, dinnanzi al proprio pubblico, supera il Barletta Calcio A Cinque con un rotondo 8-5. I virtussini di mister Chiaffarato, così, si godono il momentaneo terzo posto, a quota 13 punti ed in coabitazione con il CUS Molise, alle spalle del duo Real Rogit (14) e Assoporto Melilli (15). Appunti che danno piena riprova al proficuo avvio di stagione di Ferdinelli e compagni che, forti anche del “fattore” Tensostatico, hanno sinora inanellato 4 vittorie, 1 pareggio ed 1 sconfitta.

Ultimo acuto in ordine cronologico, come detto in apertura, quello messo a segno, sul gommato amico, al cospetto del Barletta che, a conti fatti, si è rivelato avversario più ostico di quanto non dica l’attuale classifica. Deficitaria – penultima piazza – nonostante lo sgambetto rifilato, a domicilio, alla capolista Melilli nel turno antecedente alla trasferta nella Città dell’uva. Il bigliettino da visita dei biancorossi del presidente Dazzaro, però, è stato inizialmente confutato da Ferdinelli – spettacolare rete di tacco – e Velasco, i cui guizzi hanno regalato il doppio vantaggio, nel giro di un minuto, alla Virtus. Per la reazione barlettana si è dovuto attendere l’inizio della ripresa: Maldonado e Beluco, in ordine, hanno ripristinato la parità (2-2). Equilibrio, tuttavia, destinato a durar poco, causa reazione imperiosa dei padroni di casa che, grazie alla doppietta di Cristobal e alla botta da fuori di Toma, si sono rimessi a distanza di sicurezza (5-2).

Giochi chiusi? Tutt’altro. Con caparbia, il Barletta si è dapprima rifatto sotto con la puntata di Ciliberti e il piazzato di Tirapo, onde riacciuffare la parità, al 14’ della ripresa, con Maldonado, abile ad orchestrare e capitalizzare una fulminea ripartenza per il 5-5. Nel momento di maggiore difficoltà dei rutiglianesi, è stato Nicola Primavera a caricarsi la squadra sul groppone e siglare il
6-5 trafiggendo Filo Tiballi dopo un’azione tutta in velocità sull’asse Toma-Cristobal. Quest’ultimo ha coronato la sontuosa prestazione personale servendo un “cioccolatino” a Ferdinelli – ben appostato sul secondo palo nella circostanza- per il 7-5 e, di lì a poco, chiuso definitivamente i conti con la terza rete di serata (8-5). Vittoria e standing-ovation da parte del pubblico rutiglianese per il sodalizio di Mimmo Lamorgese, atteso ora da una doppia, ed insidiosa, trasferta: Melilli, prima, e Cataforio dopo. Due sfide delicate da cui, inevitabilmente, passano le ambizioni della Virtus.

VIRTUS RUTIGLIANO – BARLETTA CALCIO A CINQUE 8-5 (2-0 p.t.)
3’51” p.t. Ferdinelli (VR), 4’45” David Velasco (VR), 1’18” s.t. Maldonado (BC), 2’11” Beluco (BC), 3’00” 5’00” Cristobal (VR), 5’54” Toma (VR), 8’53” Ciliberti (BC), 11’34” Tirapo (BC), 13’59” Maldonado (BC), 14’10” Primavera (VR), 17’11” Ferdinelli (VR), 18’32” Cristobal (VR)
VIRTUS RUTIGLIANO: Vallarelli, Ferdinelli, Toma, Cristobal, Primavera; Maggiolini, Leggiero, Palazzo, Console, Lioce, Velasco, Carrieri – all. Chiaffarato
BARLETTA: Filò, Beluco, Maldonado, Tirapo, Maldonado; Prezioso, Amoruso, Ciliberti, Dazzaro, Filannino, Severino – all. Dazzaro
ARBITRI: Ferraioli (Castellammare di Stabia), Plutino (Reggio Emilia)
CRONO: Villanova (Bari)

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna