Mer12122018

Last update02:01:53 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  
banner madel nuovo  banner grande frat sett  


banner my dill s
        banner fast2



banner babbo natale shoppine 2017

banner la coccinella  banner perniola alimenti  banner-madre terra corretto   
banner pagliarulo banner cas dalba  banner la cicogna  
 banner menelao  banner gio collection  banner bistrot 06  
 banner hakuna matata  verna banner  nuovo  banner fratelli settanni  
 banner l albero delle caramelle  banner fantasie del corso  banner-overkids-nuovo-  
banner mediaphone  banner-castiglione  banner valentina boutique-corretto  
Back Sei qui: Home Notizie Sport Basket, blitz dell’Olympia Rutigliano in quel di Altamura (63-66)

Basket, blitz dell’Olympia Rutigliano in quel di Altamura (63-66)

Condividi

olympia-4-12-2018


I ragazzi di Labarile chiudono il girone d’andata
con una vittoria e salgono al quarto posto


di Michele Rubino

Seconda vittoria consecutiva per la Polisportiva Olympia Club Rutigliano che, nel nono ed ultimo turno del girone d’andata del campionato di Serie D girone A, batte a domicilio la Federiciana Pallacanestro Altamura per 63 a 66. Punteggio che, inevitabilmente, riflette l’incertezza che ha caratterizzato il match soprattutto nel secondo tempo: i ragazzi di coach Labarile, dopo il +8 dell’intervallo (33-41), hanno subito la reazione murgiana al rientro sul parquet ma, sui titoli di coda, sono riusciti a raddrizzare la partita grazie all’estro di Stano e di capitan Pavone, top scorer di serata con 18 punti.  

Per l’Olympia Rutigliano, quella di Altamura è una prova del nove, a tutti gli effetti, superata. Specie se si riflette sull’andamento dell’incontro e, quindi, sulla reattività mostrata da Pavone e soci che, dopo la proficua spedizione in terra murgiana, si coccolano ora il quarto posto in classifica. Al Pala “Piccinni”, i rutiglianesi hanno saputo soffrire, fronteggiare l’esperienza della Federiciana e riacciuffare, in extremis, un match che, dopo i primi due quarti, sembrava in pieno controllo della banda Labarile, forte del contributo realizzativo di Antonello Pavone e dell’ispirato Marti sotto canestro.

Un break dell’Altamura ad inizio terzo quarto, però, ha rimesso la contesa sui binari dell’equilibrio riducendo, difatti, il margine di vantaggio ospite a sole due lunghezze (49-51). Il botta e risposta è poi proseguito nell’ultimo periodo in cui i padroni i casa sono riusciti addirittura a mettere la testa avanti nel punteggio. Finale thrilling. L’Olympia mostra gli artigli e, grazie alle triple di Stano e Pavone, contraccambia il sorpasso. Il cronometro concede un ultimo possesso ai locali ma, ancora, Stano diviene decisivo “stoppando” il tentativo – dall’arco dei tre punti- di Longobardi. “Game, set and match”: l’Olympia trionfa 66 a 63 e centra il quinto successo in campionato. Il secondo lontano da casa.  

FEDERICIANA PALL. ALTAMURA VS OLYMPIA RUTIGLIANO 63-66 (17-18, 33-41, 49-51)
PALL. ALTAMURA: Longobardi 15, Barozzi 15, Picerno 10, Giuffrida 9, Ambrosecchia 7, Lorusso 3, Calia 2, Castellana 2, Ciaccia, Facendola – Coach Lorusso.

OLYMPIA RUTIGLIANO: Pavone 18, Marti 16, Ferguson 13, Difonzo 11, Stano 6, Silletti 2, Palumbo L., Palmisani, Dell’Edera, Palumbo V – Coach Labarile.
ARBITRI: Venezia (Bari), Ricciardi (Santeramo)

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna