Ven20052022

Last update06:55:48 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

banner verna rifatto 

                banner-meraviglie-pulito-studio2

 

Back Sei qui: Home Notizie Politica Altre due ordinanze oggi, una di sospensione della didattica in presenza

Altre due ordinanze oggi, una di sospensione della didattica in presenza

Condividi

altre-due-ordinanze

 

Il 21 e 22 dicembre prossimi gli Istituti comprensivi “Settanni-Manzoni” e “A. Moro-Don Tonino Bello” chiuderanno alla didattica in presenza, quindi, solo didattica a distanza. Il motivo generale è l’aumento dei casi Covid sul territorio comunale, che vede la presenza di un “alcuni focolai Covid-19 con alcune famiglie e lavoratori coinvolti”, si legge nell’ordinanza n. 78 che il sindaco ha emanato oggi. Ma, per il “Settanni-Manzoni” c’è anche un motivo particolare: “la positività -si legge ancora nell’ordinanza- di una docente in servizio nel plesso di scuola primaria "G. Settanni" e la necessità di procedere con le operazioni di sanificazione”.

L’altra ordinanza, la n. 77, integra l’ordinanza di ieri che ha chiuso alcune piazze e ha imposto il divieto di stazionamento in altre (qui). Tra le aree che possono essere solo transitate (Piazza XX Settembre, Piazza Colamussi, Villa Comunale, Viale della Repubblica, Piazza Kennedy, Via Donizetti, Via Ragioniere Generale dello Stato Vitantonio Debellis ) mancava via D. Martinelli, inserita con l'integrazione di oggi.

C’è da dire che in paese sono in pochi a conoscere queste ordinanze, tant’è che stasera in piazza XX Settembre, via D. Martinelli e nel Viale della Repubblica le persone hanno “stazionato” probabilmente ignare del divieto. Stamattina la cittadinanza poteva essere avvisata dei divieti con dei cartelli e delle locandine attaccate alle panchine.

 

 

Commenti  

 
-3 #20 Gianni Nicastro 2020-12-22 16:39
Lei non conosce la differenza che passa tra un articolo e un commento. Nei commenti ognuno di noi fa le propre considerazioni, esprime le proprie opinioni; si possono anche fare delle riflessioni, ma nel mio caso si è trattato di opinioni.

"Potrebbe fare il buon giornalista", qindi significa che io non non lo sia; "Difendere l'indifendibile è solo un segno di debolezza", non si capisce cosa io abbia difeso, si capisce, invece, che io abbia dimostrato "debolezza". E mi viene a dire che non sta polemizando. Va bene, ha le idee un po confuse, ma va bene.

Poi, travisa, azi, mistifica. Io non ho detto che non bisogna ripettare le "norme in vigore". Sulla mascherina io ho quella personale convinzione, ma non ho detto di non portare la mascherina, non l'ho mai detto in assoluto. Io la mascherina la porto perchè sono obbligato a portarla, nei modi, nei luoghi e nei limiti imposti dai DPCM.
Dopodichè, faccia meno il moralista (stavo per dire del cavolo, ma non lo dico) e stia sereno.
Citazione
 
 
+5 #19 impietrito 2020-12-22 11:45
"Fai quello che dico io, ma non fare quello che faccio io". Coloro che ci governano hanno il potere di imporre regole e restrizioni, ma allo stesso tempo hanno il diritto di non rispettarle. Il classico cattivo esempio che ci porta ad essere irresponsabili. Considerando i dati ufficilali ed ufficiosi la situazione a Rutigliano è drammatica. Ci sono ritardi nei tamponi, i tracciamenti sono saltat,i c'è una Sanità in grande difficoltà i controlli sono inefficienti. I focolai sono ovunque: RSA,chiese, scuole, strutture e aziende. Il paese è in due: quello dell'emergenza covid con aziende e cittadini in difficoltà e quello dell'amministra zione comunale che parla di ZTL, Tribunale e Natale Insieme. La maggioranza silente assiste all'aumento preoccupante dei contagi. Fare il sindaco non è solo rappresentare una comunità è anche farsene carico.
Citazione
 
 
+3 #18 MASCHERINA 2020-12-22 11:14
Non sto polemizzando con lei. Voglio solo ribadire il concetto secondo il quale, piuttosto che scrivere "riflessioni personali" come se tratte da un suo libro, potrebbe fare il buon giornalista e raccontare solo come sono andate le cose senza divagare circa le responsabilità della situazione pandemica attuale. E la invito a non dare consigli errati e contrari alle norme in vigore.
Continua a farsi del male perchè il suo scritto evidenzia anche una sua superficialità rispetto alla diffusione del COVID-19
Citazione
 
 
-5 #17 Gianni Nicastro 2020-12-22 08:45
Citazione MASCHERINA:
... Difendere l'indifendibile è solo un segno di debolezza

E meno male che non voleva polemizzare con me... Comunque, mi ha chiesto in cosa consiste la "debita distanza" e io le ho risposto.
Sul resto, io sono personalmente convinto che se si è a debita distanza -meglio se oltre un metro- la mascherina non sia necessaria. D'altronde in tutta la prima fase della pandemia l'uso della mascherina non era obbligatorio, nè all'aperto e neanche al chiuso nei luoghi che non fossero frequentati dal pubblico. Non è cambiato nulla tra la prima fase e la seconda se non l'aumento dei casi dovuto ai comportamenti scriteriati dell'estate scorsa e alla scarsa tempestività del governo a farvi fronte (oltre a tutta una serie di inefficienze del sistema sanitario italiano, a cominciare dai tracciamenti dai tamponi...).
Citazione
 
 
+10 #16 Peppino u russ russ 2020-12-22 05:12
Non si dice così al sindaco, perché lui " AMA RUTIGLIANO" (solo però... Chi l'ha votato)
Citazione
 
 
+10 #15 ignorante 2020-12-22 00:42
se andiamo di questo passo non ci saranno più: nè ville, nè parchi e nè verde. E stiamo pure pagando uno che ci dice come si abbattono gli alberi
Citazione
 
 
+8 #14 MASCHERINA 2020-12-21 23:57
Sono perfettamente d'accordo e senza voler polemizzare con lei vorrei solo rammentare quello che prevede la norma: "Per le riunioni vengono prioritariament e favorite le modalità a distanza; in alternativa, dovrà essere garantito il rispetto del mantenimento della distanza interpersonale di almeno 1 metro e, in caso sia prevista una durata prolungata, anche l’uso della mascherina" (oltre l'obbligo della temperatura, della areazione dei locali, della igienizzazione, ecc). Le riflessioni su quello che è accaduto quella sera (distanza e quant'altro) le lascio fare ai lettori.
Difendere l'indifendibile è solo un segno di debolezza
Citazione
 
 
+8 #13 Cambianento 2 2020-12-21 21:07
E come mai nelle nostre case ci impediscono di stare con amici e parenti? Nei luoghi chiusi ci dovrebbe essere almeno un riciclo D'aria...poi pretendono da noi cittadini il rispetto delle leggi,se l'esempio non viene dato...
Citazione
 
 
-6 #12 Gianni Nicastro 2020-12-21 20:11
Non si preoccupi, non mi "inopportuna". "Debita distanza" significa almeno un metro. Se sono due è ancora meglio, quattro è l'ideale, dieci il massimo. Se se ne sta a casa sua è il non plus ultra.
Citazione
 
 
+9 #11 Cittadino. 2020-12-21 13:56
Le chiusure delle piazze e aree verdi di Rutigliano dimostra quanto poco il sindaco conosca il paese. Non c’è volta che pensa alla zona di Via Madonna delle Grazie, via Berlinguer, la chiesetta. Tutte zone di ritrovo che non menziona MAI. Smettere di dire solo chiacchiere, iniziate ad agire.
Citazione
 
 
+7 #10 MASCHERINA 2020-12-21 13:29
Scusi se la inopportuno: in che cosa consiste la "debita distanza"? Ci ragguagli perchè sono confuso tra le mille indicazioni, ordinanze, raccomandazioni , protocolli, ecc ecc
Citazione
 
 
-6 #9 Gianni Nicastro 2020-12-21 09:39
Non credo sia un "luogo pubblico" come comunemente lo intendiamo, per la semplice ragione che la sala giunta non è proprio accessibile al pubblico.
Se la domanda si riferisce alla diretta facebook "Consuntivo fitosanitario", durante la quale, in sala giunta, i relatori e la moderatrice erano senza mascherina, io ritengo che non fosse necessaria indossarla stando la debita distanza che c'era tra le persone presenti. Ma questa è una mia personale opinione.
Citazione
 
 
+9 #8 MASCHERINA 2020-12-20 23:46
Direttore Nicastro, chiedo per un amico: MA LA SALA GIUNTA E' DEFINITA LUOGO PUBBLICO? :o :-?
Citazione
 
 
+12 #7 Pollice verde 2020-12-20 15:49
E fu' così che gli alberi di via paisiello andarano tutti giù per terra . Una volta avrebbero impedito questo, si ma una volta i verdi erano all'opposizione non esistevano, oggi non sono più tanto verdi, perché esserlo.
Citazione
 
 
+6 #6 Cambianento 2 2020-12-20 15:46
Ma se non hanno le capacità xché non chiedono aiuto? Stanno tutti rinchiusi in casa...x fare vittimismo bravo il nostro capo,poverno il nostro capo in questa situazione!!,il silenzio sta facendo da padrone in questo paese,non si può parlare,non vefo e non sento...tt sta andando a rotoli,il paese morio,e nessuno urla più...
Citazione
 
 
+9 #5 Cittadino 2 2020-12-20 11:07
Funerali : Copiare dai paesi vicini e non quando sono provvedimenti intelligenti è sempre una cosa buona . A Conversano il Comune mette a disposizione un locale ove portare il defunto e dove i parenti possono far visita con accessi contingendati , rilievo della temperatura ed igienizzazione delle mani.
Citazione
 
 
+5 #4 Cittadino 2020-12-20 09:17
Quando tutto questo finirà i/le nullafacenti affacciati ai balconi a spiare tutto e tutti andranno in depressione.
Detto ciò, il sindaco sta avendo una reazione un po esagerata forse perché vuole imitare il sindaco di Noicattaro? I casi sostanzialmente sono aumentati per via della casa di cura. Non c'è nessun collegamento ad altre motivazioni. Sono d'accordo sulla chiusura delle villette dove è visibile che c'è un problema, ma mettere limitazioni ai negozianti secondo la mia opinione è inutile.
Buon lavoro e a quando tutto ciò sarà finito.
Citazione
 
 
+7 #3 Un fesso qualunque 2020-12-20 07:24
La "linea della sobrietà", che tanto piace a Rutiglianoonlin e, sta dando i suoi buoni frutti. Almeno non rompete * con lacrime di coccodrillo.
Citazione
 
 
+13 #2 Peppino u russ 2020-12-20 05:03
Piazza della Pace il sindaco puntualmente la dimentica , e pure ci passa tutti i santi giorni davanti. Ieri anche lì scooter, auto tamarre con volume dello stereo a palla , giretto di birra e qualche buona canna. Sindaco!!!! Spandtt!!!
Citazione
 
 
+12 #1 Cittadino 2020-12-19 22:23
Non ne parliamo della somministrazion e di bevande alcoliche da asporto ! Vietata dalle ore 12 per bar e take away! I ragazzi questa sera hanno provveduto dai supermercati ! Fatta la legge ,trovato l’inganno !!
Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna