Mer08122021

Last update06:02:23 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner2 nuovo madel

  banner giardini 900 2  

 

banner verna rifatto 

                banner-meraviglie-pulito-studio2

 banner-compra-natale-2021

banner bella e naturale
banner angel-devils 2020
banner overkids 2021

banner glam 3


banner fantasie del corso
 banner gio collection2
banner mya store
 banner odusia libreria
 banner la cocinella 2021

 banner pagliarulo 2021
 banner caseificio dalba  banner mediaphone 2021
     
Back Sei qui: Home Notizie Politica 1ª commissione consiliare, duro scontro tra maggioranza presidente e opposizione

1ª commissione consiliare, duro scontro tra maggioranza presidente e opposizione

Condividi

difino-romagno-tarulli

 

Diego Difino, consigliere di maggioranza, è il presidente della 1ª commissione consiliare sul bilancio. In qualità di presidente ha diverse volte convocato la stessa commissione su una importante questione amministrativa: la definizione transattiva portata due volte in consiglio comunale e per altrettanto volte ritirata.

Qui riportiamo quello che è successo nell’ultima riunione della 1ª commissione consiliare che si è tenuta mercoledì 3 novembre scorso. Della maggioranza erano presenti il presidente, Diego Difino, e i consiglieri Francesco Tarulli, Francesco Sorino e Raffaella Redavid; per l’opposizione presenti Donatella Lamparelli poi anche Roberto Romagno. Presente pure il responsabile del servizio legale del comune. La commissione, in realtà, non ha cominciato neanche a discutere del contenzioso in questione perché i tre consiglieri di maggioranza hanno letto una dichiarazione che ha attaccato direttamente il presidente della commissione, “reo” di averla convocata più volte sulla stessa questione.

Questa è la dichiarazione letta dal consigliere del PD Francesco Tarulli: "Egregio Presidente, Lei, da tempo, convoca reiteratamente e fuori d'ogni normale razionalità organizzativa e funzionale la Commissione che presiede con enorme sottrazione di energie lavorative di tutti i partecipanti che vengono distolti da compiti istituzionali da svolgere per il Comune, così nel contempo gravando anche oltre misura sull'erario Comunale per il pagamento dei gettoni di presenza. Inoltre, come avvenuto nella seduta di commissione del 20/10/2021, lei, abusando del suo ruolo da Presidente, ha impedito al Vice Sindaco Domenico Gigante la verbalizzazione delle  dichiarazioni rese in sede di Commissione e delle motivazioni che sottendono le decisioni assunte dalla stessa. Questi comportamenti negativi e dannosi saranno formalmente denunciati agli organi competenti".

Dopo la lettura della dichiarazione, alle 12:45, i tre consiglieri di maggioranza hanno abbandonato la commissione. “Alle ore 12:47 entra il consigliere Romagno” si legge nel verbale. A quel punto, a fronte della dichiarazione letta dalla maggioranza, i “consiglieri Difino, Romagno e Lamparelli -si legge ancora nel verbale- dichiarano quanto segue: «Si prende atto delle dichiarazioni lette dal consigliere Tarulli in nome e per conto dei consiglieri di maggioranza presenti in  commissione. Si prende, altresì atto di come abbandonando il lavoro della commissione si siano sottratti al confronto non dando la possibilità di replica ai presenti. Si rimarca come le dichiarazioni rese siano opinioni personali non rispondenti al vero rispetto alle quali il Presidente e i consiglieri presenti si riservano opportune valutazioni ed azioni conseguenti».

Al consigliere Romagno abbiamo chiesto perché un’altra commissione fosse necessaria sul quel punto, cosa avrebbero chiesto ancora al sindaco e al vicesindaco, convocati per quella commissione ma assenti. «Noi avremmo chiesto alla parte politica, e chiaramente ai funzionari che hanno espresso i pareri, se era stato fatto uno studio, una valutazione sulla convenienza economica della transazione. Cosa che nessuno ha fatto e sulla quale nessuno ci dà risposte. Nessuno…» Anche i consulenti non hanno dato risposte sulla convenienza economica? «I consulenti la valutazione economica non l’hanno fatta» ha risposto l’ex sindaco, ribadendo che «i consulenti la valutazione economica non l’hanno fatta; hanno fatto una valutazione sommaria da acquisire che è diversa dalla valutazione economica sull’atto transattivo, sulla bontà della definizione transattiva. Hanno giustificato il tutto con l’alea del giudizio, ma sulla convenienza economica non si è mai espresso nessuno». E in cosa consisterebbe l’alea del giudizio, l’hanno detto? «E che ne so, non l’ho capito; infatti ho detto ma mi fate capire qual è l’alea del giudizio, qual è il rischio» ha incalzato Romagno.

Insomma, stando a quello che dice Roberto Romagno, e anche il presidente Diego Difino, per quante commissioni si siano fatte, compreso le conferenze dei capigruppo, da parte dell’amministrazione e dei consulenti del comune (ingegnere e avvocato) non sono mai arrivate spiegazioni sulla convenienza economica e sull’alea del giudizio con la quale viene -da parte amministrativa- giustificata la tanto discussa quanto discutibile transazione.

Ma su quello che è successo il 3 novembre scorso nella 1ª commissione consiliare, abbiamo sentito anche il consigliere Francesco Tarulli. «Abbiamo fatto una dichiarazione, abbiamo preso posizione contro quello che, secondo noi, sta diventando una brutta abitudine del presidente: convocare delle commissioni su argomenti ampiamenti trattati precedentemente» ci ha riferito il consigliere del PD. Tarulli sostiene che non ci sia necessità di discutere ancora rispetto a quanto già si sia discusso in diverse commissioni e anche perché, su quella definizione transattiva, sono stati formalmente espressi tutti i pareri da parte dei responsabili degli uffici preposti e dei due consulenti del comune.

«Ovviamente -ha aggiunto l’ex segretario del PD- di fronte all’assenza, questa volta, di una proposta di delibera, abbiamo ritenuto inopportuno continuare a discutere su posizioni che in questo momento, tra maggioranza e opposizione, mi sembrano molto inconciliabili. Anche perché qualcuno dell’opposizione sta mettendo in dubbio, in qualche modo, quello che i tecnici, con il loro lavoro di supporto, hanno motivato per dare parere positivo a questa transazione». «Poi -ha chiosato- se qualcuno vuole per questa questione strumentalizzare il lavoro che questa amministrazione sta facendo, sappiamo che è un diritto, però, voglio dire, noi non ci stiamo. Tutto qui».

Tarulli, infine, ha fatto sapere che interesseranno il Prefetto di Bari circa la dichiarazione che Romagno, Difino e Lamparelli hanno fatto mettere a verbale dopo che i tre consiglieri di maggioranza avevano già abbandonato la commissione. In sostanza, per il consigliere Tarulli, non ci sarebbe stato il numero legale per proseguire la commissione, perché Romagno si è presentato due minuti dopo l'uscita della maggioranza. Per Francesco Tarulli, quindi, la dichiarazione messa a verbale dai due consiglieri di opposizione e dal presidente della commissione è illegittima.

 

 

Commenti  

 
0 #23 donatella 2021-11-17 19:46
con 5500 € calcolando l'animazione quasi inesistente (credo che il gruppo si sia esibito per la terza volta nel nostro comune), la mancanza di un palco, i gazebi mordi e fuggi, la mancanza di misure di prevenzione Covid-19, la mancanza di personale qualificato per la vigilanza...e chi sa guardare...guardi...
5.500 sono più che necessari...qui ndi l'evento è finanziato totalmente dall'Amministra zione....e l'incasso a chi va?
Poi se vogliamo dirci: quanto siamo bravi e belli...facciam olo pure...ma chi sa guardare...Guar da!
 
 
+7 #22 Uccio! 2021-11-16 16:04
Citazione fiodena:
per sognatore
ma l'iniziativa di sabato non era organizzata dall'amministrazione?

Questi non vogliono uscire nemmeno i soldi per una pizza margherita..... ..altro che organizzata dall'amministra zione.
 
 
+5 #21 Non credo 2021-11-16 06:06
Citazione fiodena:
per sognatore
ma l'iniziativa di sabato non era organizzata dall'amministrazione?


I 5.500 euro per la manifestazione di sabato scritti in albo pretorio, sono dell'amministra zione. Ma tuttoi il resto è roba del associazione Crocifisso ed anche poi dei Rotary di Palmino.
 
 
-9 #20 fiodena 2021-11-15 19:41
per sognatore
ma l'iniziativa di sabato non era organizzata dall'amministra zione?
 
 
+9 #19 sognatore 2021-11-15 11:41
@ Rutiglianese[
Per fortuna ci sono le associazioni che operando in vari settori della vita sociale danno lustro al paese.
Sabato u.s. Rutigliano è tornata a vivere.
Un plauso all'iniziativa del Rotary, espressione di un'intelligente politica di promozione del territorio ed al Comitato del Crocifisso per la meticolosa e brillante organizzazione. Insieme hanno saputo fondere un punto di forza dell'economia locale con la cultura e lo spettacolo.
Un successo certificato dai numeri.
Loro si "Amano Rutigliano".
 
 
+18 #18 Uccio! 2021-11-12 19:25
Stamattina all'altezza della chiesa del Carmine ho notato che qualche settimana fa hanno rappezzato delle buche alla c..di cane, oltre allo schifoso lavoro eseguito vi prego di notare lo spessore dell'asfalto usato per la rappezza.... Se usavano l'ostia delle suore sicuramente era moto più spessa. Ma il sindaco e tutta la giunta per le strade del paese ci girano? Certe schifezze le vedono? Eppure molti di loro sono muniti di occhiali, queste sviste non posso averle.
 
 
+29 #17 Euchessina 2021-11-11 22:17
Quando la finiranno con sta manfrina?

Stanno solo facendo danni e non li rivoteranno neanche i familiari.
 
 
+31 #16 Rutiglianese 2021-11-11 18:54
Vedere il mio paese nelle mani di questa maggioranza mi fa solo una tristezza infinita....
Veniamo gestiti da gente incompetente,al lo sbaraglio...gen te che non sa nemmeno cosa sta facendo in una sala consigliare,bra va a leggere copioni scritti ,senza una propria ideologia....
I risultati di queste annate è sotto gli occhi di tutti!zero iniziative,zero progressi,zero impegno....quan do finirà questo scempio?
PS ...di lavoro da fare c'è ed molto...(strutt ure sportive abbandonate ,uno stadio inagibile,arran giato per la festa e ora in totale stato di abbandono,tratt i di strade impraticabili ,opere pubbliche bloccate,Ztl nel centro storico non funzionante.... ecc ecc,praticament e un disastro...)
 
 
-38 #15 amicopd 2021-11-08 09:47
Tarulli e Difino sono due bravi ragazzi. Hanno secondo me un problema in comune. Sono al centro di un conflitto a fuoco di terzi. Un consiglio per entrambi? Dialogate e non bruciatevi ps: non condivido questo modo di far politica che ha come mezzi attacchi personali
 
 
+38 #14 Santino Pepe 2021-11-08 07:05
Io al posto di Diego Difino avrei tolto da subito il sostegno alla maggioranza di governo della città, non si possono prendere degli sberleffi del genere da chi....da Tarulli? Un pò di dignità per favore!!!
 
 
+38 #13 Santino Pepe 2021-11-07 19:40
Consiglieri a Tarulli di ritirarsi dalla politica *.
 
 
+35 #12 TNT 2021-11-07 18:51
Signore perdonali...... ...non sanno cosa dicono......
 
 
+51 #11 Batman 2021-11-07 17:16
Maledico il giorno in cui vi ho votato, pensavamo davvero che sareste stati in grado di dare una svolta dopo avervi ascoltato in campagna elettorale ma ci siamo pentiti amaramente... poi un consiglio a Tarulli da amico vero: faresti meglio a tacere perchè quando intervieni fai solo danni è oramai siamo logori di tutto ciò...
 
 
+34 #10 Leggi bene 2021-11-07 16:33
Citazione cosinonva:
perchè sottrarsi al confronto? e' importante capire se c'è una convenienza economica nel fare una transazione...delusione.

Bisogna capire la convenienza economica di chi è.......?
 
 
+35 #9 Leggi bene 2021-11-07 16:31
Citazione bla ...bla ..bla:
Lasciando stare le commissioni...legittime..non legittime...maggioranza ..minoranza ...non vi pare che i cittadini abbiano il diritto di conoscere i fatti .? Per esempio un po' di chiarezza da parte del Sindaco?

A quale sindaco ti riferisci ......? a GiuseppeAntonio ?
 
 
+38 #8 Finalmente 2021-11-07 15:28
Citazione bla ...bla ..bla:
Lasciando stare le commissioni...legittime..non legittime...maggioranza ..minoranza ...non vi pare che i cittadini abbiano il diritto di conoscere i fatti .? Per esempio un po' di chiarezza da parte del Sindaco?


Finalmente una parte dell'opposizion e (purtroppo non tutti) sta facendo emergere le anomalie di questa amministrazione . Un plauso a Romagno e Lamparelli. Chi rimane in silenzio si rende complice della mala gestione e non avrà più alcuna possibilità di ricandidarsi in futuro.
 
 
+35 #7 Mister X 2021-11-07 11:44
Chiacchiere... chiacchiere...c hiacchiere, che delusione!
 
 
+44 #6 bla ...bla ..bla 2021-11-07 07:57
Lasciando stare le commissioni...l egittime..non legittime...mag gioranza ..minoranza ...non vi pare che i cittadini abbiano il diritto di conoscere i fatti .? Per esempio un po' di chiarezza da parte del Sindaco?
 
 
+42 #5 Uccio! 2021-11-07 05:40
Ecco a voi.....gli ammiratori di maggioranza da repubblica delle banane.( Con tutto rispetto per la repubblica delle banane che ha sicuramente degli amministratori preparati e laboriosi più dei nostri).
 
 
+42 #4 cosinonva 2021-11-07 02:21
perchè sottrarsi al confronto? e' importante capire se c'è una convenienza economica nel fare una transazione...d elusione.
 
 
+57 #3 passodopopasso 2021-11-06 20:11
Grande TARULLI!! stai e state dimostrando tutta la vostra incompetenza e arroganza. SCANDALOSI.....
 
 
+51 #2 Dilettanti 2021-11-06 17:42
Continuiamo ancora con questi dilettanti...
Ma per quanto Rutigliano sta costretta a subire il dilettantismo di questo soggetti,.
Poi Tarulli che rilascia dichiarazioni simili su altri consiglieri, quando insieme alla sua maggioranza dopo anno da consigliere comunale non ha ancora capito la differenza tra "rinvio" e "ritiro" di una delibera, per poi farsela ritirare per ben due volte dalla miniranza, ma fateci il piacere di andar via quanto prima......
 
 
+43 #1 Leggi bene 2021-11-06 17:41
Finalmente è venuta a galla la verità .......meglio tardi che mai ....... adesso si devono ridare indietro l’oro .......
 

commenti temporaneamente sospesi