Mer06072022

Last update05:13:54 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

banner verna rifatto 

                banner-meraviglie-pulito-studio2
Back Sei qui: Home Notizie Politica Niente visita ai propri defunti, loculi da mesi transennati e inaccessibili

Niente visita ai propri defunti, loculi da mesi transennati e inaccessibili

Condividi

cimitero-loculi-transennati

 

Da mesi, «da prima di novembre 2020», quella situazione «impedisce di onorare i defunti», ci scrive una una nostra lettrice. Il problema è che quei loculi, che si trovano nella parte vecchia e a valle del cimitero, sul perimetro Nord, sono pericolanti e per questo il comune li ha transennati e recintati. L’intervento del comune è giusto, meno comprensibili sono i tempi, così lunghi.

Abbiamo contattato l’ufficio tecnico stamattina per capire a che punto sia la situazione, quando sarà fatta la ristrutturazione di quella parte di loculi, quindi, quando l’area sarà accessibile ai cittadini. La risposta è stata che quell’intervento è programmato ed è nel Piano triennale decimitero-loculi-transennati-1lle opere pubbliche 2021-2023 approvato appena il 6 aprile scorso dal consiglio comunale.

In effetti, nel Piano delle opere pubbliche troviamo la voce “Manutenzione straordinaria del cimitero”, una spesa di 200.000 euro “prevista nel triennio” e finanziata direttamente dal bilancio comunale. Questo significa che si dovrà aspettare il nuovo bilancio di previsione la cui approvazione era stata, a gennaio scorso, prorogata al 31 marzo, successivamente al 30 aprile prossimo, ma è probabile che si arrivi alla fine di giugno come chiesto al governo dall’ANPGI, l’associazione nazionale dei piccoli comuni. Data l’emergenza sanitaria, e le difficoltà dei comuni a far fronte all’ordinaria amministrazione, è probabile che il governo conceda la proroga a giugno.

C’è, poi, un’altra cosa, che non lascia sperare nei tempi brevi. Nella tabella del Piano triennale appena approvato, alla manutenzione del cimitero è stato attribuito il livello di priorità “3”, che significa “priorità minima”.

Ora, ci saranno, certo, altri e più urgenti problemi a Rutigliano ma, siccome la spesa per la manutenzione del cimitero è spalmata su tre anni, e si tratta di soli 200mila euro, forse qualche decina di migliaia di euro potrebbero venir fuori dai meandri del bilancio in corso e utilizzati per appaltare subito la ristrutturazione almeno della parte di loculi qui segnalata in modo che la signora, e tante altre persone, possano tornare quanto prima a far visita ai propri, cari, defunti.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna