Dom21042019

Last update01:53:32 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  
banner madel nuovo                  banner fast2  




EMO…ZIONATI

Il tuo sangue può ridare la vita. Volontariato e Sport insieme per vincere 
12 maggio 2019 Kartodromo 90 Turi

 


Back Sei qui: Home Notizie Sport Tiro con l’Arco, l’Arcieri della Murgia ai Campionati Nazionali di Rimini

Tiro con l’Arco, l’Arcieri della Murgia ai Campionati Nazionali di Rimini

Condividi

arcieri-murgia-tiro-arco

 
Presente anche la sezione rutiglianese con Benedetto Didonna, giunto 16esimo nell’Arco Nudo

di Michele Rubino

Durante il fine settimana scorso, si sono svolti, in quel di Rimini, i Campionati Italiani Indoor Tiro con l’Arco 2019. Competizione dal prestigio assoluto che, numeri alla mano, ha richiamato 951 arcieri- in rappresentanza di ben 236 società – provenienti da tutta Italia. Presenti, tra questi ultimi, anche due tesserati della compagine dell’Arcieri della Murgia: parliamo di Benedetto Didonna, esponente di spicco della sezione rutiglianese, e di Alessandra Gaudiomonte che, nelle settimane scorse, erano riusciti a strappare il pass di qualificazione per la manifestazione.

Didonna ha concorso nella categoria Arco Nudo – Senior Maschile (18 m.) riuscendo, grazie ai 519 punti complessivamente ottenuti, a piazzarsi al 16esimo posto. Gaudiomonte, invece, ha conquistato la nona piazza – con 546 punti in totale – nella categoria Arco Compound – Junior Femminile (18 m.). Risultati a parte, per l’Arcieri della Murgia – realtà sportiva in rampa di lancio – è di per sé soddisfacente il sol fatto di aver preso parte ad un appuntamento di tale rilevanza nel panorama della disciplina.
Impressioni confermate, ai nostri microfoni, da Vito Pirulli, arciere e responsabile della filiale rutiglianese del sodalizio murgiano.

«Partecipare ad una competizione nazionale non è mai facile – ha esordito Pirulli -, noi ci siamo riusciti con due arcieri ed è già questa, in sostanza, una vittoria». Ragion per cui: «posso dire che l’Arcieri della Murgia, con la sua presenza in quel di Rimini, ha raggiunto un traguardo importante». Step che, ad ogni modo, non può placare la fame di questa realtà sportiva. «Benedetto (Didonna, ndr) e Alessandra (Gaudiomonte, ndr) devono essere un esempio per tutti noi: dobbiamo continuare ad impegnarci per crescere ancora».

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna