Mer23052018

Last update06:35:21 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  
banner madel nuovo  fal banner 456x52  
Back Sei qui: Home Notizie Sport La Rutiglianese supera il Brilla Campi (3-1) e blinda il secondo posto

La Rutiglianese supera il Brilla Campi (3-1) e blinda il secondo posto

Condividi

rutiglianese-brilla

 
Il primo tempo si chiude in parità, nella ripresa ci pensano Liturri e Ferro M. Ora c’è il Grottaglie


di Michele Rubino

“Abbiamo un sogno nel cuore, torniamo in Promozione”. Con queste parole – intonate a suon di tamburo e battimani -, il folto pubblico del “Comunale” di Via Gorizia ha accolto, nel pomeriggio di ieri, il successo (per 3-1, ndr ) della Rinascita Rutiglianese sul Brilla Campi. Un successo che, in ottica playoff, oseremmo definire di vitale importanza dal momento che, battendo proprio i salentini, i granata hanno blindato il secondo posto in graduatoria assicurandosi, nella post-season, fattore campo – la semifinale e l’eventuale finale si disputeranno nella Città dell’Uva – e vantaggio della classifica in caso di parità dopo eventuali supplementari. Bonus che, senz’ombra di dubbio, alzano l’asticella delle ambizioni dei sostenitori rutiglianesi, sempre presenti nel lungo e tortuoso cammino della stagione regolare che, ad onor di cronaca, la compagine del presidente Saffi ha chiuso con un bilancio di 20 vittorie, 7 pareggi e 3 sconfitte.

Ultimo trionfo in ordine cronologico quello di ieri, appunto, contro il Brilla Campi, alla vigilia terzo con una sola lunghezza di ritardo dai ragazzi di mister Corti e, alla luce di ciò, voglioso di spodestare questi ultimi dalla piazza d’onore. Sgambetto non riuscito per merito di una Rutiglianese che, nonostante un primo tempo in ombra,  ha offerto una prestazione altamente convincente nella ripresa. I salentini, propositivi in avvio, hanno pagato a caro prezzo, invece, un vistoso calo fisico nei secondi quarantacinque minuti. Al 34’ è stato Pascalicchio, su perfetto assist di Bux, a portare in vantaggio i padroni di casa con un comodo tap-in da distanza ravvicinata. La risposta dei salentini, però, è stata immediata. Sfruttando un calcio di rigore generosamente assegnato dal sig. Castelluzzo della sezione di Casarano, infatti, il Brilla Campi ha impattato sul pari sette minuti più tardi (1-1 al 41’, ndr).

Nel secondo tempo, come detto, la Rutiglianese ha sin da subito conquistato campo cercando il secondo vantaggio del pomeriggio con più insistenza e lucidità. Dopo una velenosa punizione di Damiani e un colpo di testa alto di Bux, Pinto – subentrato ad inizio ripresa – si è procurato un calcio di rigore che, con freddezza, Liturri ha trasformato per il 2-1 (71’). A sorpasso compiuto, i ragazzi di mister Corti si sono difesi con ordine, non correndo alcun pericolo ed, anzi, hanno continuato a pungere grazie alla vivacità sul quale, dopo gli avvicendamenti in campo, il reparto offensivo ha potuto contare. Nel finale, così, c’è stata gloria anche per Mirko Ferro (in foto) che, con uno splendido sinistro di controbalzo da fuori area, ha siglato la rete del definitivo 3-1.

In casa Rutiglianese, però, non c’è neppure il tempo per festeggiare. Domenica 13 Maggio, infatti, sarà già tempo di Playoff: capitan Gentile & Co. ospiteranno, al Comunale, l’Ars et Labor Grottaglie, giunto quinto. Una sfida d’altri tempi che mette in palio l’accesso alla “finalissima” del 20 Maggio contro una tra Brilla Campi (3^) e United Mottola (4^). E’ opportuno ricordare che tutti i match poc’anzi menzionati si disputeranno in gara secca con disputa di eventuali tempi supplementari in caso di parità dopo i novanta minuti. Una menzione in chiusura per il Norba Conversano che, vincendo a Capurso 3-4, ha conservato tre punti di vantaggio sulla compagine del presidente Saffi conquistando, così, la vittoria del campionato e annessa promozione.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna