Ven20052022

Last update06:55:48 PM

banner conad 2016    banner arborea corretto  

banner madel 2022

   

 

banner verna rifatto 

                banner-meraviglie-pulito-studio2

 

Back Sei qui: Home Notizie Politica Inaugurata “Piazza Manzoni”, un luogo di aggregazione per la comunità

Inaugurata “Piazza Manzoni”, un luogo di aggregazione per la comunità

Condividi

piazza-manzoni-inaugurazione


Durante la cerimonia, anche un piccolo omaggio
per i volontari delle associazioni rutiglianesi


di Michele Rubino

Si è svolta, nella prima serata di ieri, la cerimonia di inaugurazione della rinnovata “Piazza Manzoni”. Presenti, al fianco del sindaco di Rutigliano Giuseppe Valenzano, il consigliere Roberto Romagno – sotto la cui sindacatura i lavori dell’opera hanno preso il via -, il sindaco di Bari Antonio Decaro e l’architetto Giuseppe Dilorenzo, fautore del progetto. Cospicua la partecipazione della cittadinanza, che da tempo attendeva la “consegna” di questo nuovo spazio pubblico.

La benedizione di Don Emilio Caputo, Vicario della Zona Pastorale di Rutigliano, ha aperto la manifestazione. L’arch. Dilorenzo, poi, ha descritto brevemente gli aspetti salienti della piazza soffermandosi, al contempo, sull’iter che quest’ultima ha seguito per arrivare a compimento. «E’ uno spazio ampio, libero (..) raccoglie le giaciture di due parti di città: quella più antica e quella più moderna», ha affermato il progettista. Ha destato parecchia curiosità, di lì a poco, la messa in funzione della fontana monumentale raso-pavimentale. Dettaglio non trascurabile al ppiazza-manzoni-inaugurazione-1ari dell’adiacente stele, installata per volere dell’amministrazione Valenzano e su cui è incisa una celebre citazione di Alessandro Manzoni: “Fate del bene a quanti più potete, e vi seguirà tanto più spesso d’incontrare visi che vi mettano allegria”.

«E’ un giorno epocale per Rutigliano: riconsegniamo ai cittadini una piazza che sarà un luogo di aggregazione» ha commentato Roberto Romagno, attuale consigliere comunale e primo cittadino quando «assieme al sindaco Decaro, si decise di partecipare al bando Periferie aperte per la riqualificazione e la messa in sicurezza delle periferie». «In quella occasione – ha ricordato Romagno – ci fu grande intesa con la Città metropolitana e, assieme, decidemmo di candidare questo spazio che, all’epoca, vedeva un edificio in disuso e pericoloso». piazza-manzoni-inaugurazione-2Chiaro l’auspicio del consigliere de I Moderati per Rutigliano: «speriamo che questa piazza possa davvero esser vissuta con molto entusiasmo, possa essere un bene che tutti noi dobbiamo salvaguardare».

Dello stesso avviso il sindaco Giuseppe Valenzano, che non ha fatto mistero del suo desiderio di vedere Piazza Manzoni quale luogo di aggregazione, piazza di comunità vissuta da tutti. A ciò è dovuto, tra l’altro, l’inserimento dell’area tra i luoghi rientranti nel progetto Finestre Urbane. «Voglio ringraziare il sindaco Decaro e il consigliere Romagno» ha chiosato Valenzano. «Sin da subito ho voluto che ci piazza-manzoni-inaugurazione-3fossero entrambi per due motivi: il primo, per il passaggio di testimone dovuto e doveroso, e poi per il percorso avviato con la Città metropolitana di Bari» ha aggiunto lo stesso. Puntuali sono giunte, in seguito, le spiegazioni circa l’inserimento, nel programma della serata, di un momento di raccolta volto ad omaggiare i volontari che hanno prestato servizio durante l’emergenza Covid-19. «Rileggendo la frase incisa sulla stele, abbiamo pensato di vivere questo momento come comunità per dire grazie a tutti i volontari che, in questi mesi, sono stati degli angeli preziosi ed importantissimi per la nostra comunità», ha concluso il primo cittadino.

«Mi fa piacere essere qui con voi» ha rivelato, schietto, il sindaco di Bari, ed Ambasciatore del Fischietto in terracotta, Antonio Decaro. «Credo che questa piazza – ha proseguito il presidente ANCI– rappresenti un esempio di buona amministrazione». Risultato di una stretta collaborazione tra i quarantuno sindaci dell’area metropolitana di Bari che, dopo aver partecipato e vinto il bando “Periferie Aperte”, hanno inaugurato una stagione di lavori che hanno portato e porteranno alla realizzazione di tante opere nei comuni della Città metropolitana. Il tutto con un obiettivo ben preciso: «creare gli spazi per la socializzazione, per stare insieme». «Auguri alla comunità di Rutigliano» ha detto, a margine del suo intervento, Decaro.

Ha chiuso la serata la consegna degli attestati di merito, come riconoscimento per l’impegno e il lavoro svolto, ai volontari delle associazioni di Rutigliano che si sono prestati, in prima linea, per affrontare l’emergenza sanitaria. Scroscianti sono stati gli applausi dei presenti che hanno accompagnato il piccolo ma significativo omaggio.

 

piazza-manzoni-inaugurazione-4

piazza-manzoni-inaugurazione-5

 

 

 

Commenti  

 
0 #11 Checco 2020-07-28 12:31
Egr Direttore,ieri sera ore 23 è intervenuta una Autombulanza presso la Stazione ferroviaria di Rutigliano. Dai commenti della gente non si è capito che cosa è successo. Forse uno scherzo ? Ci può chiarire?. Grazie
Citazione
 
 
0 #10 deluso 2020-07-25 12:30
Non sapevo che P.zza Manzoni fosse considerata periferia!!!
Citazione
 
 
+2 #9 cittadino 2020-07-24 23:03
Solo una parata preelettorale

in uno spazio che tutto e' o vuole
essere,tranne che una piazza di paese.
Manzoni avrebbe meritato di meglio!!!
Citazione
 
 
+9 #8 picchio 2020-07-24 19:14
bene il recupero dello spazio dell'ex mercato coperto. ma visto cosi sembra spoglio, e non solo, la cosa piu brutta che c'è sono gli alberi che hanno messo intorno. bruttissimi e fanno i pallini neri, sporcheranno il pavimento. possibile che con tutti gli alberi che la natura offre , mettete questo schifo ? e che cazzo!
Citazione
 
 
+5 #7 racioppo 2020-07-24 18:02
Premetto che non sono un architetto, ma ieri sera mi sono fatto alcune domande e considerazioni:
-perché non mettere la fontana al centro della piazza?
- perché non mettere verde e alberi per il fresco, o altre soluzioni per creare ombra?
-perche non creare più scivoli per i disabili e passeggini?
- perché non utilizzare altro tipo di pavimentazione? Quella messa, se un bimbo cade, si fa davvero male e camminare risulta difficile..
Le cose fatte bene possono essere fatte meglio, dice un proverbio..
Citazione
 
 
0 #6 cittadino 2020-07-24 17:48
copia e incolla ; piazza in quel di Noicattaro dove in piena mattinata vaganti anziani alla ricerca di un'ombra, un punto fresco, ma pietra rovente al sole ,pietra amorfa al contrario di alberi che si' il Manzoni avrebbe voluto ammirare vedendo magari anche fanciulli a divertirsi e a sbucciarsi serenamente su terra e non su pietra.Verde che sporca , verde che ombreggia ,verde che manca e la frase è ottima ma è grido del cittadino ai politici tutti.
Citazione
 
 
+1 #5 dirutigliano 2020-07-24 13:32
di peggio , proprio sarebbe stato difficile
fare!!!! Un modo barbaro di spendere soldi pubblici
e di deturpare il paese.!!!Avanti cosi che andiamo
troppo bene !
Citazione
 
 
+5 #4 leggi bene 2020-07-24 12:45
lo sanno tutti che la Puglia è un set cinematografico a cielo aperto, tutti i registi vengono qui per scegliere gli scorci più belli e suggestivi per arricchire di emozioni la propria pellicola.... da ieri la puglia ed in particolare Rutigliano ha il suo set a cielo aperto da offrire ai registi del genere WESTERN..... una nuova stagione di film vedrà Rutigliano balzare agli onori del cinema italiano ed internazionale. ...... "WESTERN ALLA RUTIGLIANESE" ......"MEZZOGIO RNO DI FUOCO "
Citazione
 
 
+5 #3 Consiglio 2020-07-24 12:34
Devo dire che è piacevole come piazza, ma ci sono gia dei piccoli particolari da critica.
Per sempio la zona dove ci sono i getti d'acqua (i bordi rossi per intenderci), sono gia pieni di crepe e sopratutto con il segno dello scolo delle vernici.
Sarei piu attento a questo particolari
Citazione
 
 
+3 #2 checco 2020-07-24 12:16
Gli spazi pubblici sono sempre ben accetti. Peccato che le panchine sono poche e scomode [ la base di seduta è alta e profonda perciò le gambe sono costrette a stare sollevate da terra ] , il pavimento è sdrucciolevole e non invita a camminare. Roba da "esperti" .
Citazione
 
 
+7 #1 leggi bene 2020-07-24 12:05
una landa desolata..... scusate ma adesso si chiama "VUOTO URBANO".... pronti per la tuntarella???? ricordatevi di portare la crema protettiva .... almeno 50+
Citazione
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna