Lun24092018

Last update09:03:17 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner comune estate 2018 

BANNER RUTIGLIANO ONLINE

 

Back Sei qui: Home Notizie Sport Rutiglianese, Angelo Corti confermato sulla panchina dei granata

Rutiglianese, Angelo Corti confermato sulla panchina dei granata

Condividi

rutiglianese-28-6-2018


“Fumata bianca” anche per lo staff tecnico e per l’allenatore della Juniores Montecalvo

di Michele Rubino

In attesa dell’ufficializzazione del ripescaggio in Promozione da parte della Lega Nazionale Dilettanti – ormai certo visto il posto lasciato vacante dalla Fortis Altamura (promossa in Eccellenza via PlayOff, ndr) -, la Rinascita Rutiglianese muove i primi passi nel suo tredicesimo anno di attività che, come poc’anzi esplicato, vedrà i grifoni impegnati nella “Serie B” del calcio pugliese. Una categoria che, negli anni, la compagine granata ha fatto propria come attestano, se non altro, gli otto campionati consecutivi disputati a cavallo tra il 2009 ed il 2017.

Il presidente Saffi, in tal senso, ha, anzitutto, ribadito piena fiducia al direttore sportivo Gianni Sanapo – così come si apprende nella nota ufficiale del club diffusa ad inizio settimana -, impegnato, sin da ora, nel minuzioso allestimento dell’organico della prima squadra. Sul fronte under – saranno tre quelli da schierare obbligatoriamente (2 nati nel 1999, 1 nel 2000) – c’è da prender atto, intanto, di alcuni stage selettivi che, nelle settimane addietro, la Rutiglianese ha già svolto, al Comunale, sotto la super-visione dello staff tecnico al gran completo. Proprio nei confini di tale ambito sono da circoscrivere le prime novità riguardanti la stagione sportiva prossima ventura.

Sulla panchina della Rutiglianese, infatti, ci sarà, per il secondo anno consecutivo, mister Angelo Corti, il cui bigliettino da visita – vittoria dei Play-Off e allegata risalita in Promozione al primo anno da allenatore – non poteva certamente condurre a scelte diverse. La società, così, ha deciso di puntare sulla continuità e, in tal senso, non si prevedono neppure grandi stravolgimenti nell’organico che, a suon di risultati, ha riacceso l’entusiasmo della piazza, oltre che compiuto, chiaramente, un’annata sportiva straordinaria. La meritata riconferma, inoltre, è giunta anche per lo staff tecnico della prima squadra. Ferdinando Cannone ricoprirà sia il ruolo di vice-allenatore che di preparatore dei portieri; preparatore atletico sarà, ancora, Vito Romagno mentre a Nunzio Centrone è affidato, nuovamente, l’incarico di fisioterapista.

In ultimo – si legge nel comunicato – “Sulla panchina dei baby-grifoni (Juniores, ndr) ci sarà, per il settimo anno consecutivo, mister Marino Montecalvo, promosso a pieni voti dopo l’ottimo lavoro svolto, appunto, a livello giovanile nella stagione passata”.

Commenti  

 
0 # Michele Rubino 2018-07-01 11:17
La vittoria dei PlayOff in Prima Categoria garantisce un posto privilegiato, per così dire, nella graduatoria ripescaggi. La Rutiglianese, nello specifico, dopo il trionfo nei Play Off, occupava il primo posto nella relativa classifica (più punti fatti in stagione regolare rispetto alle vincitrici dei PO degli altri due gironi). Con la “promozione” - conquistata via PlayOff - dalla Fortis Altamura (in Eccellenza), in Promozione si è liberato un posto vacante che, quindi, spetta di diritto alla Rutiglianese. Queste dinamiche, pur essendo appurate, non sono state definite, in via ufficiale, dalla Lega Nazionale Dilettanti. Ufficializzazio ne che, tuttavia, metterà solo nero su bianco ma della risalita in Promozione si è certi già da qualche settimana.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-1 # Pecora senza Pastore 2018-06-28 13:25
Scusate un chiarimento perchè nell' articolo prima si parla "dell’ufficiali zzazione del ripescaggio in Promozione da parte della Lega Nazionale Dilettanti – ..." e poi di "vittoria dei Play-Off e allegata risalita in Promozione".
La Promozione è stata conquistata sul campo oppure acquisita d'ufficio?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna