Sab08102022

Last update03:16:20 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

Back Sei qui: Home Notizie Politica Calamità 2020, gli agricoltori a Rutigliano non hanno ancora avuto i soldi. Interrogazione

Calamità 2020, gli agricoltori a Rutigliano non hanno ancora avuto i soldi. Interrogazione

Condividi

romagno-moderati-2

 

All'Ill.mo Sig.
Sindaco del Comune di Rutigliano Dott. Giuseppe Valenzano

All'Ill.mo Sig.
Presidente del consiglio comunale di Rutigliano
Dott. Alessandro Milillo

INTERROGAZIONE
AVENTE AD OGGETTO

PROVVIDENZE ECONOMICHE PER I DANNI (GELATE) SUBITI DALLE AZIENDE AGRICOLE A SEGUITO DELLA CALAMITA' NATURALE DI MARZO - APRILE 2020


PREMESSO

•    con la Deliberazione della Giunta Regionale del 25 giugno 2020, n. 993- B.U.R.P. n. 117 del 18/08/2020, vengono riscontrati i danni nel territorio della provincia di Bari, per effetto delle "gelate" verificatesi dal 24 al 25 marzo 2020 e dal 1° al 3 aprile 2020, per le seguenti colture: grano duro, grano tenero, altri cereali, legwninose, ortaggi, uva da tavola, uva da vino, ciliegio, mandorlo ed altri fruttiferi;
•    che il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari con Decreto n. 9376213 del 14 dicembre 2020, ha decretato l'esistenza del carattere di eccezionalità degli eventi calamitosi verificatisi nei territori della Regione Puglia nel periodo di cui al punto precedente;
•    che tra i territori della provincia di Bari, danneggiati dai suddetti eventi meteo avversi, vi è il Comune di Rutigliano, per il quale possono trovare applicazione le specifiche misure di intervento previste dal D. Lgs. 102 del 29/03/2004 e s.m.i. ed in particolare le provvidenze previste dall'art. 5, comma 2, lettera:
a)    contributi in conto capitale fino all'80% del danno accertato sulla base della Produzione Lorda Vendibile media ordinaria da calcolare;
b)    prestiti ad ammortamento quinquennale per le esigenze d'esercizio dell'anno in cui si è
verificato l'evento dannoso e per l'anno successivo;
 
c)    "proroga delle operazioni  di credito agrario di esercizio e di miglioramento" - (di cui all'art.7 d.lgs. 29/03/2004 n.102);
d)    "esonero parziale del pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali propri e per i lavoratori dipendenti" (di cui all'art.8 d.lgs. 29/03/2004 n.102) da richiedere direttamente all'INPS a cura delle aziende che saranno ammesse a beneficio;
•    che entro il 6 febbraio 2021, le aziende agricole interessate dagli eventi calamitosi, potevano presentare presso il Comune di Rutigliano apposita domanda volta all'ottenimento di un contributo in conto capitale;
•    che con Determinazione del Responsabile del servizio del Comune di Rutigliano n. 15 del 29/03/2021 è stata affidata, a società di servizi avente comprovati requisiti tecnici e professionali, l'istruttoria tecnica delle istanze di risarcimento danni presentate;
•    che il Dirigente della "sezione Competitività delle Filiere Agroalimentari" della Regione Puglia, con Determina Dirigenziale  n. 236  del  12/10/2021, ha provveduto a  "Impegnare, liquidare e pagare" la somma di € 6.574.479,92 in favore dei Comuni delle  Province  di Foggia, BAT e Bari" per i danni subiti da gelate e nevicate verificatesi nei  mesi di Marzo­ Aprile 2020;
•    che altri Comuni della Provincia di Bari, quali Conversano, Putignano, Acquaviva delle Fonti, Sammichele di Bari e Adelfia, hanno ad oggi già provveduto a liquidare quando dovuto alle imprese agricole.

Tanto Premesso,
si interroga il Sindaco e la Giunta per conoscere:
1.    se il Comune di Rutigliano ha provveduto a terminare l'istruttoria tecnico-amministrativa delle richieste di benefici pervenute al protocollo dell'ente a seguito della dichiarazione dell'esistenza del carattere di eccezionalità degli eventi calamitosi verificatisi nel proprio territorio;
2.    quando il Comune di Rutigliano provvederà ad approvare l'esito dell'istruttoria tecnico­ arnministrativa di cui al punto precedente e a inoltrare alla Regione Puglia la "Richiesta di Accreditamento Fondi" ;
3.    quando il  Comune di Rutigliano provvederà alla verifica del rispetto, tra l'altro, di tutto quanto previsto all'allegato 1 del D.D.S. n. 161 del 2019 ;
4.    Se e quando l'Amministrazione Comunale, consapevole dei notevoli e ingiustificati ritardi accumulati, intenda provvedere al pagamento di quanto legittimamente spettante  alle imprese agricole che, oltre ad aver subito danni a seguito degli eventi calamitosi m questione, hanno dovuto reperire ulteriori risorse per condurre le proprie attività.

Ai sensi dell'art. 20, commi 3 e 4 del regolamento del Consiglio Comunale,  si  chiede risposta scritta e l'inserimento della presente nell'ordine del giorno del  prossimo  consiglio comunale.


Il consigliere comunale
Roberto Romagno
(Moderati per Rutigliano)


Qui l'interrogazione in formato originale

 

Commenti  

 
+3 # beppe 2022-07-28 13:47
E si..l'opposizio ne trasforma...fa venire le idee!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+10 # abuso di potere 2022-07-26 19:33
Direttore bravo, indaga indaga, per comprendere bene le cause dei problemi seri.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+16 # w giuan 2022-07-26 19:32
X TNT: una vera sciagura dentro e fuori il comune
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+28 # Spiderman 2022-07-24 16:59
Il faccione ha stancato dopo dieci. Ma l'attuale ha stancato dopo solo un anno.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-22 # Tino 2022-07-24 11:15
Pochi like all'articolo. Quel faccione ha stancato pure lui!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+16 # Borghese 2022-07-24 09:26
Perché a Rutigliano dovete sapere che esiste solo l'agricoltura.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+41 # TNT 2022-07-23 19:16
LA VERA CALAMITA' E' QUESTA AMMINISTRAZIONE
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+29 # Spiderman 2022-07-23 18:14
Ancora pochi giorni all'alba
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+32 # Spiderman 2022-07-23 18:13
Quasi quasi mi dispiace di questi poverini
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+30 # Fatene una buona 2022-07-23 14:52
Scià Roberto basta sparare sulla Croce Rossa...troppo facile
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+30 # PALACULTURA 2022-07-23 14:41
NO WORDS!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+40 # Zappaaa 2022-07-23 13:32
Incapaci...anda te a casa da soli!alle serate nemmeno si vedono...solo 1 c'era ieri!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+48 # Spiderman 2022-07-23 11:05
Romagno, ancora? E basta adesso! Ora veramente li metti in crisi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna