Dom18112018

Last update04:47:00 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  
banner madel nuovo  banner grande frat sett  


banner babbo natale shoppine 2017

banner la coccinella  banner perniola alimenti  banner-madre terra corretto   
banner pagliarulo banner cas dalba  banner la cicogna  
 banner menelao  banner gio collection  banner bistrot 06  
 banner hakuna matata  verna banner  nuovo  banner fratelli settanni  
 banner l albero delle caramelle  banner fantasie del corso  banner-castiglione  


Messaggi promozionali, sezione in allestimento

Back Sei qui: Home Notizie Sport Mens Sana, esordio con sconfitta nel campionato di promozione

Mens Sana, esordio con sconfitta nel campionato di promozione

Condividi

menssana-7-11-18

Mens Sana Rutigliano
Esordio con sconfitta nel Campionato di Promozione

Mens Sana Rutigliano: Augenti 4, Masotti n.e., Giampietro 11, Damato 4, Defilippis, Anaclerio, Bianco n.e., Morelli 18, Palumbo 3, Torres 30. Coach: Dimitrio
Amatori Basket Martina Franca: Caroli 8, Aquaro 2, Pensato 3, Mastrovito 12, Sorrenti 4, Agrusta 4, Martucci 5, Valzani 24, Curigliano, Mola 13. Coach: Palazzo
Arbitri: Laterza – Positano

Tutto bello ma tutto da costruire. In una stupenda cornice di pubblico, l’esordio nel campionato regionale di Promozione, girone B, fra i padroni di casa allenati da Pasquale Dimitrio ed una rinnovata Amatori Martina Franca è una partita con alti e bassi. Partono meglio sicuramente i rutiglianesi, con Dimitrio che si affida all’usato sicuro che lo ha portato in Promozione, Morelli, Giampietro, Augenti e sotto canestro Defilippis e Torres. Risponde coach Palazzo con Sorrenti, Pensato, Agrusta, Mastrovito e Aquaro.
Dicevamo Mens Sana che parte meglio o per meglio dire riparte meglio, sulle ali di un’ottima intensità e una veloce circolazione di palla. Torres è il primo terminale offensivo cui Morelli ci aggiunge 7 punti per il massimo vantaggio di 14 a 4. Il Martina trova le contromisure passando a zona e riesce a inceppare il meccanismo offensivo rutiglianese. Inoltre, lascia le chiavi dell’attacco alle giovani mani dell’ottimo Valzani, che entrato dalla panchina si prende prepotentemente la scena con due triple nel primo quarto, fra cui una spettacolare da 10 metri almeno allo scadere di quarto che trova la retina per il pareggio a quota 16.

Secondo quarto con Dimitrio che lancia Anaclerio per Defilippis sotto le plance ma non torna la luce in attacco. Due punti di Sorrenti per il primo vantaggio ospite, cui risponde Torres utilizzando tutta la merce nel campionario, ma non basta: primo parziale martinese di 11 a 3 e Mens Sana che riesce a segnare solo dalla lunetta con Torres e Giampietro. 26-38, +12 ospite a metà gara.

L’intervallo non spegne le vampate avversarie, anzi, in apertura di quarto è bombardamento di triple in quella che certamente può definirsi “serata di grazia” per i martinesi: triple di Mastrovito, Pensato e ancora Mastrovito alle prime tre azioni d’attacco e massimo vantaggio con il +18 ospite (che diventa +19 con il libero di Mola). Attacco in difficoltà, ospiti cui riesce tutto e 19 punti di svantaggio avrebbero spento l’animo anche del più bellicoso ma qui esce la principale nota positiva di questa prima partita di campionato: la voglia di provarci. Perché il tiro può andare o non andare, un blocco può essere falloso, il fiato può mancare e la zona si può allenare: ma la voglia di lottare e di provarci è una dote che non si può allenare e da quanto si è visto in questa prima uscita stagionale, questi ragazzi ce l’hanno questa dote.

4 liberi su quattro per Torres, Giampietro che si prende il canestro con fallo in contropiede segnando anche il libero supplementare, i primi due punti di un Augenti sotto tono riportano i padroni di casa sotto la doppia cifra di svantaggio. Martucci pesca il jolly con 5 punti in attacco punendo una difesa che lo ha lasciato colpevolmente solo e a fine terzo quarto con ancora un canestro allo scadere di Valzani (questa volta in penetrazione), il punteggio è di 57 a 43 per il Martina.

Per l’ultimo periodo, Dimitrio sguinzaglia Damato su Valzani e riesce a limitarlo notevolmente, l’attacco però funziona ancora a sprazzi. Torres è la solita garanzia, ma al tiro è serata no. Una fantastica tripla allo scadere dei 24 di Giampietro lancia il parziale del ritorno dei rutiglianesi che con due punti di un Torres ottimamente servito dall’assist di Palumbo e Morelli lanciato in contropiede si portano a soli 6 punti di distanza quando mancano ancora 5 minuti di partita. La tripla di Caroli rilancia i martinesi, che non riescono a trovare la retina con la stessa facilità avuta durante la gara, i rutiglianesi si fanno prendere dalla fretta cercando con insistenza una tripla che quando serve non arriva mai (ben 3 errori per Defilippis e Giampietro), con gli ultimi due punti di Torres e la tripla a tempo ormai scaduto di Morelli il punteggio si staglia sul 75 a 70 per gli ospiti.

Ci sarà l’occasione per rifarsi, la Mens Sana dimostra di poter stare a pieno titolo nel campionato di Promozione rimanendo aggrappata ad una partita che ormai pareva essere buttata via, riuscendo a segnare 70 punti nonostante una serata decisamente no al tiro. Ci sarà tempo per limare i dettagli, riscaldare la mano, oliare i meccanismi: il tempo è galantuomo. Forza Mens Sana!

1° giornata di andata:
Mens Sana Rutigliano - Amatori Martina Franca: 70-75
Basket Noicattaro - Fortitudo Lecce: 81-61
BAT Acquaviva - Teknical Massafra: 48-75
La Pinta Taranto - Dinamo Putignano: 56-50
Basket Carovigno - Basket Conversano: 82-39

Classifica:
Basket Carovigno, Teknical Massafra, Basket Noicattaro, La Pinta Taranto, Amatori Martina Franca 2, Mens Sana Rutigliano, Fortitudo Lecce, BAT Acquaviva, Dinamo Putignano, Basket Conversano 0

Prossimo Turno:
Teknical Massafra - Mens Sana Rutigliano
Dinamo Putignano - BAT Acquaviva
Amatori Martina Franca - Basket Noicattaro
Fortitudo Lecce - Basket Carovigno
Basket Conversano - La Pinta Taranto

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna