Ven17112017

Last update05:32:29 PM

banner conad 2016 grafica guarnieri banner banner bernardino
banner franco larizza  banner fast2  
 
Back Sei qui: Home Notizie Politica Centro storico, l’opposizione presenta la stessa richiesta dei cittadini. Delliturri spiega perché

Centro storico, l’opposizione presenta la stessa richiesta dei cittadini. Delliturri spiega perché

Condividi

piazza-colamussi-con com oppos


L’opposizione intera -sette consiglieri comunali- ha sollecitato la convocazione di un consiglio comunale aperto e monotematico per definire con urgenza gli interventi risolutivi dei problemi del centro storico balzati alla cronaca negli ultimi mesi.

Su questi problemi, in realtà, c’è già una richiesta di convocazione dello stesso tipo di consiglio comunale, è venuta direttamente dal neo comitato cittadino “Rutigliano Centro Storico ReAttivo”. Perché l’opposizione ha presentato lo stesso tipo di richiesta, lo abbiamo chiesto a uno dei firmatari, Franco Delliturri. Ecco le sue dichiarazioni.

«La richiesta è stata ritenuta necessaria dall’opposizione in quanto la stessa opposizione mi aveva incaricato di contattare il presidente del consiglio comunale per sapere se provvedeva o meno a convocare il consiglio comunale come richiesto dai cittadini. Data l’importanza sociale della richiesta, io avevo invitato lo stesso presidente, in uno spirito di collaborazione, di convocare all’unanimità il consiglio e discutere la questione. Lui si è riservato di contattare il sindaco perché -secondo lui- il regolamento non lo prevede e, per questo, doveva vedersi con il sindaco per decidere in merito, dopodiché mi avrebbe fatto sapere. Fino a ieri sera non mi ha fatto sapere nulla. L’ho contattato verso le 19:00 e mi ha detto: “guarda che il sindaco non ritiene opportuno convocare il consiglio, ma ha deciso che lui contatterà i cittadini per fare, magari, un’assemblea con loro, discutere per trovare una soluzione”. Mi è sembrato, questo, un controsenso perché, ripeto, data l’importanza sociale del problema, noi vogliamo partecipare alla discussione per trovare delle soluzioni ai problemi del centro storico. Quindi, ci siamo sentiti costretti a chiedere la convocazione del consiglio comunale, anche nel rispetto della volontà dei cittadini del centro storico. Ecco, questa è la vera motivazione, ci è sembrato un po’ strano che il sindaco potesse decidere di prendere delle iniziative personali nei confronti di questi cittadini».

E’ giusto che il sindaco incontri i cittadini, ma un conto sono gli impegni presi, o le promesse fatte, in una informale assemblea, altra cosa sono gli impegni presi, e fissati, in una mozione o ordine del giorno approvati in consiglio comunale.

Con la richiesta dell’opposizione, protocollata ieri mattina (qui sotto linkata), il presidente del consiglio Michele Maggiorano è costretto a convocare il consiglio comunale monotematico, aperto agli interventi dei cittadini, entro una ventina di giorni.

Clicca sull'immagine qui sotto per ingrandire la richiesta

piazza-colamussi-con com oppos -1

 

 

Commenti  

 
+5 # Nessuno 2017-11-10 20:07
Mi dispiace ma è una verità distorta da parte di chi i problemi se li è andati a cercare....in passato il centro storico aveva una bruttissima nominata e si è data la colpa a certe persone,ora lo stanno sporcando di nuovo se non ancora,e mi sono resa conto che non erano certe persone...ma gente " per bene" che non vogliono proprio far rivivere il centro in tutti i sensi. Dovreste parlare con le persone giuste... e non con chi non si fa i fatti propri... buona serata.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna