Lun30112020

Last update02:40:54 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner2 nuovo madel

  banner giardini 900 2  




banner verna rifatto                  banner meraviglie pulito
Back Sei qui: Home Notizie Politica Covid, a Rutigliano i casi sono 38 e altri positivi “sono in arrivo”

Covid, a Rutigliano i casi sono 38 e altri positivi “sono in arrivo”

Condividi

Covid-rutiglian-38

 

E’ stato il sindaco ieri sera a comunicare l’aumento dei casi Sars-CoV-2 a Rutigliano. Siamo a 38 positivi, «+10 casi in un solo giorno!» ha scritto Giuseppe Valenzano nell’ultimo post sulla sua pagina facebook. E non è finita: «Altri nuovi casi di positività, dei quali sono stato già messo al corrente, sono in arrivo» ha scritto ancora il sindaco, avvertendo che «l'epidemia avanza in maniera esponenziale anche nella nostra comunità, credo che sia sotto gli occhi di tutti».

Insomma, non si era mai visto un aumento così repentino e consistente in un solo giorno a Rutigliano, segno che non sono state recepite, o sono ignorate, le tre, elementari disposizioni che ci mettono nelle condizioni di evitare il contagio: uso corretto della mascherina, distanza di almeno un metro dalle persone e lavaggio-sanificazione costante delle mani.Covid-rutiglian-38-1

«L'età media -ancora il sindaco- dei nostri contagi è bassa, segno che una vita sociale troppo spensierata ed attiva, in questa fase, è una grande insidia. Anche perché rischiamo di portare il virus alle persone più fragili, con gravi conseguenze (cosa che purtroppo sta accadendo)».

Il sindaco ha ragione, si vedono in giro -ancora- gruppi di ragazzi e ragazze, minorenni, assembrati senza mascherina o abbassata sul collo e sul mento, che discutono, scherzano sorridono. Cose belle, chiaramente, legittime e tanto utili alla socialità e alla spensieratezza di quell’età; cose che, però, in questo particolare momento possono contribuire a veicolare l’infezione, a portarla nelle famiglie col rischio di contagiare i nonni, gli anziani, le persone più deboli, quelle che rischiano anche di perdere la vita nel caso siano infettate.

E’ vero, il comune di Noicattaro è a 129 attuali positivi, ma questo non è per niente consolatorio, ci vuole poco ad arrivare a quei numeri. Fino al 7 ottobre Rutigliano era senza casi Covid; dal giorno successivo abbiamo cominciato a contare nuovamente i positivi. In sostanza, dall’8 ottobre a ieri, in 25 giorni, siamo arrivati a 38 casi Covi, la media di 1,52 casi al giorno.

Dobbiamo abbassare, se non arrestare, questo trend; una siffatta progressione potrebbe portare il nostro comune a numeri di contagi davvero preoccupanti. L’appello, dunque, che anche noi vi rivolgiamo, è quello di stare attenti, di essere prudenti, di seguire le disposizioni anti-contagio: mascherina, lavaggio delle mani, distanziamento.

 

 

 

 

Commenti  

 
+2 # cittadino2 2020-11-09 14:05
Bravo Pedro84, poi troppa gente in giro ,ci verrebbero piu' restrizioni!
 
 
+1 # Cittadino 2020-11-06 17:21
Sanzioni multe a go go ormai abbiamo bisogno del pastore con il bastone, solo così si ottiene qualcosa.
Purtroppo viviamo in una società che non vede più la trave davanti agli occhi.
 
 
+4 # Cambianento 2 2020-11-03 21:27
Non c'è nessuno degli amministratori in giro...ma dove sono??? Bohhhh *
 
 
-1 # deluso 2020-11-04 15:39
Citazione Cambianento 2:
Non c'è nessuno degli amministratori in giro...ma dove sono??? Bohhhh *


Sono in isolamento volontario!!!!
Al di la della battuta, tesa solo a sdrammatizzare, a mio avviso va dato atto che questa tua considerazione non vale per il Sindaco. Da quello che vedo è molto presente sul territorio e non si tira mai indietro a verificare qualsiasi situazione gli viene segnalata. Di li a risolverla è un altro discorso; però ritengo ingiusto che gli si dia del "latitante"!!!!
 
 
+6 # mah 2020-11-03 18:27
e le allegre comitive di ragazzi in stazione, ormai diventato luogo di ritrovo in totale abbandono? è possibile che nessuno vada a controllare?
 
 
+1 # Orietta 2020-11-03 16:26
Il compito di "vigilare" spetta a tutti noi.
Certo, se sono le forze dell'ordine a redarguire i recalcitranti, i risultati magari sono più apprezzabili, viste le rispostacce che solitamente si ottengono quando si rimbeccano le persone per far si che osservino le norme anti-Covid.
*
Dove vogliamo andare, di questo passo?
E su, forza, che non siamo bambini da portare mano nella mano: sappiamo benissimo come e cosa fare, è solo che siamo svogliati e strafottenti e ancora non abbiamo capito che questo virus è un'insidia che non colpisce tutti, d'accordo, ma ha già portato via troppe vite umane.
 
 
+5 # Pippo 2020-11-03 16:01
Ma le festicciole in famiglia si continuano a fare. compleanni, onomastici, anniversari, lauree ecc ]Chi controlla? La gente non sa rinunziare tanto il virus non si vede. E poi chi controlla le modalità di chi sta in quarantena?
 
 
+3 # frenck 2020-11-03 15:01
Questi sono i risultati delle feste di Halloween, delle cresime e dei banchetti vari, (li la mascherina difficilmente la si indossa) sia a Noicattaro che a Rutigliano, altro che gente in giro, ma per favore, il senno nelle persone è scomparso!!!!!! Non importa nulla del prossimo, si e soli strafottenti , menefreghisti e irresponsabili a ciò che stà succedendo, Le autorità potranno far poco se non con direttive marziali.
 
 
+17 # Cittadino indignato 2020-11-03 13:48
Sig. Sindaco, capisco che pure lei avrà paura di contagiarsi e quindi sarà per questo che si è rintanato in casa, ma dovrebbe capire e ascoltare i cittadini che da giorni su questa testa giornalistica, Le chiedono di intervenire fisicamente per redarguire la gente che se ne infischia del divieto formare gruppetti e sul non indossare la mascherina. Giovani, anziani, tutti che fanno quello che vogliono perchè NON VIGILA MAI NESSUNO!!!!!
 
 
+10 # Pedro84 2020-11-03 11:19
Caro sindaco, c'è troppa gente in giro in paese, troppo gente su piazza monumento che sosta li per tutta la giornata a chiacchierare troppi anziani nel viale villa e tutti senza o con mascherina abassata, non sono solo i giovani, le consiglio di farsi un giro e magari tirare gli orecchie a qualcuno che non ha capito ancora che la situazione è grave.. b
 

Per commentare è necessaria la registrazione (pulsante in alto a destra sotto la linea della testata)