Ven19042019

Last update05:29:00 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  
banner madel nuovo                  banner fast2  




EMO…ZIONATI

Il tuo sangue può ridare la vita. Volontariato e Sport insieme per vincere 
12 maggio 2019 Kartodromo 90 Turi

 


Back Sei qui: Home Notizie Sport Calcio a 5, la Virtus perde col S. Abate (2-3) e saluta la Coppa

Calcio a 5, la Virtus perde col S. Abate (2-3) e saluta la Coppa

Condividi

virtus-30-12-2018


La doppietta di Rotondo non basta. Sabato
prossimo, virtussini di scena a Barletta


di Michele Rubino

La Virtus Rutigliano saluta l’anno solare con una sconfitta: nel secondo turno del triangolare di Coppia Italia Serie A2, infatti, gli uomini di Chiaffarato hanno alzato bandiera bianca al cospetto della Sandro Abate Five Soccer, vittoriosa per 2-3 in quel di Polignano. Si sono infranti, quindi, sul parquet del Pala “d’Aprile” i sogni di gloria di Ferdinelli e soci che, sconfitti all’esordio dal CMB Grassano (4-1), avevano un solo risultato a disposizione – la vittoria, appunto – per continuare a cullare il sogno Final Four.

Obiettivo, col senno di poi, sfumato. Non è bastata, in tal senso, la doppietta di Paolo Rotondo per avere la meglio sui campani, forti di un roster attrezzato – che, rispetto all’1-6 di campionato, non vanta più il solo argentino Abdala passato al Real Rieti (Serie A) – e, attualmente, seconda forza in campionato. Indiscutibile qualità emersa, in lungo e in largo, dopo il vantaggio rutiglianese siglato da Rotondo, abile ad orchestrare una fulminea ripartenza, aggiudicarsi un rimpallo e superare abilmente l’estremo campano Tondi. Sono bastati soli trenta secondi  - in chiusura di prima frazione, per esattezza - al Sandro Abate, infatti, per ribaltare l’iniziale svantaggio: a segno prima Suazo, con uno splendido tocco sotto, e poi Mello, autore di una prodezza balistica su invito a nozze di Dian Luka.

Nella ripresa, la compagine di Pratola Serra (Avellino) ha servito anche il tris con Bebetinho, lesto ad approfittare di un’amnesia dello spagnolo Paz in fase di uscita dal pressing. In zona Cesarini – mancavano poco più di 20” circa alla sirena -, i campani hanno commesso la sesta infrazione di squadra nel secondo tempo concedendo, ai granata, una chance da tiro libero. Dal dischetto, Rotondo ha spiazzato Tondi trovando la seconda rete personale del pomeriggio e ammorbidendo il passivo per il definitivo 2-3. La Virtus Rutigliano tornerà in campo, sabato 5 Gennaio, facendo visita al Barletta Calcio A 5, penultimo in classifica con 4 punti all’attivo. Non è da escludere, però, che la gara possa essere rinviata visto il concomitante svolgimento – dal 2 al 6 Gennaio, per la cronaca -, delle Final Eight di Serie C1, C2 e C Femminile al Pala Disfida “Mario Borgia”. Sono attese novità nei prossimi giorni.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna