Mar16082022

Last update10:17:11 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

Back Sei qui: Home Notizie Politica Archeologia partecipata “Acheoroute”, riprendono le attività

Archeologia partecipata “Acheoroute”, riprendono le attività

Condividi

arceologia-partecipata

 

C O M U N E   D I   R U T I G L I A N O
(70018) CITTÀ METROPOLITANA DI BARI
____________

UFFICIO CULTURA – TURISMO - MUSEI - BIBLIOTECA
Via Kennedy n.c. – Tel 080/4763795
Sito Web www.comune.rutigliano.ba.it
Indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

COMUNICATO STAMPA

Riprendono le attività legate al progetto di archeologia partecipata “Acheoroute”, patrocinato dal Comune di Rutigliano, Assessorato alla Cultura, e avente come partners l’Università degli Studi di Bari, il Politecnico di Bari e l’Unisalento.
Dopo la gli incontri e la ricognizione svolti durante lo scorso autunno, le attività continuano con alcuni incontri laboratoriali che si svolgeranno presso il Museo Civico Archeologico di Rutigliano. I due laboratori previsti durante il mese di luglio saranno aperti a tutti gratuitamente, seguendo determinati requisiti.

La prima attività prevista consiste in un workshop dedicato all’approfondimento dei software GIS ed intende fornire le nozioni  di base per poter strutturare un Sistema Informativo Geografico  su base QuantumGis e la realizzazione di un'App con Input di LutraConsulting per il censimento e la catalogazione dei BB.CC.AA.

Il workshop sarà curato dal Prof. Paolo Perfido (Politecnico di Bari - Università di Bari), è destinato a studenti e laureati in Beni Culturali, Archeologia, Architettura, Ingegneria, Geologia, Scienze Forestali ed Agraria residenti nel territorio di Rutigliano.

Sono previsti n. 6 incontri, il martedì e il giovedì dalle ore 18 alle ore 19,30 secondo il seguente calendario:
29 giugno e
1- 6 - 8 - 13 - 15 luglioarceologia-partecipata-1
a cui faranno seguito 4 sopralluoghi sul campo da concordare nei modi e nei tempi con i partecipanti.

Le Lezioni saranno articolate secondo le seguenti tematiche:
Lezione 1: impostazione del Progetto
Lezione 2: importazione di mappe georeferenziate Vettoriali e Raster
Lezione 3: vestizione del Progetto
Lezione 4: realizzazione di Layer tematici (punti, linee, poligoni) organizzati in schede informative
Lezione 5: Creazione di un Cloud su piattaforma Mergin
Lezione 6: realizzazione dell'App Input per la condivisione dei dati presi sul campo.

Al termine dei sei in incontri in aula saranno organizzati i sopralluoghi sul campo finalizzati al censimento di aree archeologiche, manufatti architettonici e storici, aree naturalistiche di particolare interesse.
Gli incontri teorico/pratici si svolgeranno presso il Museo Archeologico di Rutigliano rispettando tutte le normative anti Covid previste (mascherine, distanziamento, gel igienizzante, ecc).
Ciascun partecipante dovrà essere munito di un computer portatile personale e un device (Smartphone e/o Tablet).
La sala in cui avrà svolgimento il Laboratorio è munita di rete WIFI il cui accesso sarà comunicato ai partecipanti al momento dell'avvio degli incontri.

Gli incontri saranno registrati, pertanto chiunque potrà avere libero accesso ai contenuti alla fine del Laboratorio.
Il Laboratorio non fornisce alcun titolo riconosciuto, ma rientra nelle attività teorico/pratiche previste dal progetto ArcheoRoute, promosso dal Comune di Rutigliano e dall'Università degli Studi di Bari, finalizzato alla conoscenza e alla valorizzazione del Patrimonio Storico Artistico e Ambientale del territorio di Rutigliano.

Il secondo laboratorio, dedicato allo della ceramica, sarà curato dalla  Prof.ssa Paola Palmentola e dal  dott. Federico Vavalle (Università degli Studi di Bari) è destinato a chiunque abbia desiderio di conoscere il lavoro che gli archeologi operano sui frammenti ceramici. Durante gli scavi archeologici o le attività di ricognizione archeologica la maggior parte del materiale rinvenuto si presenta in stato frammentario; ciò nonostante esso è preziosissimo per effettuare una ricostruzione storica. Un adeguato studio del materiale rinvenuto, infatti, consente di comprendere la cronologia del contesto nel quale lo si è trovato, la funzione e la destinazione d’uso. Durante gli incontri di laboratorio si potrà eseguire e comprendere il lavoro che l’archeologo svolge sul materiale ceramico: lavaggio, siglatura, divisione in classi ceramiche, riconoscimento delle forme e delle funzioni, disegno dei singoli frammenti, lettura dei frammenti in relazione al contesto di rinvenimento.
 
L’opportunità è destinata ai curiosi di ogni età (non è necessaria nessuna preparazione specifica); sarà data preferenza ai residenti nel territorio di Rutigliano.

Per poter partecipare ad entrambe le attività, le domande dovranno essere inviate al seguente indirizzo di Posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro e non oltre il 25 giugno 2021.
Per ulteriori info e dettagli è possibile consultare entrambi i bandi sul sito del comune di Rutigliano.
Workshop GIS: qui
Laboratorio ceramica: qui

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna