Sab20102018

Last update12:31:52 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  
banner madel nuovo    
bannerino borracci     
Back Sei qui: Home Notizie Politica Piano Sociale di Zona, le proposte di Rutigliano 5 Stelle

Piano Sociale di Zona, le proposte di Rutigliano 5 Stelle

Condividi

rut5stelle-piano-di-zona


PERCORSO PARTECIPATO PER LA STESURA DEL PIANO SOCIALE DI ZONA: LE NOSTRE PROPOSTE

Negli scorsi giorni l’ambito territoriale di Mola di Bari ha dato avvio ad un percorso partecipato per la stesura del Piano Sociale di Zona 2018-2020. La legge, infatti, prevede che i Comuni si uniscano in zone territoriali, definite dalla Regione e denominate Ambiti (il nostro ambito comprende i comuni di Mola di Bari, Noicattaro e Rutigliano), per elaborare il Piano Sociale di Zona.

Si tratta di uno strumento di programmazione che ha il compito di definire gli obiettivi nonché le modalità, i mezzi e le professionalità necessari per la realizzazione di una rete integrata di servizi a livello di ambito in grado di garantire una risposta ai bisogni sociali delle comunità.

Nutrita è stata la partecipazione dei soggetti presenti sul territorio di Rutigliano: Organismi del Terzo Settore, Associazioni, Parrocchie, ASP. Unico grande assente il Centro per l’Impiego di Rutigliano che, all’interno dei servizi di contrasto alla povertà e di inclusione sociale, dovrebbe avere un ruolo ben delineato nelle Equipes Multidisciplinari per la Presa in Carico dei soggetti, come peraltro avviene in altri Ambiti Territoriali della Puglia (BA10).

La nostra partecipazione ci ha visti portare l’attenzione su tre necessità:
- Attivare progetti di educativa di strada;
- Attivare centri SPRAR;
- Redigere la Carta dei Servizi Sociali d’ambito.

L’EDUCATIVA DI STRADA
La nostra proposta di un progetto di educativa di strada (connessa ad un centro di aggregazione giovanile) prevede l'attivazione di interventi a favore di preadolescenti ed adolescenti svolti da educatori specializzati direttamente nei luoghi di vita e di aggregazione spontanea dei ragazzi. Le azioni sono finalizzate alla conoscenza dei gruppi informali presenti sul territorio per favorirne l'ascolto e la consulenza e prevenire possibili situazioni di rischio (bullismo, vandalismo, dipendenze,…). Una proposta condivisa e suggerita anche da altri operatori del settore, che ha trovato un riscontro favorevole tra i presenti.

I CENTRI SPRAR
Abbiamo chiesto inoltre informazioni sulle intenzioni dell’Ambito riguardo l’affidamento del servizio di accoglienza in favore di cittadini stranieri, richiedenti protezione internazionale, previsti per il nostro territorio dal piano di ripartizione. Anche in questa sede, abbiamo ribadito la nostra convinzione di una maggiore utilità sociale, sia per gli utenti che per il territorio, della scelta di attivare centri SPRAR. Purtroppo però alla richiesta di informazioni non è conseguita una posizione chiara da parte dell’Ufficio di Piano.

LA CARTA DEI SERVIZI
Infine abbiamo sottolineato la necessità di redigere una Carta dei Servizi Sociali d’ambito e/o comunale, un patto tra la pubblica amministrazione e i cittadini attraverso il quale l’Ambito/Comune si impegni formalmente sui servizi erogati al cittadino e sulla loro qualità e grazie alla quale il Cittadino possa essere informato su tutte le attività ed i servizi che, instancabilmente, la “Rete Sociale” di ogni Comune porta avanti.

Abbiamo, infine, sottoscritto con il Coordinamento Istituzionale un Patto di partecipazione con il quale ci siamo impegnati anche a costruire relazioni di scambio e di promozione della cittadinanza attiva.
Al di là degli sviluppi dei lavori dell’Ambito, continueremo a portare avanti queste istanze anche nei confronti dell’Amministrazione Comunale di Rutigliano, così come già fatto in passato.

Associazione Rutigliano 5 Stelle


rut5stelle-piano-di-zona-1

 

Commenti  

 
+1 # Giuseppe 5 2018-04-10 14:23
Attraverso le attività sportive è possibile realizzare un forte collante tra i giovani ed una più rapida aggregazione di quelli stranieri.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna