Lun22102018

Last update05:02:32 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  
banner madel nuovo  banner bernardino  
bannerino borracci     
Back Sei qui: Home Notizie Sport Buona la prima! Mens Sana batte la Virtus Corato Legends 57 a 38

Buona la prima! Mens Sana batte la Virtus Corato Legends 57 a 38

Condividi

menssana-6 5 18


Primo appuntamento con i PlayOff per salire in promozione, i nostri beniamini sono stati inseriti nel Girone A assieme a Corato, Foggia e Manfredonia. Sono compagini tutt’altro che semplici da arginare, quindi ci sarà da combattere fino alla fine per il salto di categoria.

Si parte con un quintetto standard, sugli esterni giocano Palumbo, Augenti e Morelli, mentre i lunghi saranno Torres e Defilippis. Coach Dimitrio decide che si parte a zona, con la difesa 2-3, che funziona sin dalle prime battute: gli ospiti fanno circolare bene la palla, ma non riescono a concludere molte delle loro azioni. La Mens Sana ne approfitta, anche se con una partenza lenta, centrando il canestro con Palumbo da 3, Morelli e Torres da sotto. Tra i Coratini De Palma è l’unico che riesce a finalizzare in qualche occasione, tra qualche tiro libero e un canestro da 3 punti, mentre i nostri mettono la quarta e con 2 triple consecutive di Morelli il divario tra le due squadre inizia a farsi vedere. Al 10° minuto siamo 19-8.

Nel secondo periodo entrerà Damato per Defilippis e la difesa sarà a uomo. In questo frangente è Augenti a farla da padrone con 5 punti consecutivi e assist ai compagni. La Virtus risponde e stavolta è più concreta con Bruno (che segnerà anche da 3), assieme a 5 tiri liberi segnati da altri compagni. Nel frattempo escono gli unici due pivot rimasti, Loiacono e Torres, e le formazioni giocano un classico 5 fuori per qualche minuto. Si segna poco e gli ospiti rosicano solo 1 punto, a metà partita siamo sul 30 a 20.

Dopo la pausa lunga la partita si innervosisce, ci sono falli tecnici e antisportivi (soprattutto fischiati ai nostri), ed infatti il bel gioco ne risente. Comunque la Mens Sana non molla e mantiene le distanze mandando a segno sempre un po’ tutti i giocatori che sono in campo. 39-27.
Nell’ultimo quarto il Corato non tenta nulla per la difficile rimonta, i ragazzi di Dimitrio tengono botta anche grazie ai molteplici falli segnalati agli avversari (difatti segneremo 9 tiri liberi prima di un altro canestro su azione). Finale più tranquillo e vittoria per Rutigliano.

Prossimo appuntamento domenica 06 maggio a Foggia, al Palazzetto Russo in via G. D’Orso. Palla a due alle 18.30

Mens Sana Rutigliano

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna