Dom27112022

Last update10:12:01 AM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

Back Sei qui: Home Notizie Politica Lockdown e coprifuoco, Giuseppe Valenzano non faccia come Raimondo Innamorato

Lockdown e coprifuoco, Giuseppe Valenzano non faccia come Raimondo Innamorato

Condividi

valenzano-innamorato

 

 di Gianni Nicastro

“# Checco 2020-11-22 14:27
Il Sindaco di Noicattaro, Noci ed altri hanno imposto il coprifuoco dalle ore 19 ai propri cittadini,, quello di Rutigliano che aspetta ?”
 
“Checco”, affezionato commentatore di Rutiglianoonline, chiede che il sindaco di Rutigliano faccia come gli omologhi di Noicattaro e Noci. Io spero di no, vivamente.
Intanto, non è proprio come dice “Checco”. C'è una grande differenza tra l'ordinanza del sindaco di Noci e quella del sindaco di Noicattaro (qui sotto linkate).

Domenico Nisi ha solo prolungato l'orario dei negozi anticipandone la chiusura alle 19:00 fino alle 5:00 del giorno successivo; ha imposto la chiusura dei negozi, anche alimentari, nei giorni festivi e ha chiuso alcuni luoghi della città maggiormente frequentati. A Noci, dunque, non è stato imposto nessun ulteriore "coprifuoco", cioè il divieto di uscire di casa; il “coprifuoco” è quello del DPCM del 3 novembre (22:00-5:00).

Raimondo Innamorato, invece, non solo ha anticipato il “coprifuoco” alle 19:00, ha anche imposto il lockdown, oggi e la prossima domenica. In sostanza, ha "segregato" in casa tutti i nojani dalle 19:00 di ieri fino alle 5:00 di domani. Ha inasprito ancora di più le restrizioni rispetto all'ultimo DPCM "al fine di contrastare -ha scritto nell'ordinanza- l'incremento esponenziale del contagio da Covid-19 in atto all’interno del territorio comunale".

Ma veramente Innamorato ritiene che a Noicattaro ci sia un "incremento esponenziale" dei contagi? Non so se si sia reso conto di cosa significhi "incremento esponenziale”. Io il calcolo "esponenziale" l'ho fatto, sono partito dai numeri dei contagi che lui stesso ha dato dopo la pubbicazione del DPCM del 13 ottobre.

Il 15 ottobre Noicattaro contava 23 positivi, 20 sono gli aggiornamenti che Innamorato ha fatto dalla sua pagina Facebook fino al giorno di emissione dell'ordinanza, cioè fino al 17 novembre scorso, giorno in cui in quel comune si contavano 356 positivi totali, il che significa 232 “attuali positivi”, il numero cioè dei positivi meno il numero dei negativizzati.

Se l'incremento fosse stato esponenziale, partendo da 23, al ventesimo aggiornamento i positivi a Noicattaro sarebbero stati oltre 12 milioni, non 356. Questo fa capire l'assurdità di quanto affermato nell'ordinanza circa l'incremento "esponenziale" dei contagi. C’è da dire ancora che l'incremento esponenziale è l'unica, sostanziale, giustificazione all'ordinanza che anticipa il "coprifuoco" e chiude in casa le persone per due domeniche.

Il sindaco di Rutigliano è persona sobria, spero continui ad affrontare la situazione senza ansie, isterie e catastrofismi. Così come sta facendo sin dall'inizio.

Ordinanza Noicattaro
Ordinanza Noci

 

 

Commenti  

 
0 # fasulo 2020-11-28 13:51
scusate, ma quando parte il centro in via adelfia per i tamponi?
sono stati fatti in fretta e furia il lavori,e poi?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Gianni Nicastro 2020-11-28 15:31
La regione ha sottoscritto l'accordo con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta la settimana scorsa. Ora si aspetta l'ordinanza del Presidente Emiliano che deve regolamentare tutta una serie di servizi, non solo in relazione al Covid, tra questi anche i drive through. Comunque, lunedì è in programma un approfondimento -qui su rutiglianoonlin e- con l'intervista al locale rappresentante dei medici di famiglia.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+4 # Gianni Nicastro 2020-11-27 15:40
Citazione Intervista_negata:
Caro Direttore, se non ha il significato del termine esponenziale posso provarci io a spiegarglielo :lol: :lol: ....scherzi a parte, ritengo che l'astio nei confronti di Innamorato per disguidi passati non debba interferire con quello che è sicuramente un pregevole lavoro di informazione (il Suo!) altrimenti assente sul nostro territorio.

Mi permetta una doverosa precisazione premettendo che mi dilungherò un po’.
Io nei confronti di Raimondo Innamorato non ho nessun “astio”. Non ce l’ho per nessuno in generale figuriamoci per Raimondo, che conosco da diversi anni e con cui ho condivido la battaglia contro il Piano industriale dei rifiuti ARO BA7 e contro la gara d’appalto ARO per la gestione unitaria dei rifiuti, poi annullata.

Ho criticato il fatto che a Noicattaro ci sia un “incremento esponenziale” dei contagi e, voglio dire, nessuno in Italia, in riferimento all’attuale andamento dei contagi, parla di incremento o crescita “esponenziale”. Non lo ha fatto neanche Emiliano nella sua analisi sulla situazione Covid in Puglia, da lui definita “grave”, certo. Il presidente della regione parla di “incremento verticale” non esponenziale, che -credo- siano due cose diverse. Parla di “situazione epidemica che si aggrava ogni giorno progressivament e”, non esponenzialmente.

Certo non pretendo di conosce a fondo la crescita esponenziale, ne afferro però il senso. Ho semplicemente raddoppiato partendo da 23 per poter leggere il numero alla fine dei 19 passaggi.

Comunque, io mi sono preso la briga di segnarmi l’aumento dei casi a Noicattaro che Raimondo ha dato nelle sue dirette e nei suoi post a partire dal primo DPCM della seconda ondata, quello del 13 ottobre, quindi, a partire dal 15 ottobre fino al 17 novembre, giorno di emanazione dell’ordinanza. Sono 34 giorni, ma gli aggiornamenti non sono quotidiani: ci sono alcuni di giorno in giorno, altri a distanza di uno-due giorni.

Comunque, i numeri sono questi a partire da 23 positivi:
23+6+12+7+24+25+8+18+16+30+15+7+8+17+21+40+37+17+12+13=356
A me sembra un incremento progressivo dei casi, per quanto incostante nella progressione.

Se poi si calcola la percentuale degli aumenti sull’aggiorname nto precedente, viene fuori che la media percentuale dell’incremento che si ha, a partire da 23, tendenzialmente diminuisce. Nei primi dieci aggiornamenti l’incremento medio è del 22,6%, l’incremento medio dei secondi dieci aggiornamenti è del 7,7%. Negli ultimi tre aggiornamenti (14/11 casi 331, 15/11 casi 343, 17/11 casi 356) la percentuale dell’incremento scende, rispettivamente al 5,4%, al 3,6% e al 3,7%.

Paradossalmente , Innamorato fa l’ordinanza del lockdown quando la percentuale dell’incremento è notevolmente scesa. E’ evidente che l’incremento scende per effetto dei DPCM di Conte. Questa è l’analisi da cui sono partito, l’astio non c’entra nulla.
Concludo dicendo che la situazione Covid a Noicattaro è più preoccupante che in altri comuni della provincia; il sindaco ha reagito aumentando le restrizioni? Va bene. Spero che l’ordinanza in questione contribuisca a far scendere ancora di più il tendenziale aumento dei contagi fino ad azzerarlo. Me lo auguro, come tutti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # Intervista_negata 2020-11-27 07:15
Caro Direttore, se non ha il significato del termine esponenziale posso provarci io a spiegarglielo :lol: :lol: ....scherzi a parte, ritengo che l'astio nei confronti di Innamorato per disguidi passati non debba interferire con quello che è sicuramente un pregevole lavoro di informazione (il Suo!) altrimenti assente sul nostro territorio.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Gianni Nicastro 2020-11-24 19:44
Citazione Lagrange:
Caro Nicastro, la matematica, e la statistica, sono una cosa seria! ...

Be’, il suo commento, “Lagrange”, la dice lunga su chi, qui, vuole fare il professore e vuole dare lezioni. Non sono io ad aver parlato di “incremento esponenziale”, è stato il sindaco di Noicattaro. Magari, da matematico, nonché professore, potrebbe chiedere a lui cosa intende per “incremento esponenziale” e se, da 23 positivi a 356 in venti aggiornamenti, l’incremento -o la crescita- possa definirsi esponenziale.
Sul resto, non posso che esprimerle tutta la mia solidarietà.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-6 # Lagrange 2020-11-25 08:06
Accetterò la Sua solidarietà dopo che avrà spiegato come fa, "partendo da 23, al ventesimo aggiornamento i positivi a Noicattaro sarebbero stati oltre 12 milioni". Mi spieghi questo calcolo fatto da Lei e da nessun altro.
Attendo Sue.
Saluti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # Gianni Nicastro 2020-11-25 11:05
Sono partito da "base" 23 (tanti quanti erano i positivi a Nocattaro il 15 ottobre) raddoppiando ad ogni pasaggio, tanti quanti sono gli aggiornamenti (20 volte), che il sindaco di Noicattaro ha fatto dal 15 ottobre al 17 novembre. Sono arrivato quindi a 12.058.624 positivi.
E' chiaro che questo è un esercizio puramente teorico, che serve giusto a capire cosa avrebbe significato una "crescita esponenziale" partendo da 23 positivi.
Spero di aver superato l'esame.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-3 # Lagrange 2020-11-25 14:30
Direi di no...Il suo metodo è antigalileiano: ossia ha deciso arbitrariamente di "raddoppiare", senza validare se questo corrispondeva alla realtà. Perchè non ha ad esempio triplicato...Ol tre al fatto che il 23 l'ha utilizzato come moltiplicatore e non come base: la sua base è il "2", elevato al numero dei giorni, il tutto moltiplicato per 23. Come le dicevo la matematica e la statistica sono una cosa seria. Detto ciò: ritiene di aver fatto corretta informazione, e di potersi ancora permettere di trattarmi con sufficienza esprimendomi la Sua solidarietà? Che comunque ho accettato, e per questo la ringrazio. Continui a sostenere il PD e questa amministrazione , siete allineati! Saluti
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-1 # Lagrange 2020-11-25 16:19
Inoltre: visto che mi invitava a chiedere al sindaco di Noicattaro, ho ricostruito la curva.
Ora, se Lei parte dal giorno "zero", con 23 positivi, al giorno 15 (il 29 ottobre) con 81 contagi, al giorno 24 (7 novembre) con 143 e al giorno 34 (17 novembre) con 356, la curva che descrive questa crescita è y = 21,78 exp (0,0817) * x dove x è il numero dei giorni e y sarà il numero dei contagi. L' R2 è 0,9962, ossia questa curva interpola al 99,62 i dati, cioè l'errore è inferiore al 4%. Ed è una curva esponenziale. Quindi il sindaco di Noicattaro ha correttamente definito esponenziale la crescita dei contagi. Lei lo ha canzonato, ha fatto cattiva informazione in un momento delicato per la pubblica sanità. Ma Lei è una brava persona, e farà un articolo in cui chiederà scusa al sindaco di Noicattaro, invitando Tutti i cittadini a seguire le direttive del sindaco nojano e auspicando che anche Rutigliano le segua. Altrimenti, vada al Comstat!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # ? 2020-11-27 14:17
Si parla di crescita esponenziale quando una quantità x dipende esponenzialment e dal tempo t ovvero quando x(t) = a * b^(t/T), dove la costante a è il valore iniziale di x, cioè x(0)=a, la costante b è un fattore di crescita positivo, e T (Tau) è il tempo richiesto perché x aumenti di un fattore di b. La funzione che hai ottenuto dall'interpolaz ione dei dati è una funzione lineare del tipo y = k* x dove k = 21.78 * e^(0.0817). Inoltre, se l'R-quadro è quello da te riportato, l'errore che la funzione commette nel fittare i dati è del 4 per mille, non del 4 per cento.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # .... 2020-11-26 08:29
mi dispiace ma per andare contro nicastro e a favore del sindaco l'ha fatta anche lei fuori dal vasino ... si poteva fermare alla prima faceva più bella figura!
partiamo dal concetto che calcolo esponenziale significa moltiplicare un numero per se stesso un numero n di volte
esempio
2 alla seconda = 2*2
2 alla terza = 2*2*2
2 alla quarta = 2*2*2*2
ecc.
seguendo il vostro esempio bisognerebbe prendere 23 come base (che sono i contagi al primo giorno) e moltiplicarlo per se stesso un numero n di volte pari ai giorni (34)
quindi 23 alla trentaquattresi ma il calcolo sarebbe:
23*23*23*23*23*23*23*23*23*23*23*23*23*23*23*23*23*23*23*23*23*23*23*23*23*23*23*23*23*23*23*23*23*23= fatelo voi che la mia calcolatrice non lo calcola"
ma c'è di + lei afferma che la curva dei contagi descriverebbe un'andamento esponenziale ... altra cacata!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-4 # Lagrange 2020-11-26 12:40
L'obiettivo non è andare contro Nicastro, ma non dare giudizi affrettati e possibilmente fuorvianti visto che si sta parlando di salute dei cittadini. Ad ogni modo, il modello matematico, che ti può permettere di fare previsioni, è regolato da una curva esponenziale. Puoi verificarlo con excel...ops, tu usi ancora la calcolatrice......
Al Tuo parlare forbito, di vasini e cacate, di cui sei effettivamente un esperto, non rispondo. Stai sustandio da wikipedia?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+3 # .... 2020-11-27 13:09
l'affermazione di un sindaco che nella sua qualità di Pubblico Ufficiale addetto alla tutela della sanità che, in un comunicato pubblico, definisce la crescita dei contagi dei contagi con il termine "ESPONENZIALE" è MOLTO GRAVE;
ESISTE UN REATO CHE SI CHIAMA "PROCURATO ALLARME"!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+3 # .... 2020-11-27 12:54
ribadisco il tuo obbiettivo era andare contro nicastro e a favore del sindaco di Noicattaro, a prescindere, infatti dici:
- "il sindaco di Noicattaro ha correttamente definito esponenziale la crescita dei contagi"; - FALSO - la curva non descrive affatto un andamento esponenziale
- "Lei è una brava persona, e farà un articolo in cui chiederà scusa al sindaco di Noicattaro".
continui a dire "il modello matematico, che ti può permettere di fare previsioni, è regolato da una curva esponenziale" che probabilmente è vero ma qual'è la formula? contiene un numero elevato alla potenza? e comunque - NON CORRISPONDE ALLA CURVA DISEGNATA DAI CONTAGI (come affermato da nicastro)
tutto il resto è FUFFA ... come direbbe qualcuno!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+2 # .... 2020-11-27 12:47
la solita saccenza dei Cinque Stelle; vuole fare il professore parlando di "metodo è antigalileiani" , "R2", "x e Y", "interpola" ma viene smentito da uno che usa la calcolatrice e non sa usare excel e, non sapendo + che dire, si attacca ai "termini forbiti"; due domande me le fare!; forse devi tornare anche tu a studiare da wikipedia e ad usare la calcolatrice magari i conti li faresti meglio!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-2 # Lagrange 2020-11-24 15:46
Caro Nicastro, la matematica, e la statistica, sono una cosa seria! Quando parli di incremento esponenziale, e Ti viene 12 milioni da 23 positivi, dovresti chiarire se il 23 è la base, l'esponente, o entrambi, oppure è una costante per la quale moltiplicare la funzione esponenziale, con una base ed un esponente...qui ndi caro "professore", atteggiarsi a fare una lezione, cercando di "dare una lezione" è una cosa piuttosto complicata...la scia perdere! Tra l'altro, la "base" ormai il PD non c'è l'ha più, e figuriamoci quello di Rutigliano, nato da una Rinascita e Progresso, e che non riesce a corroborare per via degli assessori incollati alle sedie...capisci a me... E così siamo finiti a parlare degli esponenti, ma di quelli del PD rutiglianese, allineati a quelli nazionali, lasciamo perdere..Ops, hai ragione, non esponenti, ma un esponente: se sei Tu...allora sei perfetto per il PD, e quindi per il ComStat, capisci la matematica allo stesso modo del titolare. Che articolo lecca-lecca
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Gianni Nicastro 2020-11-24 14:47
Citazione Che giornalista è?:
... Non deve usare questo blog per i sui problemi.

A proposito di probemi lei non scherza, in quantità e qualità.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Che giornalista è? 2020-11-24 14:09
Complimenti pseudo giornalista per questo fantastico articolo.
Ma poi una domanda, lei non dovrebbe scrivere i dare pareri sul nostro comune?
Questo odio verso il sindaco di Noicattaro da dove nasce?
Non deve usare questo blog per i sui problemi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+3 # Pupi4 2020-11-24 14:02
Anche questa volta, dimostrate di essere giornalisti da 4 soldi..vergogna tevj
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+6 # Argo 2020-11-23 18:02
Il Sindaco di Noicattaro ha voluto mettere un freno alle riunioni " in famiglia " per feste , ricorrenze ed altro che si continuano a fare sia a Noicattaro che a Rutigliano [ e io Rutiglianese sono stato testimone diretto ] visto che i contagi della seconda ondata rientrano all'interno dei nuclei famigliari.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+4 # Marisagl 2020-11-23 17:40
Tutti bravi a parlare fino a che il virus non li tocchi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+6 # Buongiorno 2020-11-23 17:27
Come mai a marzo-aprile la villa e le piazze erano chiuse e c'erano 11 casi, oggi con 60 casi e purtroppo 4 morti la villa e la piazza sono aperte e non c'è nessun controllo. Nessuno può essere responsabile senza qualche regola severa! Pensate a chi è stato contagiato o ai familiari delle vittime.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-2 # nabil 2020-11-23 11:18
Dunque, il Sig. Giuseppe Valenzano faccia attenzione a rigare dritto, se non vuole prendersi bacchettate sulle mani!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+8 # Rigghianaise 2020-11-23 09:12
Egr Nicasteo, quale titolo ha per valutare e decidere in merito? Faccia il giornalista riportando notizie e non il politico altrimenti si canditi alle prossime elezioni e vedremo così cosa è capace di fare.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+7 # leggi bene 2020-11-23 09:02
quando fai anche la lezione sul calcolo dell'integrale. ..????? nella vita non bisogna sempre spaccare il capello ....altrimenti ...... si rischia di .......
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-1 # cittadino 2020-11-23 08:34
Non prendiamocela con i sindaci , gli errori sono stati fatti a monte. Primo appena sentita notizia dalla cina si sarebbero dovuti chiudere immediatamente le frontiere ma non si è fatto perchè saremmo stati criminali di guerra; secondo a ferragosto errore fatale e terzo futuro errore da non commettere ovvero il Natale solo in famiglia con figli e basta e chi non ha nessuno come lo scrivente stà solo stop o non ne usciamo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Peter Pan 2020-11-22 21:50
'' checco" vedendo il bollettino di oggi, il sindaco Valenzano ci farà un pensierino e seguirà i colleghi sindaci di Noicattaro e Noci.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+8 # Checco 2020-11-22 21:43
Ringrazio la redazione per l'ospitalità.
Le guerre si sconfiggono anche con azioni preventive non certo con disquisizioni tecniche,certo che il Sindaco di Noicattaro voleva far intendere già da giorni addietro la gravità della situazione del suo territorio e i dati successivi gli hanno dato ragione. Il Covid è un nemico subdolo all'apparenza inesistente che ha illuso molte persone [ vedi feste,incontri, convegni ecc ]. #IORESTOACASA, ha funzionato nella prima ondata , dovrebbe funzionare anche questa volta se viene osservato.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # Il ragazzo del pozzo 2020-11-23 08:24
[quote name="Checco"]R ingrazio la redazione.. Ecc
Checco io spero che tu e tutti quelli che la pensano come te devono essere i primi a dare l'esempio prima di parlare degli altri come avviene sotto a tutto quello che pubblica il sindaco. Tutta quella gente che vede assembramenti (molte delle volte lontani dalle proprie abitazioni) o gente che non rispetta l'uso corretto della mascherina ecc sono i primi che poi sorprendi a non rispettare le regole. Visto che siete in molti che la pensano in questo modo da oggi uscite solo 1 persona per famiglia una massimo 2 volte la settimana solo per andare a prendere i beni di prima necessità e vediamo se siete in grado di dare l'esempio o siete solo buoni a parlare a sproposito!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+15 # RutiNojano 2020-11-22 21:39
1 - i sindaci prima di emanare ordinanze in merito si interfacciano con il prefetto e con l'ASL e solo dopo un confronto dettagliato prende delle decisioni, infatti coordinano i propri interventi con quelli della Regione.

2 - i sindaci rappresentano l'Autorità Comunale di Protezione Civile, oltre che di Pubblica Sicurezza e Sanitaria, è individuato il soggetto che, in caso di calamità, deve assumere la direzione dei servizi di emergenza che insistono sul territorio del comune: dall’adozione di provvedimenti contingibili ed urgenti, al fine di PREVENIRE ed ELIMINARE gravi pericoli per l’incolumità pubblica, anche sulla base delle valutazioni formulate dalla struttura di protezione civile.
3 - Pensate che per un Amministratore prendere delle scelte così drastiche che porterebbero delle difficoltà a diverse attività del suo territorio non sia una DECISIONE SOFFERTA?

QUINDI EVITATE DI GIUDICARE SENZA COGNIZIONE DI CAUSA!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna