Dom22092019

Last update08:45:20 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel nuovo

   banner corretto musical break  

       banner-2019sagra-uva


banner settembre 2019     

 

Back Sei qui: Home Notizie Sport Calcio a 5, la Virtus Rutigliano cala il tris contro il Futsal Cobà (3-0)

Calcio a 5, la Virtus Rutigliano cala il tris contro il Futsal Cobà (3-0)

Condividi

virtus-11-2-2019


Gli uomini di mister Chiaffarato brindano, con
una vittoria, il ritorno al Tensostatico


di Michele Rubino

La Virtus Rutigliano battezza, nel migliore dei modi, il ritorno – dopo tre anni trascorsi tra Noicàttaro e Polignano – al Tensostatico di via Adelfia. Nel quattordicesimo turno del campionato nazionale di Serie A2 girone C, infatti, gli uomini di mister Chiaffarato hanno sconfitto, ad epilogo di una gara dominata, il Futsal Cobà – quinta della classe alla vigilia – con un secco 3 a 0. Decisivo, con una doppietta, Paolo Rotondo che, all’ombra della Torre Normanna, ha ritrovato quel feeling col goal che lo ha sempre contraddistinto: grazie al bis messo a segno ieri, il calcettista conversanese ha toccato quota 12 centri in 8 presenze tra campionato e Coppa Italia Serie A2. Dell’argentino Ramiro Pozzi, invece, l’altra marcatura.

In occasione del ritorno in patria del sodalizio virtussino, Chiaffarato deve rinunciare allo squalificato Leggiero e, nel quintetto iniziale, schiera Maggiolini, tra i pali, Ferdinelli, Paz, Rotondo e Primavera. I marchigiani del Cobà replicano con Moretti, Basso, Juanillo, Mazoni e Borges. Il match vede, sin da subito, una Virtus pimpante, votata all’attacco e in grado di mettere alla corde l’avversario. Dopo due minuti di gioco, infatti, è Rotondo – con un colpo di testa stampatosi sulla traversa – a sfiorare il possibile vantaggio. Gli ospiti, pur accennando ad una timida reazione, non riescono, quanto meno nel breve periodo, a recare grattacapi all’estremo difensore rutiglianese Maggiolini. Ben più pungenti, invece, sono le trame dei padroni di casa che, usufruendo anche di plurime chance su calci da fermo, tengono in costante apprensione Moretti: i tentativi del vivace Rotondo, al volo su corner da banda destra e direttamente da calcio piazzato, si rivelano però imprecisi. Il primo squillo di marca Cobà arriva sugli sviluppi di un’azione confusionaria che costringe Paz – abile a “spazzare” sulla linea - agli straordinari. Gli sforzi offensivi rutiglianesi, tuttavia, vengono premiati nell’ultimo minuto della prima frazione: Ferdinelli riconquista la sfera all’altezza del cerchio di centrocampo, apre per Paz che, da banda destra, arma il tap-in, sul secondo palo di Rotondo. Azione da manuale e Virtus in vantaggio a 39” dalla prima sirena del pomeriggio.

Nella ripresa, il copione dell’incontro non cambia anche se, in avvio, la dea bendata volge le spalle al Cobà: la sassata di Piovesan da banda sinistra, infatti, si stampa incredibilmente sul palo lasciando invariato il risultato. Tirato un sospiro di sollievo, Ferdinelli e soci si riversano in avanti per chiudere i conti. Dopo un paio di chance capitate sui piedi di Mario Paz, è l’argentino Ramiro Pozzi a siglare il 2-0 su assistenza, puntuale, del laterale spagnolo, tra i migliori in campo nelle file dei locali. Il furetto iberico sale in cattedra proprio nel secondo tempo rivelandosi una spina nel fianco della difesa marchigiana. Campifioriti, a sette minuti dal termine, si gioca la carta del quinto di movimento per provare a rientrare in partita. La Virtus si difende con ordine e Maggiolini, dal canto suo, risponde sempre “presente” laddove chiamato in causa. Ci pensa Paolo Rotondo, poi, a coronare il tutto con la rete della sicurezza, nonché doppietta personale. Il n5 rutiglianese interrompe il possesso marchigiano e, da distanza siderale, prende la mira e infila la porta sguarnita per il definitivo 3-0.

Con questo successo, la Virtus Rutigliano – che, ricordiamo, dovrà recuperare la sfida in trasferta col Cristian Barletta – sale a quota 19 punti, occupando al momento la sesta piazza in graduatoria. Nel prossimo turno, la compagine del pres. Lamorgese farà visita alla corazzata Sandro Abate, in piena lotta per il primato del raggruppamento “C” della cadetteria con il Signor Prestito CMB.

VIRTUS RUTIGLIANO – FUTSAL COBA’ 3-0 (1-0)
V. RUTIGLIANO: Maggiolini, Ferdinelli, Rotondo, Paz, Primavera; Catalano, Pozzi, Loiotine, Dibenedetto, Roppo, Achille, Petrizzelli – all. Chiaffarato
COBA’ : Moretti, Basso, Juanillo, Mazoni, Borges; Quandamatteo, Piovesan, Guga, Lamedica, Sgolastra, Bagalini, Zacheo – all. Campifioriti
ARBITRI: Tiberio (Teramo), De Vito (L’Aquila)
RETI: 19’ 22” p.t. Rotondo, 6’55” s.t. Pozzi, 13’24” Rotondo
NOTE: gara disputata al Tensostatico Comunale di Rutigliano.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna