Dom03072022

Last update02:06:29 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

banner verna rifatto 

                banner-meraviglie-pulito-studio2
Back Sei qui: Home Notizie Sport Calcio a 5, la Virtus mostra i muscoli e batte a domicilio Manfredonia (1-2)

Calcio a 5, la Virtus mostra i muscoli e batte a domicilio Manfredonia (1-2)

Condividi

virtus-13-10-2019


Ritorno vittorioso per Chiaffarato: i granata ribaltano i foggiani negli ultimi due minuti di gioco

di Michele Rubino

Si apre con un successo il Chiaffarato-bis sulla panchina della Virtus Rutigliano che, in settimana, ha registrato proprio il passaggio del testimone tra Cataldo Guarino – si è trattato di una separazione per motivi extra-calcistici – e il tecnico conversanese alla guida tecnica della prima squadra. Quest’ultima, tuttavia, ha dimostrato di non aver “subito” alcuno scombussolamento e, nella terza giornata del campionato di Serie A2 girone C, ha sbancato l’ostico Pala “Scaloria” di Manfredonia.

Al cospetto della compagine sipontina guidata da mister Monsignori, i virtussini hanno confermato a pieno quanto di buono fatto vedere nelle prime uscite stagionali e, con tenacia, sono riusciti a rimanere attaccati, con le unghie e con i denti, ad un match che sembrava indirizzato su binari sfavorevoli. Come accaduto nella sfida interna con i calabresi del Real Rogit, infatti, i rutiglianesi hanno trovato linfa vitale nel finale di partita mettendo alle strette – anche col portiere di movimento – il Manfredonia, forte del vantaggio acquisito al 12’ del primo tempo con La Torre. Ci ha pensato Carrieri – al quarto goal in questo magico inizio di annata – a mettere in discussione nuovamente il risultato capitalizzando un filtrante di un sontuoso Leggiero a due minuti della sirena. La Virtus, poi, ha mostrato di avere ancora benzina nel serbatoio e, a 25”, Cristobal Gracia ha completato la rimonta per il definitivo 1-2.
Inanellato il secondo successo consecutivo in trasferta, il sodalizio del presidente Lamorgese comincia a prendere quota in classifica occupando, al momento, la terza piazza a quota 7 punti. Solo Cus Molise e Assoporto Melilli, appaiate in vetta a punteggio pieno, sono riuscite a racimolare un bottino più significativo dei rutiglianesi nei primi 120’ della stagione. Nel prossimo turno (sabato 19 c.m.), intanto, la Virtus ospiterà, al Tensostatico, il Magic Crati Bisignano, reduce dal successo interno contro il Barletta C5. Prima del campionato, però, il secondo round di Coppa Divisione con Ferdinelli e compagni attesi, a Montemesola, dal New Taranto C5.

SIM MANFREDONIA C5 – VIRTUS RUTIGLIANO 1-2 (1-0 p.t.)
MANFREDONIA: Lupinella, La Torre, Boutabouzi, Aguilera, Ganzetti; Soloperto, Spano, Riondino, Aguilera, Trimigno, Murgo, all. Monsignori.
RUTIGLIANO: Vallarelli, Leggiero, Ferdinelli, Primavera, Velasco; Maggiolini, Palazzo, Console, Cristobal, Roppo, Toma, Carrieri, all. Chiaffarato
ARBITRI: Moro (Latina), Ribaudo (Roma2) CRONO: Caracozzi (Foggia)
RETI: 12’30” p.t. La Torre (M), 17’22” s.t. Carrieri (VR), 19’35” Cristobal (VR)
AMMONITI: La Torre, Aguilera, Ganzetti (M) – Carrieri, Leggiero, Cristobal (VR)

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna